impiegate
2

LAVORO AGILE (Smart working)

07/04/2021 - 10:30

Lavoro agile (o smart working) anche negli studi professionali si può!

Il prossimo 12  APRILE è fissato l’incontro con CONFPROFESSIONI per iniziare la discussione sul lavoro agile.

Il tema del lavoro agile è il primo che verrà affrontato nell’ordine previsto dal calendario della trattativa.

Vi proponiamo di seguire con noi il confronto e a tal proposito, su nostra sollecitazione, ha risposto con entusiasmo Daniela che ci ha mandato un vademecum fatto e finito di ciò che sarebbero i punti da regolamentare su detta metodologia di lavoro.

Lo presentiamo con questo piccolo cappello della redazione.

Siamo felici di pubblicare un elaborato scritto da una nostra navigante … 

Il blog è, infatti, aperto alla partecipazione di tutti, solo così possiamo costruire e rendere solida la nostra rappresentanza.

Grazie Daniela, sei la  nostra avanguardia!

Premessa legislativa sul lavoro agile: 

La legge 14 giugno 2017 introduce l’istituto del lavoro agile (c.s. smart working)

Flessibilità  organizzativa (modalità mista:  in presenza e fuori dalla sede di lavoro che può anche non essere la propria casa)  volontarietà delle parti che sottoscrivono l’accordo individuale e utilizzo di strumenti adeguati .

Con il primo DPCM  del 1 marzo 2020  nell’ambito delle misure per contrastare la pandemia, per la prima volta il Governo facilita  le modalità di accesso allo smart  working derogando sull’ accordo individuale.

Il Milleproroghe ha ulteriormente esteso la possibilità di ricorrere al lavoro agile semplificato, cioè senza accordo scritto tra le parti, da parte dei datori di lavoro fino al 30 aprile 2021.

  • Patrizia

    13/04/2021 - 15:07

    Ciao Sonia, ci conosciamo già! mi ricordo di te. Grazie , ci serve sapere quali sono le esperienza di smart working negli studi. L'argomento è in discussione al tavolo delle trattative , le tue indicazioni vanno benissimo, c'è bisogno regole chiare . ciao ! patrizia cgil

  • Sonia

    13/04/2021 - 13:36

    Io sono in lavoro agile da marzo 2020. Rientrata parzialmente ad ottobre. Per ora vado in ufficio due GG a settimana. Su mia richiesta ho avuto un portatile per lavorare. Oggi per esempio dovrei essere in ufficio ma per un problemino di salute sono a casa e lavoro. Unica pecca che i miei colleghi percepiscono i buoni pasto visto che vanno in presenza sempre. Io preferisco così in ogni caso. La mia vita è cambiata in meglio. Se avessi anche il cellulare aziendale sarebbe il top.

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓