impiegate
392

CCNL Studi Professionali 1 maggio 2008-30 settembre 2010

04/07/2008 - 14:05

IPOTESI DI VERBALE DI ACCORDO Il giorno 11 del mese di luglio 2008 in Roma Viale Pasteur 65 presso la sede delle strutture bilaterali Fondoprofessioni – Previprof – Cadiprof Tra La CONFPROFESSIONI (Confederazione Sindacale Italiana Libere Professioni) Rappresentata da: Gaetano Stella, Leonardo Pascazio, Alberto Ceccarelli, Palma Balsamo, Andrea Maniscalco, Luciano Monducci, Maria Pia Nucera. La CONFEDERTECNICA (Confederazione Sindacale Italiana delle Professioni Tecniche) Rappresentata da: Francesco Galluccio e Enrico Stasi La CIPA (Confederazione Italiana dei Professionisti ed Artisti) Rappresentata da: Sergio Splendori e Giuseppe Sconti E La FILCAMS – CGIL (Federazione Italiana Lavoratori Commercio Turismo e Servizi) Rappresentata da: Ivano Corraini e Piero Marconi La FISASCAT – CISL (Federazione Italiana Sindacati Addetti Servizi Commerciali Affini e del Turismo) Rappresentata da: Pierangelo Raineri e Mario Piovesan La UILTuCS – UIL (Unione Italiana Lavoratori Commercio Turismo e Servizi) Rappresentata da: Brunetto Boco e Antonio Vargiu VISTI I CCNL STIPULATI CON CONSILP – CONFPROFESSIONI NELLE DATE DEL 10 dicembre 1978 – 12 maggio 1983 – 25 luglio 1988 – 10 dicembre 1992 – 19 dicembre 1996 IL TESTO UNICO CONTRATTUALE stipulato congiuntamente con Confedertecnica e Cipa in data 3 maggio 2006 I VERBALI DI ACCORDO SOTTOSCRITTI IN DATA 24 ottobre 2001 – 9 luglio 2003 – 28 luglio 2004 I PROTOCOLLI (Sulla Formazione Continua nel Settore degli Studi Professionali ed Aziende collegate) stipulato in data 21 ottobre 2005 – (Sulla costituzione del Fondo di previdenza complementare “Previprof”) stipulato il 20/12/2006 e la sua successiva integrazione con il Verbale del 6/2/2007 VISTI I CCNL STIPULATI CON CONFEDERTECNICA NELLE DATE DEL 19 luglio 1993 – 14 maggio 1996 IL TESTO UNICO CONTRATTUALE stipulato congiuntamente con Confprofessioni e Cipa in data 3 maggio 2006 I VERBALI DI ACCORDO SOTTOSCRITTI IN DATA 24 ottobre 2001 – 9 luglio 2003 – 28 luglio 2004 I PROTOCOLLI (Sulla formazione Continua nel Settore degli Studi Professionali ed Aziende collegate) stipulato in data 21ottobre 2005 – (Sulla costituzione del Fondo di previdenza complementare “Previprof”) stipulato il 20/12/2006 e la sua successiva integrazione con il Verbale del 6/2/2007 VISTI I CCNL STIPULATI CON CIPA NELLE DATE DEL 13 ottobre 1953 – 31 luglio 1968 – 20 dicembre 1978 – 8 marzo 1983 – 21 giugno 1983 – 21 gennaio 1988 – 10 dicembre 1992 – 19 dicembre 1996 IL TESTO UNICO CONTRATTUALE stipulato congiuntamente con Confprofessioni e Confedertecnica in data 3 maggio 2006 I VERBALI DI ACCORDO SOTTOSCRITTI IN DATA 24 ottobre 2001 – 9 luglio 2003 – 28 luglio 2004 I PROTOCOLLI (Sulla Formazione Continua nel Settore degli Studi Professionali ed Aziende collegate) stipulato in data 21 ottobre 2005 – (sulla costituzione del Fondo di Previdenza complementare “Previprof”) stipulato il 20/12/2006 e la sua successiva integrazione con il Verbale del 6/2/2007 VISTO L’Accordo Nazionale di II° Livello per i dipendenti da Studi Odontoiatrici aderenti ad ANDI e AIO Stipulato in data 12 dicembre 1997 VISTO I PROTOCOLLI AGGIUNTIVI AL CCNL STUDI PROFESSIONALI “TESTO UNICO” 3 maggio 2006 stipulati da A.N.C.O.T – I.N.T. – A.N.C-.I.T. in data 30 maggio 2006 e da FederAnisap in data 28 gennaio 2008 VISTO LA DICHIARAZIONE DI PRESA D’ATTO DEL MINISTERO DEL LAVORO circa la positiva conclusione delle trattative per il rinnovo del CCNL stipulato in data 3 maggio 2006, così come riportata nello specifico VERBALE del 6 settembre 2006 sottoscritto dalle parti in Sede di Ministero del Lavoro. SI E’ STIPULATA La presente Ipotesi di verbale di accordo per il rinnovo del Testo Unico Contrattuale che assume veste di CCNL da valere per i dipendenti degli Studi e delle Attività Professionali così come riportati nella sua Sfera di Applicazione, avrà decorrenza e durata dal 1/05/2008 al 30.09.2010 La premessa dell’attuale CCNL è sostituita dalla seguente: PREMESSA GENERALE Le parti, in coerenza con le indicazioni e gli obbiettivi contenuti in premessa al Verbale di Accordo sottoscritto in sede di Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in data 9 luglio 2003, hanno definito il presente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, che nell’assumere come proprio il riferimento sia di quanto convenuto tra le Parti Sociali ed il Governo Italiano di cui al “Protocollo del 23 luglio 1993″ che di quanto contenuto nelle Direttive U.E. in tema di sviluppo del dialogo sociale, ne realizza per quanto di competenza del Contratto Nazionale di Lavoro, le finalità e gli indirizzi in materia di relazioni sindacali. Nell’ambito di tale competenza, le parti hanno concordato di operare nello spirito di quanto dichiarato con il Verbale di Incontro redatto e sottoscritto in Sede CNEL il 26 luglio 1999 e conseguentemente sull’opportunità di definire un modello di struttura contrattuale idoneo sia a gestire gli effetti derivanti dal processo di riforma del Settore che a disciplinare, attraverso il Sistema di Relazioni Sindacali, le materie riconducibili alla sfera dei valori generali e quelle che attengono alle specificità delle diverse Attività Professionali. Nel contesto del modello di struttura contrattuale, con l’intento di migliorare le Relazioni Sindacali, le parti hanno convenuto di dare pratica attuazione al completamento del sistema bilaterale nonché al rafforzamento degli strumenti paritetici/bilaterali già operativi e finalizzati a fornire servizi sul versante delle politiche sociali, su quelle della formazione, con l’obbiettivo di contribuire sia allo sviluppo delle professionalità che alNel contesto del modello di struttura contrattuale, con l’intento di migliorare le Relazioni Sindacali, le parti hanno convenuto di dare pratica attuazione al completamento del sistema bilaterale nonché al rafforzamento degli strumenti paritetici/bilaterali già operativi e finalizzati a fornire servizi sul versante delle politiche sociali, su quelle della formazione, con l’obbiettivo di contribuire sia allo sviluppo delle professionalità che alla stabilità di impiego degli addetti al Settore. A tal fine le parti concordano di regolare l’assetto della contrattazione collettiva secondo gli orientamenti e gli indirizzi allo stato presenti nel dibattito più generale sulla riforma della struttura della contrattazione e secondo i termini e le procedure specificatamente indicati dal presente ” Testo Contrattuale Unitario ” da valere per tutti gli addetti del settore delle Attività Professionali operanti negli studi e ove consentito dalla legge, nelle società di servizi professionali, impegnandosi altresì ad intervenire a tutti i livelli affinché le relazioni sindacali si sviluppino secondo le regole fissate. Al riguardo, preso atto della “Dichiarazione Congiunta dei Partner Sociali per il Forum del 15 Giugno 2000″ e considerate le conseguenti attività che a livello comunitario ne deriveranno, le parti concordano sull’esigenza di partecipare attivamente allo sviluppo del dialogo sociale, affinché vengano analizzati ed approfonditi i percorsi di armonizzazione delle normative legislative e della contrattazione collettiva in tema di rapporto di lavoro negli Stati membri. Le parti, inoltre, presa visione dei rapporti della Commissione Europea sull’occupazione, concordano sulla proposta del Ministero del Welfare circa la costituzione in tale sede di un tavolo tecnico sulle attività professionali (Ministero – Parti Sociali) dove elaborare interventi congiunti nei confronti degli organi governativi ai vari livelli interessati, al fine di realizzare un quadro di riferimento istituzionale funzionale all’esame delle specifiche tematiche del Settore ed in particolare per porre in essere le condizioni del suo sviluppo, anche attraverso normative omogenee rispetto agli altri settori. Con la presente ” Premessa ” le parti hanno inteso evidenziare sia la volontà comune di consolidare i risultati raggiunti nell’arco di una decennale esperienza di pratica attuazione del metodo concertativo che di migliorare il sistema delle relazioni sindacali anche attraverso il rafforzamento dei sopra richiamati strumenti paritetici/bilaterali, ai quali viene assegnato il compito di favorire corretti e proficui rapporti tra le parti e, quale valore prioritario, tesi a contribuire allo sviluppo e al ruolo del Settore sia sotto l’aspetto economico/produttivo, sia sotto l’aspetto occupazionale. La sfera di applicazione del presente contratto è così modificata: VALIDITA’ E SFERA DI APPLICAZIONE DEL CONTRATTO Il presente Contratto Collettivo di Lavoro disciplina in maniera unitaria e per tutto il territorio nazionale, i rapporti di lavoro tra i Professionisti nonché tra gli altri datori di lavoro che svolgono attività e servizi strumentali e/o funzionali, anche in forma di studio associato e/o in forma societaria ove consentito dalla legge, e il relativo personale dipendente. Il presente Contratto Collettivo di Lavoro disciplina inoltre, per quanto compatibile con le vigenti disposizioni di legge, i rapporti di lavoro e le prestazioni effettuate nei periodi di stage degli addetti al settore occupati con le diverse forme di impiego e con le diverse modalità formative, così come richiamate e regolamentate dallo stesso Contratto ai Titoli e agli Articoli di cui agli Istituti “Formazione Lavoro” e “Mercato del Lavoro “. Il Contratto Collettivo di Lavoro si applica a tutte le attività Professionali, come sopra definite, appartenenti alle professioni di seguito elencate nelle specifiche ” Aree “: A) Area professionale Economico – Amministrativa Consulenti del Lavoro, Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti, Esperti Contabili e Revisori Contabili. Altre professioni di valore equivalente ed omogenee all’area professionale non espressamente comprese nella predetta elencazione. B) Area Professionale Giuridica Avvocati, Notai. Altre professioni di valore equivalente ed omogenee all’area professionale non espressamente comprese nella predetta elencazione. C) Area professionale Tecnica Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti Industriali, Geologi, Agronomi e Forestali, Periti agrari. Altre professioni di valore equivalente ed omogenee all’area professionale non espressamente comprese nella predetta elencazione. D) Area professionale Medico – Sanitaria e Odontoiatrica Medici, Medici Specialisti, Medici Dentisti, Odontoiatri, Medici Veterinari e Psicologici; Operatori Sanitari, abilitati all’esercizio autonomo della professione di cui alla specifica Decretazione Ministeriale, ad esclusione dei Laboratori Odontotecnici Altre professioni di valore equivalente ed omogenee all’area professionale non espressamente comprese nella predetta elencazione. Le parti si danno atto che il presente Contratto, per tutto il periodo della sua validità, deve essere considerato un complesso normativo unitario e inscindibile, nel realizzare maggiori benefici per i lavoratori è globalmente migliorativo e, pertanto, sostituisce le norme di tutti i precedenti Contratti Collettivi sottoscritti dalle stesse parti stipulanti il presente ” Testo Contrattuale Unitario “. Sono fatte salve le condizioni di miglior favore previste dalla legge e dalla contrattazione integrativa e/o di secondo livello realizzata nel settore. Al sistema contrattuale così disciplinato corrisponde l’impegno delle parti di ri Al sistema contrattuale così disciplinato corrisponde l’impegno delle parti di rispettare la sfera di applicazione e far rispettare ai propri iscritti, per il periodo di loro validità, il contratto generale e le norme stipulate in base ai criteri da esso previsti. Per quanto non previsto dal presente contratto valgono le disposizioni di legge vigenti in materia. Articolo 7 FINANZIAMENTO DELL’ENTE BILATERALE NAZIONALE DI SETTORE Al fine di assicurare operatività all’Ente Bilaterale Nazionale di Settore ed agli Enti Bilaterali Regionali di Settore, ove costituiti con gli scopi e le modalità tassativamente previsti alla lettera O) del precedente articolo 5, la quota contrattuale di servizio per il relativo finanziamento è fissata nella misura globale di 4 Euro mensili per 12 mensilità, di cui 2 Euro a carico dei datori di lavoro e 2 Euro a carico dei lavoratori. Il versamento è dovuto per tutte le tipologie di lavoratori subordinati ed avrà decorrenza dalmese di gennaio 2009, mentre l’effettiva costituzione dell’Ente dovrà essere effettuata con atto notarile entro il mese di ottobre 2008. Per i lavoratori assunti a tempo parziale i versamenti di cui sopra saranno comunque dovuti in misura intera. In caso di un dipendente con più rapporti part-time, nell’ambito di applicazione del presente CCNL, sarà dovuta una sola iscrizione all’Ente con le modalità individuate dal regolamento dell’Ente stesso. Il venti per cento del gettito globale è destinato direttamente al finanziamento dell’Ente Bilaterale Nazionale di Settore. In tale quota è compreso il finanziamento della Commissione Paritetica Nazionale e quello del Gruppo per le Pari Opportunità. Verranno inoltre definite le modalità di ripartizione e di verifica dell’utilizzo delle somme a questi titoli versate. Il restante ottanta per cento verrà ripartito – in ragione della provenienza del gettito – tra gli Enti Bilaterali Regionali di Settore quandocostituiti, con gli scopi e le modalità sopra richiamate,ivicompreso il finanziamento di quanto previsto agli artt. 9, 10, 11 del presente ccnl. Inserire dopo l’art. 7 la seguente dichiarazione congiunta: Dichiarazione congiunta Allo scopo di facilitare le operazioni per la riscossione del sopra richiamato finanziamento e fermo restando che la quota di 2 (due) Euro a carico dei lavoratori dovrà risultare come trattenuta in busta paga con la dicitura EBP il versamento delle suddetta quota contrattuale globale (4 Euro mensili) sarà effettuata tramite il Mod. F 24 utilizzando lo stesso codice di C.A.DI.PROF., ( ASSP ) la quale, con specifico accordo, svolgerà funzione di esattore per conto di EBP, versandone la quota parte ad esso spettante. Pertanto la somma complessiva da versare per ogni dipendente (tramite Mod. F 24), per le rispettive adesioni alla CADIPROF ed all’Ente Bilaterale, sarà pari a 17 Euro mensili per 12 mensilità, di cui 13 Euro a favore della C.A.DI.PROF. e 4 Euro a favore dell’Ente Bilaterale Nazionale. Modificare Articolo 12 FUNZIONAMENTO DELLE RELAZIONI SINDACALI – CONTRIBUTI FINALIZZATI – PROCEDURE Con riferimento al modello/sistema di relazioni sindacali così come definito nella prima parte del CCNL ed allo scopo di monitorare e assicurare l’operatività ed efficienza di gestione alle proprie strutture sindacali ai vari livelli impegnate al servizio dei lavoratori e dei datori di lavoro, le parti concordano sulla opportunità che la tematica del presente articolo sia oggetto di specifici incontri da effettuarsi nel corso di vigenza del presente CCNL. Tali incontri, allo scopo di valutare l’andamento economico/organizzativo degli strumenti paritetici/bilaterali ed il grado di sinergia tra gli stessi raggiunto; nonché al fine di addivenire alla definizione di norme e procedure che assumano veste d’istituto contrattuale. Modificare il Titolo IV e gli articoli 13 e 14 come segue: TITOLO IV ATTIVITA’ SINDACALE Premessa Valutato quanto in materia disciplinavano i precedenti CCNL stipulati dalle OO.SS. dei Lavoratori con Consilp-Confprofessioni, con Confedertecnica e con Cipa; Valutato quanto, per la stessa materia, è attualmente disciplinato dalle specifiche normative di Legge; Constatato l’evolversi e la possibile conclusione del processo di riforma delle “Attività Intellettuali” e della conseguente riorganizzazione strutturale del “Settore”; Considerato quanto convenuto tra le parti firmatarie il presente CCNL in tema di “Validità e Sfera di Applicazione Contrattuale”, in tema di “Relazioni Sindacali” e più in generale in tema di “Modello di Struttura Contrattuale”; Constatato che il modello/struttura contrattuale ha prodotto anche una evoluzione informatica la cui gestione, da parte degli addetti al Settore, riscontra un significativo utilizzo/visitazione sia dei siti delle parti sociali che di quelli delle strutture paritetiche/bilaterali; In coerenza con tutto quanto sopra, le parti hanno concordato di disciplinare tale materia con le norme contenute nei successivi articoli del presente Titolo, che così come definite traggono origine dalla volontà delle parti di stabilire nuove e più funzionali “Relazioni Sindacali”. Articolo 13 PERMESSI PER ATTIVITA’ SINDACALE Ai lavoratori del Settore, per l’esercizio delle attività sindacali, sono concessi premessi retribuiti per un massimo di 8 (otto) ore pro – capite annue. Fermo restando quanto sopra stabilito, le parti concordano che per 6 (sei) ore le modalità del loro utilizzo saranno definite nel II° livello di contrattazione Regionale, per le rimanenti 2(due) ore queste saranno utilizzate per consentire la connessione con i siti delle parti sociali e/o con i siti delle strutture paritetiche/bilaterali , e/o per la consultazione del CCNL, con l’eventuale utilizzo delle attrezzature telematiche aziendali. Tale diritto dovrà essere esercitato entro il 31 dicembre di ciascun anno e previa autorizzazione del datore di lavoro. Articolo 14 RAPPRESENTANZE SINDACALI – RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE Ai fini della costituzione delle Rappresentanze Sindacali Aziendali, (RSA) fatta salva l’applicabilità delle Legge 20/5/1970 n° 300, nelle strutture lavorative del Settore dove ne sussistano i requisiti dalla stessa legge previsti, le parti concordano che ove nelle strutture lavorative con i requisiti di cui sopra, venga avanzata richiesta di costituzione della Rappresentanza Sindacale Unitaria, (RSU) si farà riferimento allo specifico regolamento che sarà definito nel corso di vigenza del presente CCNL. Modificare l’articolo 19 come segue: Articolo 19 ASSISTENZA SANITARIA SUPPLEMENTARE Le parti, nel confermare la propria volontà di sviluppare una politica sociale che vada incontro alle esigenze dei lavoratori e nel contempo contribuisca alla fidelizzazione ed alla stabilità di impiego degli addetti al Settore, hanno convenuto di istituire un apposito strumento bilaterale finalizzato a tali fini. Al riguardo, le parti in ottemperanza a quanto previsto all’articolo 7 del Verbale di accordo del 24 Ottobre 2001, in data 22 Luglio 2003 con Atto Notarile hanno costituito la “Cassa di Assistenza Sanitaria Supplementare per i dipendenti degli Studi Professionali” denominata “C.A. DI.PROF.”, il cui compito è quello di gestire i trattamenti assistenziali sanitari, integrativi delle prestazioni sanitarie pubbliche obbligatorie, nonché di gestire quanto ad essa demandato e previsto dal suo Statuto e dal suo Regolamento. Le parti si impegnano, entro la vigenza del presente CCNL e tramite una specifica Commissione Paritetica, a rivedere, ove necessario, lo Statuto della Cassa ed il suo Regolamento, anche per valutare l’ipotesi di attribuire a tale Ente la personalità giuridica. Il finanziamento della “Cassa”, operativa dal 1 gennaio 2005, e le modalità di versamento delle quote mensili vengono aggiornate e ridefinite come indicato nei punti successivi. a) Soggetti beneficiari della Assistenza Sanitaria Supplementare Sono soggetti beneficiari delle prestazioni previste dal Piano Sanitario tutti gli addetti con le diverse forme di impiego previste nel presente CCNL. Nota a verbale Fermo restando che il presente ccnl non disciplina i rapporti tra le categorie professionali e le figure dei praticanti e delle collaborazioni coordinate e continuative , in via sperimentale e per la durata del presente contratto, i datori di lavoro inseriti nella sfera di applicazione hanno facoltà di iscrivere lavoratori con contratto di collaborazioni coordinate e continuative, anche di tipo a progetto, e praticanti alla CA.DI.PROF. con le stesse modalità e misure previste per la generalità degli altri lavoratori dipendenti fermo restando quanto eventualmente previsto in materia di praticantato dai singoli ordinamenti professionali. Le parti si riservano nel prossimo rinnovo contrattuale di esaminare gli effetti sociali di tale sperimentazione al fine di dare carattere definitivo alla norma contrattuale in questione. b ) Finanziamento della “Cassa” Con decorrenza dalla data di stipula del presente CCNL le quote a carico dei datori di lavoro per l’iscrizione alla C.A.DI.PROF. sono fissate in: · 13 Euro mensili per 12 mensilità per ogni soggetto beneficiario ; · 24 Euro “Una Tantum” quale quota di iscrizione per ogni soggetto beneficiario. Dette somme rientrano tra quelle previste dall’articolo 12 della Legge 153/1969 riformulato dal DLgs, 314/1997 e quindi non imponibili sia ai fini fiscali che previdenziali e non influiscono sugli altri Istituti contrattuali (TFR ecc..). Per i lavoratori assunti a tempo parziale i versamenti di cui sopra saranno comunque dovuti in misura intera. In caso di un dipendente con più rapporti part-time, nell’ambito di applicazione del presente CCNL, sarà dovuta una sola iscrizione alla Cassa. Inoltre per i lavoratori assunti a tempo determinato nessun versamento sarà dovuto per i contratti di durata inferiore a 3 mesi, comprese eventuali proroghe; per i contratti superiori a 3 mesi, comprese le eventuali proroghe, saranno dovuti integralmente i versamenti sopra richiamati. Il versamento di tali quote è una delle condizioni per esercitare il diritto alle prestazioni previste dal Piano Sanitario per i dipendenti degli Studi Professionali. Per ogni soggetto beneficiario di cui alla lettera a) il diritto alle prestazioni previste dal Piano Sanitario sorgerà, comunque, decorsi tre mesi dalla data di iscrizione alla “Cassa”. c) Modalità di versamento Il versamento della quota Una Tantum di 24 euro, e Il versamento dei 13 Euro mensili dovrà essere effettuato secondo le modalità indicate nel sito www.cadiprof.it . Dichiarazione Congiunta Le parti, allo scopo di operare nella massima trasparenza, dichiarano l’impegno a portare a conoscenza di tutti gli addetti al Settore le modalità di iscrizione alla “Cassa” ed il suo funzionamento (regolamento), il Piano Sanitario, le modalità di richiesta delle prestazioni e le condizioni per esercitare il diritto delle stesse. Per tale impegno, le parti rendono noto che nel sito della “Cassa” www.cadiprof.it è già possibile trovare tutte le informazioni. Modificare l’art. 20 come segue: Articolo 20 PREVIDENZA INTEGRATIVA Premesso che PREVIPROF, iscritto all’albo della COVIP con il n° 159 in data 30 maggio 2007, è il Fondo di previdenza complementare del Settore, costituito dalle parti stipulanti il presente CCNL in base al Protocollo del 20 dicembre 2006 e sua successiva integrazione con l’accordo del 6 febbraio 2007, destinato ai dipendenti degli Studi e delle attività professionali gestiti/e nelle diverse forme così come richiamate dallo stesso CCNL nella sua “Sfera di Applicazione”. Ciò premesso, le parti convengono che il contributo da destinare al Fondo, inizialmente fissato dal suddetto Protocollo nella misura dello 0,25% a carico dei datori di lavoro e dello 0,25% a carico dei lavoratori, viene modificato secondo le misure, i termini e le modalità di seguito elencate: · Dal 1° giugno 2008 il contributo – a carico dei datori di lavoro – per ogni lavoratore iscritto al Fondo “PREVIPROF” sarà pari all’1, 55% comprensivo dello 0,05% a titolo di quota associativa, della retribuzione utile per il computo del TFR. · La quota di iscrizione al Fondo viene confermata nella misura di 10 Euro per ogni dipendente di cui 8 (otto) Euro a carico dei datori di lavoro e Euro 2 (due) a carico dei lavoratori. · Viene altresì confermato che ove l’iscritto al Fondo “PREVIPROF” sia anche iscritto alla Cassa “C.A.DI.PROF” e vi sia stata l’adesione a Fondo Professioni da parte del datore di lavoro tale intera quota di iscrizione sarà a carico “C.A.DI.PROF”. · La contribuzione minima (0,25%) a carico dei lavoratori non è modificata. · Si conferma che per i lavoratori la cui prima occupazione è iniziata successivamente al 28 aprile 1993 è prevista la integrale destinazione del trattamento di fine rapporto (T.F.R) maturando dal momento dell’adesione al fondo. · Viene confermato che tale istituto potrà riguardare sia i lavoratori a tempo indeterminato, anche se ad orario parziale, che quelli a tempo determinato con contratto di durata superiore a tre mesi, compresi gli apprendisti. Dichiarazione a Verbale Le parti, constatato che l’occupazione del Settore è costituita prevalentemente da giovani e che quindi necessita valorizzare la Previdenza Complementare, confermano l’impegno a ricercare, definire e praticare, a carico delle strutture paritetiche/bilaterali, azioni di sistema finalizzate alla divulgazione e alla adesione al Fondo PREVIPROF. Modificare l’art. 84 come segue: Articolo 84 ASSUNZIONE 1) L’assunzione del personale sarà effettuata secondo le norme di legge in vigore. 2) L’assunzione dovrà risultare da atto scritto contenente, oltre il riferimento specifico all’applicazione del presente contratto, le seguenti indicazioni: a) La data di inizio del rapporto di lavoro; b) L’orario di lavoro; c) La durata del rapporto di lavoro, precisando se si tratta di rapporto di lavoro a tempo determinato o indeterminato; d) Il luogo di lavoro, in mancanza di un luogo fisso o predominante, l’indicazione che il lavoratore è occupato in luoghi diversi, nonché la sede o il domicilio del datore di lavoro; e) La durata del periodo di prova; f) L’inquadramento, il livello e la qualifica attribuiti al lavoratore, oppure le caratteristiche o la descrizione sommaria del lavoro; g) L’importo iniziale della retribuzione e i relativi elementi costitutivi, con l’indicazione del periodo di pagamento; h) La durata delle ferie cui ha diritto il lavoratore o le modalità di determinazione e di fruizione delle ferie; i) I termini di preavviso in caso di recesso; j) L’informativa sulla Previdenza Complementare e alla Assistenza Sanitaria Supplementare di cui alla modulistica allegata al presente CCNL; k) L’informativa sugli strumenti paritetici/bilaterali indicando i Siti di Cadiprof, Previprof, Fondoprofessioni e EBP. 3) Per l’assunzione sono richiesti i seguenti dati e documenti: a) Certificato di nascita; b) Certificato o diploma degli studi compiuti, oppure diploma o attestato di corsi di addestramento frequentati; c) Attestato di conoscenza di una o più lingue estere per le mansioni che implichino tale requisito; d) Certificato di servizio eventualmente prestato presso altri datori di lavoro; e) Libretto di lavoro o analogo altro documento rilasciato in conformità delle normative derivanti dalla riforma del “Collocamento”; f) Documenti relativi alle assicurazioni sociali per i lavoratori che ne siano provvisti; g) Numero Codice Fiscale; h) Eventuali altri documenti e certificati, ivi compresi quelli previsti al successivo Titolo XXVIII (Anzianità Convenzionale); i) Dichiarazione dell’eventuale destinazione del TFR ad una forma di previdenza complementare precedentemente avvenuta ed ancora in atto 4) Il datore di lavoro è tenuto a rilasciare ricevuta dei documenti ritirati. Modificare l’art. 85 come segue: Articolo 85 PERIODO DI PROVA La durata massima del periodo di prova non potrà superare i seguenti limiti: Qualifica Quadri e I Livello 180 gg giorni di calendario II Livello 120 gg giorni di calendario III Super e III Livello 12 90 gg giorni di lavoro effettivo IV Super e IV Livello 75 gg giorni di lavoro effettivo V Livello 45 gg giorni di lavoro effettivo Durante il periodo di prova la retribuzione del lavoratore non potrà essere inferiore al minimo contrattuale stabilito per la qualifica ed il livello attribuiti al lavoratore stesso. Nel corso del periodo di prova il rapporto di lavoro potrà essere risolto in qualsiasi momento da una parte e dall’altra senza preavviso, con diritto al trattamento di fine rapporto ed ai ratei delle mensilità supplementari e delle ferie Trascorso il periodo di prova senza che nessuna delle parti abbia dato regolare disdetta, l’assunzione del lavoratore si intenderà confermata ed il periodo stesso sarà computato nell’anzianità di servizio. Modificare l’art. 105 come segue: Articolo 105 MISSIONI E/O TRASFERTE Il datore di lavoro ha facoltà di inviare il personale in missione temporanea fuori dal comune della propria residenza. In tale caso al personale compete: 1) Il rimborso delle spese effettive documentate di viaggio. 2) Il rimborso delle spese effettive documentate per il trasporto del bagaglio. 3) Il rimborso delle spese effettive documentate di vitto e alloggio, postali, telegrafiche ed altre sostenute in esecuzione del mandato e nell’interesse del datore di lavoro. 4) Una diaria di €. 15,00 giornaliere per missioni eccedenti le 8 ore e fino alle 24 ore e di €. 30,00 giornaliere per missioni eccedenti le 24 ore. Per missioni di durata superiore al mese verrà corrisposta una diaria ridotta del 10% (dieci per cento). Analogamente si procederà quando le attribuzioni del lavoratore comportino viaggi abituali. Per missioni e/o trasferte di durata inferiore alle 8 ore compete il rimborso di cui al punto 3) del presente articolo. Per tutte le missioni effettuate da dipendente con l’utilizzo del mezzo proprio, queste saranno considerate come spese di viaggio e il montante chilometrico utilizzato sarà liquidato sulla base dei valori economici previsti dalle tabelle ACI Modifiche da introdurre all’art. 123 Articolo 123 ASTENSIONE DAL LAVORO E PERMESSI PER ASSISTENZA AL BAMBINO Nella tabella CONGEDO DI MATERNITA’ (EX ASTENSIONE OBBLIGATORIA) Nella parte retribuzioni il riferimento è all’art. 120 anziché 141 del CCNL Modificare l’art. 131 come segue: ARTICOLO 131 Per l’anzianità di servizio maturata presso lo stesso studio professionale, il lavoratore avrà diritto, a 8 (otto) scatti triennali. La data di riferimento per la maturazione degli scatti è fissata al 1º gennaio 1978. A decorrere dal 1° luglio 2004, gli importi degli scatti in cifra fissa sono determinati per ciascun livello di inquadramento, nellA decorrere dal 1° luglio 2004, gli importi degli scatti in cifra fissa sono determinati per ciascun livello di inquadramento, nelle seguenti misure: LIVELLI IMPORTI Quadri 29,70 I° 25,78 II° 22,57 III° Super 20,31 III° 17,22 IV° Super 15,68 IV° 13,90 V° 11,88 Gli importi relativi agli scatti di anzianità come sopra riportati, non potranno essere assorbiti da precedenti e successivi aumenti di merito, nè i futuri aumenti di merito potranno essere assorbiti dagli scatti maturati o da maturare. Gli scatti triennali decorreranno dal primo giorno del mese immediatamente successivo a quello in cui si compie il triennio di anzianità. In occasione del nuovo scatto, l’importo degli scatti maturati successivamente alla data di entrata in vigore del presente CCNL, saranno ricalcolati in base ai valori indicati nella tabella suesposta. Nel caso in cui, nel corso del triennio intercorrente tra l’uno e l’altro scatto intervengano passaggi di livello, si applicherà il valore dello scatto del livello acquisito per il numero degli scatti maturati in quel momento. Per quanto riguarda la parte retributiva art. 137 i nuovi minimi tabellari sono : Tabella retributiva unica Studi Professionali Con aumento i vigore dall’ 01 maggio 2008 Tabella retributiva unica Studi Professionali Confedertecnica Livelli Minimo tabellare in vigore dall’ 1/07/2006 Aumento dall’ 1/05/2008 Minimo tabellare in vigore dall’ 1/05/2008 Elemento Nazionale Allineamento contrattuale (*) Minimo + elemento nazionale allineamento contrattuale dall’ 1/05/2008 Quadri (ex1S) Confedertecnica) 1.767,69 76,34 1.844,03 1 1.564,34 67,51 1.631,85 42,35 1.674,20 2 1.362,58 58,82 1.421,40 102,53 1.523,93 3s 1.263,93 54,51 1.318,44 110,40 1.428,84 3 1.252,82 53,78 1.306,60 4s 1.215,00 52,07 1.267,07 4 1.169,39 50,02 1.219,41 5 1.090,54 46,56 1.137,10 Nota a Verbale Vista la decorrenza economica dall’01 maggio 2008 le parti stabiliscono che con la Busta Paga del mese di luglio 2008 verranno erogati gli arretrati delle mensilità precedenti (maggio, giugno e 14^) con l’assorbimento dell’eventuale ivc corrisposta fino a concorrenza della stessa. Con aumento in vigore dall’ 01.10.2008 Tabella retributiva unica Studi Professionali Confedertecnica Livelli Minimo tabellare in vigore dall’ 1/05/2008 Aumento dall’ 1/10/2008 Minimo tabellare in vigore dall’ 1/10/2008 Elemento Nazionale Al

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • Giada

    23/11/2011 - 12:45

    Salve, lo scorso 20 ottobre a Roma c'? stato il nubifragio e la giunta capitolina ha ottenuto ?lo stato di calamit? naturale? con la conseguenza che la giornata di lavoro per i dipendenti pubblici ? stata retribuita normalmente senza usufruire dei permessi mentre, per noi privati, no! Perch? ci debbono scalare dei permessi, o una giornata di ferie, visto che non ? dipeso dalla ns. volont?? Perch? la legge non ? uguale per tutti i dipendenti? Vorrei un chiarimento in merito, grazie.

  • carmen ? vr

    18/10/2011 - 22:45

    Per quelli gi? acquisiti, non credo che vengano adeguati ai nuovi valori. Credo sia valido per la maturazione successiva. Invece, se ti dovessero passare ad un livello superiore, ti verrebbe applicato ?il valore dello scatto del livello acquisito per il numero degli scatti maturati in quel momento?. Quindi tutti gli scatti maturati saranno ridimensionati allo scaglione del nuovo livello acquisito. Giusto Patti? Ho una domanda anch'io: perch? il valore del nuovo scatto decorre dal 1? settembre 2011, e non dal 1? ottobre 2010, come invece ? previsto per le nuove tabelle retributive?

  • stefy

    18/10/2011 - 15:48

    mi chiedevo, si parla di aumento dell'importo economico degli scatti di anzianit?, per quelli maturati precedentemente rimangono uguali o vengono adeguati ai nuovi importi???? grazie

  • patrizia.canovaro

    17/10/2011 - 18:04

    per luisa, carmen ha ragione per il pregresso. ma vediamo come ? scritto definitivamente l'articolo sull'una tantum e poi vediamo per questi casi particoli qual'? l'interpretazione ok? non dovrebbe mancare molto ormai per firma ufficiale ciao patrizia cgil pd

  • patrizia.canovaro

    17/10/2011 - 18:02

    cara luisa, carmen ha ragione sul pregresso. Vediamo come ? scritto definitivamente l'articolo sull'una tantum e per questi casi particolari vedremo l'interpretazione. Non dovrebbe mancare molto alla firma ufficiale e poi possiamo partire. patrizia cgil pd

  • carmen ? vr

    17/10/2011 - 16:52

    Per Luisa, credo che, nel tuo caso, gli arretrati ti verranno riconosciuti da marzo 2011, gi? con la busta paga di ottobre 2011. Ho paura che per il pregresso tu non possa far nulla. Forse potresti sperare di averli tutti se ti avessero fatto un passaggio diretto. Ma sono dettagli troppo tecnici che solo chi ? del settore (consulente del lavoro) pu? darti. Visto che sei di Verona, fatti viva con me carmen.co@libero.it per importanti iniziative, che riguardano gli accordi integrativi. Ciao carmen-vr

  • Angela Firenze

    17/10/2011 - 15:05

    x Luisa vedo che sei di Verona ? potresti metterti in contatto con Carmen che sta cercando di formare un gruppetto di impiegate!! I riferimenti di Carmen puoi trovarli nella pagina VERONA

  • LUISA

    17/10/2011 - 14:06

    Salve a tutti, volevo chiedervi: sono stata impiegata in uno studio notarile dal 2001 a fine febbraio 2011, poi da marzo di quest'anno lavoro in un altro studio notarile sempre come 4 livello. Mi chiedevo: come mi devono essere corrisposti gli arretrati? tutti dal mio attuale datore di lavoro? Grazie Luisa da Verona

  • Irene FI

    29/09/2011 - 9:13

    Abbi pazienza Giusy.. ma che domanda ??? Dipende dal livello che ha, se ? apprendista o no ecc.. ecc..!

  • Giusy

    28/09/2011 - 17:49

    Salve a tutti. Vorrei sapere quanto potrebbe percepire una segretaria di studio legale che effettua 40 ore settimanali. grazie a tutti per l'attenzione

  • patrizia.canovaro

    20/09/2011 - 10:14

    come vedi sulla pagina iniziale ci sono le notizie. la trattativa ? stata rinviata al 27.9. Se lasci la tua mail al sito madre su ?pagina dedicata? di arriva la newsletter dalla filcams nazionale ciao patrizia cgil

  • mary

    20/09/2011 - 8:59

    Salve! Qualcuno pu? aggiornarmi sul rinnovo del CCNL studi professionali?

  • federica

    20/06/2011 - 15:50

    grazie!

  • patrizia.canovaro

    20/06/2011 - 15:08

    cara federica la 14 deve essere data entro giugno ma in molti studi ? consuetudine corrisponderla il 20 giugno , magari fallo presente. ciao patrizia cgil

  • federica

    20/06/2011 - 14:34

    lavoro in uno studio legale. l'avv. per il quale lavoro ha cambiato commercialista ed a oggi 20/06/2011 non ho ancora percepito la quattordicesima, che di solito mi veniva data intorno al 15/06. entro quanto mi deve essere consegnata, dovrei sollecitare secondo voi?

  • carmen

    08/06/2011 - 15:15

    Per Silvia Non sapendo il livello ? difficile dirti pi? o meno quanto sar? la tua busta paga. Devi cercare di capire qual ? il livello che ti assegneranno. Ad inizio di questa pagina ci sono i minimi tabellari. Ti faccio un esempio su III livello, minimo tabellare 1.338,87 (per 40 ore settimanali), bisogner? togliere il 40% per le 25 ore settimanali: 1.338,87 ? 40% = 803,32 paga mensile lorda. Per ricavare il netto, bisogna togliere circa il 23%, quindi il netto dovrebbe essere di ? 618.56. Tieni conto che i calcoli sono approssimativi e che non sono un'esperta in buste paga! Invito chi ne sa pi? di me a correggermi, nel caso sbagliassi. Riguardo al forfait, l'unico modo per ottenere qualcosa in pi? ? quello di chiedere! Quindi, chiedi ? sperando che le richieste vengano accolte. Ciao Carmen

  • silvia

    07/06/2011 - 19:31

    Ciao a tutte, lavoro in uno studio dentistico da ormai 7 mesi, i primi 6 mesi per non pagare i contribuiti e avere i suoi vantaggi e incentivi, il titolare, mi ha assunta come tirocinante. Ora mi sta ?rinnovando? il contratto mettendomi a tempo determinato di 12 mesi a 25 ore e non ho la pi? pallida idea di quanto possa essere la busta paga. E seconda cosa io posso chiedergli un qualcosa in pi?, un ?forf?? al mese essendo nello studio la responsabile del primo soccorso con tanto di attestato BLS essendo l'unica ad averlo mi ha messo pure sto dovere. grazie mille

  • Angela Firenze

    21/04/2011 - 16:25

    Ottimo lavoro Lucibali, se vuoi conoscerci e scambiare opinioni etc. ti aspettiamo sabato 14 maggio dalle 10.00 alle 12.00 in Borgo dei Greci 3, siamo allo sportello informativo. Angela

  • patrizia

    21/04/2011 - 8:15

    cara Luciball .. allora angela e il suo gruppo sono tutte tue! ma ci sono anch'io patrizia cgil

  • lucibali

    20/04/2011 - 22:06

    Anche io sono di Firenze!!! quello che io vorrei cercare di fare ? di utilizzare facebook, non solo per dare notizie ed informazioni, ma soprattutto per cercare di unire il maggior numero possibile di dipendenti degli studi professionali (la pagina si chiama proprio DIPENDENTI STUDI PROFESSIONALI), al fine (se raggiungessimo un bel numero di persone) di farci sentire soprattutto in questo periodo particolare di attesa del rinnovo del contratto.

  • Angela Firenze

    20/04/2011 - 10:58

    Ciao Lucibali ? ben arrivata su questo blog, qui cerchiamo di aggiornare il pi? possibile le notizie che ci riguardano, e nel tempo libero rispondiamo ai quesiti che ci ponete. su Facebook ? gi? attivo un gruppo ?quelli che tanto ci sono le segretarie a levare i diti di ?!!!? gestito da me (Angela) e da Irene, noi siamo di Firenze, oppure ?TUTTE LE SEGRETARIE DEGLI STUDI LEGALI (contiamoci)?. Naturalmente qui sul blog trovi notizie pi? fresche! Tu di dove sei? Perch? qui a Firenze abbiamo uno sportello informativo dedicato ai dipendenti degli studi professionali, ogni secondo sabato del mese in Filcams Borgo dei Greci 3. Angela Firenze

  • lucibali

    19/04/2011 - 21:57

    ciao patrizia, ho scoperto il vostro blog da poco, e lo trovo molto utile per dare informazioni circa il nostro contratto di lavoro. Io lavoro in uno studio professionale da pochi anni, precedentemente lavoravo nel turismo, e la differenza di contratto non ? poca? Come categoria siamo molto sottovalutati! Anche per questo e per riunire tutti i dipendenti degli studi professionali, ho pensato di creare una pagina su facebook (perch? non ne ho trovata nessuna), e mi chiedevo se vorresti aiutarmi non solo a divulgarla ma anche ad amministrarla. Comunque complimenti per il blog

  • patrizia

    15/04/2011 - 18:03

    per rosy, non non c'? un'assicurazione. Ma non esiste che per un errore di un contributo unificato ti chiedano rimborsi. per lucia: il tuo preavviso inizia il 1.4,ferie e malattia interrompono il preavviso,quindi eventuali ore in pi? te le fai pagare, se non rispetti il preavviso potrebbero chiederti il mancato preavviso per i giorni che non fai, ovverossia dovrai pagare per i giorni che non fai di preavviso. ciao patrizia cgil

  • lucia

    14/04/2011 - 21:07

    Sono a 1 settima da dalla fine del mio contratto di lavoro. Ho dato le mie dimissioni il 24 marzo. ma secondo CCNL le dimissoni parono solo dal 1? aprile. Nel caso io non vado pi? al lavoro ( dato che dovrei recuperare un p? di ore) e il mio datore di lavoro non ? d'accordo. Che cosa potrebbe succedere????e poi il preavviso parte dal giorno quale ho presentato la lettera di dimissioni o dal 1? aprile??? Grazie mille

  • rosy

    14/04/2011 - 18:30

    Vorrei sapere se le impiegate, in caso di errori, hanno qualche assicurazione che rimborsi gli eventuali contributi unificati tenuti a pagare.

  • patrizia

    14/04/2011 - 17:50

    cara anna, guarda sulle informazioni che ti ho dato non ci piove. stampa il contratto e fallo avere al tuo consulente, con pazienza ma cerca di difendere i tuoi diritti, ne abbiamo pochi ma farsi rubare i soldi francamente .. tieni conto che ora il lavoro straordinario o supplementare pu? essere tetassato al 10% chiedi anche questo al tuo consulente ? tuo diritto. ciao e in bocca la lupo patrizia cgil

  • Anna

    14/04/2011 - 12:56

    Si lo so che bisogna cercare di trovare un accordo, ma quando gli ho detto del mio secondo lavoro mi ha risposto : ?farai senza andare?, quindi modo di ragionare non ce n'?..e anche per le ore supplementari dice che il suo commercialista gli ha detto che ? il 15%?io l'ho contattato sia per la clausola di elasticit? sia per questa cosa delle ore supplementari e mi ha detto che non pu? darmi queste informazioni. E noi non sappiamo come dirgli queste cose senza avere ritorsioni. Per questo volevamo stampare il CCNL e darglielo cos? non p? dire niente? Comunque ti ringrazio. Anna

  • patrizia

    13/04/2011 - 20:31

    scusami 3.52006 il testo ancora valido all'80% ! ciao

  • patrizia

    13/04/2011 - 20:29

    per federica, le festivit? non godute che cadono di domenica vengono pagate doppie. per anna : le ore di straordinario in part-time, come ti ho detto gi? nella prima risposta, si chiamano ?ore supplementari? e vengono maggiorate del 40% se si fanno solo ore in pi?, se si cambia la distribuzione dell'orario il 10% se le due cose si sommano al 50%. il testo del contratto lo trovi sul sito madre impiegate.org home page la data dell'ultimo rinnovo con alcune modifiche normative documento 29.7.08 e i minimi 30.9.08, il testo ancora valido per l'80 % della parte normativa 3.5.2008. Le ferie 15 giorni dovrebbe decidere il datore di lavoro e 15 il lavoratore ma tra dire e il fare?. purtroppo bisogna sempre concordare ma come ti dicevo ieri in posti cos? piccoli ? meglio cercare di parlarsi e trovare un accordo facendo presente che anche tu hai delle esigenze. ciao patrizia cgil

  • Anna

    12/04/2011 - 13:50

    Ti ringrazio Patrizia!ho gi? contattato il commercialista dello studio per controllare il contratto perch? non ricordo. Ho ancora delle domande: le ore di lavoro straordinario con quale percentuale di maggiorazione vanno pagate?perch? a noi sono sempre state pagate al 15% per? qualcuno mi ha detto che vanno pagate al 25%, quindi non so. Dove posso trovare il testo completo del CCNL degli studi professionali? E' giusto che tutte le settimane di ferie vengano decise dal datore di lavoro? Per esempio ci fa fare 4 settimane ad agosto e noi non possiamo magari scegliere di farne magari una a giugno a in inverno. Ti rigrazio per la disponibilt?. Anna

  • Federica

    12/04/2011 - 12:52

    Gentile Patrizia, lavoro in uno studio professionale, volevo sapere, come verranno calcolate in busta paga le festivit? che perdiamo (tipo il 25 apr. che ? Pasquetta ed il 1 maggio che cade di domenica)? Grazie, Federica.

  • patrizia

    12/04/2011 - 11:26

    per anna :non pu? obbligarti certo ma ci sono delle cose da dire: dovresti guardare sul tuo contratto di part-time se hai dato l'assenso alle clausole di flessibilit? ed elasticit? o meno , se si, pu? chiederti il lavoro supplementare che va pagato con una percentuale al 40% + 10% per la flessibilit?. Se no puoi dirgli di no. Il contratto tutela chi ha il contratto part-time al 50%, proprio in previsione di un secondo lavoro, rendendolo rigido. Tu sei un p? pi? del 50% . Forse ? meglio che tu gli parli del tuo secondo lavoro e gli spieghi perch? non puoi sostituire la tua collega, mi pare la cosa migliore auguri patrizia

  • Anna

    11/04/2011 - 17:57

    Io lavoro in uno studio dentistico da 5 anni, facendo 26 ore e mezza settimanali perch? il mio capo ha due studi. Ora l'assistente dell'altro studio si sposa e fa le due settimane che le spettano per il viaggio di nozze. Il mio capo pu? obbligarmi a sostituirla? l'altro studio ? a 40 km dal mio e avendo tempo libero io ho trovato un secondo lavoro per arrotondare, ho dato la mia disponibilit?, quindi mi risulta impossibile andare nell'altro studio. Grazie Anna

  • Nancy

    07/03/2011 - 17:23

    Per Annalisa: ? visto che sei da sola nel tuo studio e gli fai di tutto e di pi?,comincia a farlo spaventare che puoi andare via da l?, se non ti aumenta lo stipendio!Ricorda che i datori di lavoro cercano di darti il meno possibile e devi essere solo tu a cercare di ottenere di pi?,e dopo 10 anni credo ti spetti un bel superminimo. Fatti forza e CHIEDI!per quanto riguarda l'utilizzo del tuo motorino,digli che si ? rotto e vai in giro con i mezzi pubblici con abbonamento c/ditta?

  • Annalisa

    05/03/2011 - 23:24

    Lavoro da 10 anni presso un Avv., ? un rapporto buono di fiducia ma udite udite, non mi ha mai accordato un aumento, quindi mi ritrovo sempre a percepire 1000 euro o poco pi?. I permessi per fortuna imponendomi ogni tanto, li prendo, anche se a volta sembra che chieda la grazia. Faccio tutto commissioni esterne, atti che lui corregge e basta, fatturazione, fornitori, rapporti con clienti, tutto. Volevo solo fare presente che io sono da sola ed ? veramente difficile farsi intendere tipo ottenere un aumento, si sa' che con 1000 euro ? difficile vivere. L'orario ? lungo 9-13 1530 1930, non ? stato mai possibile modificarlo, per le donne questo orario ? durissimo! Uso il mio motorino per le commissioni esterne, a parte la benzina che ogni tanto mi viene rimborsata, ma cavolo, ? mio! L'assicurazione e il bollo me li pago io! Mi sembrano ingiustizie belle e buone ma pur essendo iscritta al Sindacato, non riesco ad ottenere niente! Help! Come posso fare per ottenere giustizia, che in questo caso si tratta anche di Dignit? personale. Grazie e scusate lo sfogo!

  • paola

    04/03/2011 - 23:03

    CARA PATRIZIA, I MODULI LI HO DOVUTI CONSEGNARE,ANCHE SE ORA CHE HO LETTO LA TUA RISPOSTA MI SA CHE HO PROPRIO SBAGLIATO TUTTO?.TI SCRIVO MEGLIO DOMANI CHE HO PI? TEMPO PER POTERTI SPIEGARE MEGLIO IL TUTTO.PER ORA TI RINGRAZIO INFINITAMENTE PER LE SPIEGAZIONI CHE MI DAI? A DOMANI PAOLA

  • patrizia cgil

    03/03/2011 - 11:40

    bis: fatti iscrivere a cadiprof !

  • patrizia cgil

    03/03/2011 - 11:39

    cara paola, il tabellare ? 1249,42 al 50% lordi , devi detrarre circa il 30% di trattenute. Attenzione se tieni il TFR in studio non va all'inps , rimane in studio al tuo datore di lavoro. Valuta bene prima di scegliere va sul sito di fonte , hai tempo per decidere e l'apparenza inganna ti assicuro. qui sul blog c'? una sezione dedicata alle pensioni e ai fondi guardala. Nel modulo per le detrazioni chiama il consulente e chiedi cosa si intende ma se hai cessato il lavoro nell'ultimo anno credo tu non debba compilarla. Ciao patrizia cgil ps attenzione che il part-time a 4 ore non devono essere applicate le clausole flessibili ed elastiche quindi non farti cambiare orario ad uso dello studio mi raccomando!

  • paola

    01/03/2011 - 23:33

    CARA Patrizia, hai ragione scusami come vedi ti scrivo a tarda ora..dunque sul contratto c'? scritto quarto livello. ho dato un'occhiata alle tabelle,dovrebbe essere all'incirca 500 euro..per il resto, ho capito che sono i moduli per l'adesione del tfr, io come gi? in rapporti di lavoro precedenti, vorrei tenere il tfr in azienda, per cui inps; per le trattenute c'? solo una voce che non mi torna ovvero detrazione forfettaria?riferita alla cessazione del rapporto di lavoro nell'ultimo anno!! Grazie infinite per le informazioni buon lavoro Paola

  • patrizia cgil

    01/03/2011 - 9:30

    cara paolo, non mi dici il livello, il tuo part-time ? al 50% quindi fai met? del tabellare corrispondente al tuo livello, li trovi anche qui sul blog o sul sito madre. I fogli che ti hanno dato sono da compilare all'atto dell'assunzione il tfr devi decidere se tenerlo in studio o destinarlo al fondo pensione, il nostro ? fonte e per le trattenute fiscali ? una autocertificazione sulle detrazsioni fiscali devi compilarlo e consegnarlo al consulente insime al consenso del trattamento dei dati personali. ciao patrizia cgil

  • paola

    28/02/2011 - 23:16

    patrizia ti ringrazio della risposta, ne approfitto per farti un inoltrarti un altro quesito il mio part time ? di 20 ore settimanali che si suddividono da lunedi al venerdi dalle 16 alle 20. Mi hanno dato anche dei fogli da firmare circa il trattamento dei dati personali, le trattenute fiscali e il tfr. Sai darmi informazioni anche su questo? Grazie infinite Ciao Paola

  • patrizia cgil

    28/02/2011 - 18:55

    cara paola, devi dirmi il livello e la percentuale di part-time, i minimi e la normativa li trovi nel sito madre tra i documenti che si trovano in basso . Cipa aderisce al contratto degli studi professionali insieme alle altre parti datoriali. ciao patrizia cgil

  • paola

    28/02/2011 - 14:52

    CIAO a tutti,sono appena stata assunta in uno studio notarile come segretaria part time. il contratto di rifermiento ? ccnl settore studi professionali- CIPA. mi sapete dare informazioni riguardo alla retribuzione che andrei a percepire? e lanormativa di riferimento? grazie Paola

  • alberto

    05/08/2010 - 19:27

    14 anni f? sono stato assunto dall'azienda per cui ancora lavoro. Nel vecchio posto di lavoro (negozio) avevo un 3? livello segnato sul libretto di lavoro ed in busta paga. il nuovo posto, sempre un negozio con la stessa tipologia di merce del vecchio, quindi stesso contratto mi ha assunto prima come 5 livello part time e dopo 3 mesi passato a tempo indeterminato sempre come 5 livello. Era lecita la cosa da parte loro oppure avrebbero dovuto assumermi con il 3 livello riportato sul libretto? se cos? fosse posso chiedere gli arretrati?

  • alberto

    05/08/2010 - 19:26

    Lavoro in un centro commerciale della grande distribuzione come ?tecnico di laboratorio? 4? livello, tanto che questa dicitura ? riportata anche in busta paga. Leggendo il CCNL commercio per? mi sono accorto che il 4 livello ? considerato il venditore addetto anche alla sistemazione degli scaffali. Secondo te io che utilizzo macchinari specifici che comportano anche un certo rischio di infortunio e sostanze pericolose varie (solventi e olii) a che livello dovrei essere? anch'io 4? come chi lavora in reparto con meno rischi?

  • Angela Firenze

    16/06/2010 - 16:06

    i Commenti sul rinnovo del contratto e sulla piattaforma ultima presentata vanno lasciati sul sito impiegate.org clikkando su ?cosa ne pensi lascia un messaggio sul blog? e verrete reindirizzati sulla pagina creata apposta per ricevere i commenti ecc. Angela Firenze

  • Marino

    15/06/2010 - 14:26

    sul primo capoverso sono d'accordo con Mary ? ridicolo il passaggio di livello per 12 euro con un aumento di specializzazione/responsabilit?, sul punto inerente la riduzione di orario a parit? di stipendio mi sembra un p? demagogico.. sto vedendo che alcuni professionisti hanno iniziato a guardare il mercato cercando figure maschili che vadano a sostituire le donne dell'organico? sinceramente penso che l'organizzazione della pausa pranzo vada affrontata internamente ad ogni ufficio.

  • mary

    13/05/2010 - 13:58

    Sono d'accordo con carmen per i livelli e l'aumento dopo tot. anni esempio 5 anni, penso che sarebbe piu' che equi, in 5 anni si apprende e si migliora parecchio professionalmente, questo pero' senza escludere la possibilita' di contrattazione aumento livello libera; penso bisognerebbe rivalutare gli importi degli scatti che fanno veramente pena,questo forse si potrebbe chiedere con il nuovo contratto. Inoltre per chi ha il livello 4s o 3s se si annullassero basterebbe farli passare di diritto al livello superiore? Sono proposte ?speriamo che se ne possa parlare ?e si possano portare come richieste in sede di contrattazione . Anche l'orario sarebbe da rivedere, per le donne, e in questo settore la maggior parte e' donna, se si potesse passare da 40 h a 32/35h e permetterci di avere un po' di tempo per noi/e famiglia (naturalmente non a riduzione importo cedolino) e la possibilita' di evitare la pausa pranzo tanto lunga che ci porta via ore libere per noi e figli, sarebbe un'altra vittoria. Speriamo che si possa ottenere qualcosa per poter vivere meglio anche la nostra vita e che non diventi tutta dedicata al lavoro solo perche' il datore vuole farsi la pennichella e abita a cinque minuti da casa mentre noi dobbiamo restare fuori 2 ore in pausa e non possiamo andare a casa perche' troppo lontane e comunque ci tocca uscire quando e' troppo tardi per far ormai qualsiasi cosa dedicata a noi o famiglia. Proposta: confrontiamoci sul sito per le proposte sul nuovo contratto e non solo di livello economico, vediamo se si possono portare in sede di contrattazione, chiedendo l'ausilio di chi e' disponibile . mary -to

  • Michele

    16/10/2008 - 9:52

    Grazie Patrizia, provveder? a stampare la pagina in questione dal sito di confprofessioni ed a consegnarla al commercialista del mio datore di lavoro, al quale sarebbe il caso di appenderglielo al collo il campanaccio?

  • patrizia cgil

    15/10/2008 - 19:43

    michele l'accordo ? stato ratificato , di al tuo consulente , intanto di svegliarsi e poi di andare sul sito di confprofessioni (rappresenta la nostra controparte) e l? trover? la pubblicazione della ratifica , pi? di cos? .. non so mettigli un campanaccio alla porta! patrizia cgil

  • Michele

    15/10/2008 - 19:14

    Ho anch'io lo stesso problema di Leti ( non ho ancora ricevuto n? arretrati n? nuova retribuzione). Il commercialista evidentemente non trova il rinnovo come CCNL ma come Verbale di Accordo (che secondo lui non ha ancora validit? effettiva) e aspetta un eventuale documento definitivo. Come comportarsi in questo caso?

  • previprof sul sito filcams trovi l'accordo

    25/09/2008 - 16:34

    sul sito filcams trovi il pdf dell'accordo di luglio contratto studi professionali e per previprof si parla di aumento da 0.25 a 0.55 per il dipendente a partire dal 1 settembre. mariella

  • Agnela Firenze

    25/09/2008 - 15:47

    Anche a me ? arrivata la lettera di Previprof, che fa riferimento se leggi bene al verbale di accordo del 29 luglio 2008, l'altro quello dell'11 luglio 2008 era solamente una ipotesi di accordo che doveva essere verbalizzata, cosa appunto che ? stata fatta il 29 luglio 2008. Le ipotesi possono essere modificate i verbali no. In ogni caso l'accordo del 29 luglio ? pubblicato su area legale del sito impiegate.org. Angela Firenze

  • Clara

    25/09/2008 - 14:53

    Ho bisogno di un chiarimento su Previprof. Con il rinnovo del contratto dello scorso luglio, trascritto qui a fianco, ? stato stabilito che con decorrenza giugno 2008 il contributo a carico del datore di lavoro passa a 1,55%, invariato quello del dipendente, 0,25%. Bene. Il commercialista dello studio, uno dei pochi corretti a quanto ho letto qui, fin dalla busta paga di luglio ha provveduto a darmi l'aumento previsto, gli arretrati e ad aggiornare la quota da versare al fondo pensione. Cosa che ? stata puntualmente fatta. Oggi ? arrivata una comunicazione da Previprof datata 01.09.08 ?comunicazione rinnovo CCNL? nella quale si dice che con la ratifica del verbale di accordo per il rinnovo del CCL non solo il contributo a carico del datore di lavoro viene portato a 1,55%, ma anche quello del lavoratore passa a 0,55% e il tutto a partire dal 01 settembre 2008 (?). Ora, visto che pi? volte ci ? stato detto che ?l'accordo ? stato firmato ed ? applicabile con la retribuzione di luglio, la ratifica ? solo un passaggio formale?? mi chiedo, sono stati ratificati pi? verbali di accordo quel famigerato 29.07.08? Quale dei due ? sbagliato? Perch?, se ci sono state delle variazioni, non ci sono state tempestivamente comunicate dal sindacato? Grazie.

  • meg

    18/09/2008 - 14:35

    hai ragione scusa ho letto fischi per fiaschi! peccato!

  • patrizia cgil

    18/09/2008 - 13:45

    cara meg mi spiace quello che hai letto riguarda il rinnovo del commercio il nostro rinnovo ? quello che c'? qui sul blog ciao patrizia ps grazie

  • meg

    18/09/2008 - 12:27

    ciao ragazze bel sito complimenti per me ? la prima volta e mi scuso se non ho notato prima. Ho letto su una rivista che a seguito del rinnovo di contratto Studi Professionali mi devono erogare Una Tantun per il periodo luglio 2007 giugno 2008 in due tranche la prima ad agosto 2008 e la seconda ad agosto 2009. Io sono un secondo livello part time 34 ore settimanali l'importo a me spettante per la prima tranche dovrebbe essere di euro 170* 85%=145 euro circa Mi dite se ? corretto devo ricevere questa cifra per agosto 2008 e poi ad agosto 2009 giusto?

  • eli76

    16/09/2008 - 14:08

    ciao sono elisa, ass.studio odont. III liv, sono in maternita' obbligatoria fno al 25/09 , poi passo alla facoltativa, nella mia busta di agosto non sono stati inseriti i rimborsi, li percepiro' in settembre o devo aspettare il rientro a lavoro?il 30% a cui vado incontro viene calcolato sulla base del nuovo accordo contrattuale ? grazie

  • lucy

    10/09/2008 - 14:17

    mi piacerebbe sapere secondo lui da chi deve arrivare?

  • Leti

    10/09/2008 - 12:06

    Ciao, ho scritto ieri riguardo agli arretrati che non ho ancora ricevuto. B? la risposta della commercialista ? stata: finch? non mi arriva il contratto firmato io non metto gli arretrati nelle buste. Non so veramente che dire!!! Grazie comunque? Buon lavoro!

  • patrizia cgil

    09/09/2008 - 17:49

    cara paola devi andare nella tua categoria cio? il commercio (il caaf non centra nulla si occupa di servizi fiscali) visto che qui sei in cgil vai alla filcams della tua citt? trovi gli indirizzi sul sito filcams (logo rosso nella home page) nel dove siamo. ciao e complimenti al tuo consulente! patrizia cgil

  • Paola

    09/09/2008 - 16:43

    scusa patrizia, non sono molto pratica di sindacato, posso andare in qualsiasi caaf, cisl o cgil? se non ci foste voi? Grazie mille Paola

  • patrizia cgil

    09/09/2008 - 16:23

    per paola: va in sindacato e fatti controllare la busta paga, il sindacato tutela i lavoratori, in ogni caso devi farti rifare quelle buste non vanno bene. per jenny si lettera il 1 ottobre fine preavviso 10 novembre per .. non mi ricordo non ? regolare devi farti applicare il contratto coraggio non bisogna tacere. patrizia cgil

  • Leti

    09/09/2008 - 12:00

    Ciao a tutti, avevo gi? scritto a Luglio dicendo che nella mia busta (di luglio) non avevo ricevuto gli arretrati per il rinnovo del contratto. B? neanche in questa busta di agosto me li hanno messi!! pu? essere regolare o no??? ringrazio anticipatamente! Ciao?

  • Pollon

    27/08/2008 - 10:12

    Ciao a tutte! Anche io nel mese di luglio non ho ricevuto alcun aumento. Mi accingo a ricevere lo stipendio di agosto (in genere l'ultimo d? del mese). Visto che il mio capo, ben consapevole di accumulare solo arretrati, ? d'accordo pensate sia opportuno inviare al consulente due righe di autorizzazione prima che faccia i conteggi?

  • Laura

    26/08/2008 - 12:22

    Ho visto dalle tabelle qui sopra che dal 1 maggio 2008 l'aumento relativo allo scatto anziatit? per il quarto livello ? di euro 50,02. io per? ho visto che in busta paga lo scatto ? indicato in euro 40,19. E' corretto? non vorrei che il consulente del lavoro avesse indicato erroneamente un importo sbagliato, anche se mi pare strano. Grazie

  • Ily

    29/07/2008 - 18:03

    Contratto ratificato ragazzi?

  • patrizia cgil

    29/07/2008 - 14:27

    cadiprof: si puoi fare cos? se vuoi chiedere tutti i 1000,00 euro : auguri ! per chiara: il risultato non cambia nel conteggio delle ferie , c'? da capire solo perch? due metodi diversi.. prova a chiedere. dovete leggere con attenziona quell'articolo del contratto del 2006 ? molto articolato. Parla di non ass. per taluni casi, per i superminimi ass. che compaiono con questa dicitura in busta paga poco si pu? fare ? il datore di lavoro pu? anche decidere di non assorbire ma purtroppo siamo nelle sue mani. patrizia cgil

  • Isabella Fi

    29/07/2008 - 14:22

    Lucy mi sono arrivate due email ma senza la risposta.

  • lucy

    29/07/2008 - 13:58

    Betti si ma non riesco ad inviarti la risposta,mi torna indietro!

  • Emilia

    29/07/2008 - 13:54

    ma il rinnovo del contratto nel 2006 non precisava che l'aumento non era assorbibile? grazie

  • patrizia cgil

    29/07/2008 - 12:16

    titti ti ho risposto sul forum anna: i consulenti purtroppo hanno un comportamento vario? a dir poco. L'interpretazione ? questa: l'accordo ? stato firmato ed ? applicabile con la retribuzione di luglio, la ratifica (non la firma perch? quella c'?) ? un passaggio formale e ci sar? oggi da parte di confprofessioni. Puoi insistere che ti venga pagato il dovuto. Per lella di Bologna: ti avevo gi? risposto sul forum. La tabella ? quella del contratto del 2006 probabilmente ci sar? una armonizzazione con le modifiche legislative e l'altro articolo mi pare una correzione di un errore materiale del precedente contratto. Non mi pare ci siano modifiche sostanziali. Quando si fanno i contratti si coglie l'occasione di armonizzare la legislazione vigente ,nel frattempo magari cambiata e per correggere errori . Il contratto riguarda anche la parte normativa a parte purtroppo la classificazione (a parte quella sanitaria) che ? stata rinviata a settembre ottobre. Ma sono gi? un paio di rinnovi contrattuali almeno che ci si prova ? complicato, noi potremmo dare una mano a individuare le figure professionali. Ad ottobre sar? pubblicato l'intero contratto , si metteranno insieme le due parti quella rimasta di quello del 2006 con le modifiche del protocollo di luglio 2008 cos? sar? pi? facile capire ciao patrizia cgil

  • Isabella Fi

    29/07/2008 - 12:02

    Ciao Lucy , hai potuto leggere la email ? Ciao

  • TITTI

    29/07/2008 - 11:57

    Sono assunta dal 2001 con contratto 3? livello Studi professionali. Se chiedessi il passaggio al 2? livello quale sarebbe l'importo lordo che dovrei percepire? Vorrei sapere se comprenderebbe l'elemento nazionale di allineamento contrattuale o no? Grazie Titti

  • Lucy

    29/07/2008 - 11:53

    qui c'? anche la parte normativa..altrimenti ci sarebbero stati solo gli importi dei minimi tabellari.. superminimo o assegno sono la stessa cosa..assegno ? un po' datato come termine ma ? uguale. se ? definito assorbibile pu? essere assorbito ? fatto apposta

  • silvia

    29/07/2008 - 11:44

    si sa qualcosa della firma di oggi?la consulente ci ha gi? dato le buste paga anche di agosto perch? chiude e dell'aumento nemmeno l'ombra

  • Mary

    29/07/2008 - 11:37

    se si tratta di un superminimo assorbibile si ? corretto? mi sfugge l'assegno: di solito il superminimo viene inserito nella busta paga. Non ? che si tratta di un premio? perch? se ? un premio non viene assorbito con l'aumento previsto dal contratto.

  • Emilia

    29/07/2008 - 10:58

    per quanto riguarda gli aumenti previsti dal rinnovo del contratto sono assorbibili nell'assegno assorbibile presente in busta paga? una mia collega ha un assegno assorbibile in busta paga e gi? nel precedente rinnovo le avevano assorbito l'importo dell'aumento cos? come questa volta. ? corretto o pu? richiedere l'aumento stabilito? grazie

  • SAFI

    29/07/2008 - 10:35

    Patrizia, scusami non ho capito una cosa: ma l'accordo sul rinnovo che ? stato raggiunto riguarda solo la parte econominica giusto? con gli importi di cui alle tabelle pubblicate. Ma per quanto riguarda la parte normativa anche quella scadente il 30/09/2007 a che punto siamo? aiuto, mi sono persa qualcosa, non ho capito? Grazie, ciao.

  • ily

    28/07/2008 - 21:38

    certo Anna? prenderai gli arretrati da maggio fino al tuo ultimo giorno di lavoro.

  • Anna

    28/07/2008 - 17:31

    Patrizia ti ringrazio della precisazione. Immaginavo gi? che l'aumento di ottobre lo perder??pazienza, in compenso mi becco il nuovo contratto del Commercio visto che andr? a lavora con quel contratto? Il mio dubbio, forse mi sono spiegata male prima, ? comunque questo: se per caso la ratifica non avvenisse entro la fine di luglio ed il consulente volesse fare il ?pulcioso? (come mi sembra di capire che qualcuno faccia) e non mi attribuisce gli arretrati finch? non c'? la ratifica ufficiale? quando poi la ratifica avverr? ed io sar? gi? andata via, da ex dipendente avr? modo di farmi dare questi soldi che mi spettavano dal 1?maggio al mio ultimo giorno di lavoro?? Grazie

  • Lela Bologna

    28/07/2008 - 13:04

    Ciao Ragazze, scusate ma non mi ci ritrovo. Non capisco dove posso trovare la tabella dell'art. 123 e il riferimento all'articolo sulla maternit? (120-141). Riporto sotto il pezzettino a cui mi riferisco. Qualcuno che ha capito mi da due lumi? Grazie mille a tutte Lela Bologna Modifiche da introdurre all'art. 123 Articolo 123 ASTENSIONE DAL LAVORO E PERMESSI PER ASSISTENZA AL BAMBINO Nella tabella CONGEDO DI MATERNITA' (EX ASTENSIONE OBBLIGATORIA) Nella parte retribuzioni il riferimento ? all'art. 120 anzich? 141 del CCNL

  • patrizia cgil

    28/07/2008 - 12:02

    per roberta: io chiederei spiegazioni per non trovarti a restituire dei soldi. Dopo ? sempre peggio. La detassazione non riguarda i superminimi ma riguarderanno i premi produzione che sono altra cosa (deve esserci una contrattazione) Gli straordinari riguardano anche noi, compresi i supplementari e la flessibilit? dei part-time, tassazione al 10% per anna, secondo me ti ? dovuto tutto con il la mensilit? di luglio, l'accordo ? firmato non ci sono problemi domani sar? ratificato da confprofessioni ed ? un atto formale perch? l'accordo ? stato fatto bene con l'accordo di tutte le parti. Chiedine l'applicazione da subito. L'aumento di ottobre per? non lo avrai. La data del 29 luglio ? stata decisa da confprofessioni ? un iter normale all'interno delle associazioni, quando lo abbiamo saputo lo abbiamo detto, settembre ottobre erano le previsioni di chi la vedeve nera, appunto sensazioni che sono diverse dai fatti. per stefano : ti ringrazio, condivido assolutamente quello che dici, il dibattito deve essere libero e onesto su tutto e rispettoso delle posizioni di ognuno non c'? bisogno di denigrare le persone. Per quello che mi riguarda io sono aperta a tutti i generi(civili) di discussioni, nella discussione si cresce. per sara: non so che dirti, se ? cos? dovr? stare attenta anche alle virgole, pi? leggo quella frase e pi? sembra normale,onestamente la riscriverei. Le schede le abbiamo messe apposta io e Lucy per non ripetere delle risposte su argomenti lunghi e discutere meglio, mille volte abbbiamo rimandato alle schede per facilitare le risposte vero lucy? sono veramente stupita e dispiaciuta. leonardo: non risponder? pi? alle cose che dici. Perderai del tempo e magari invece di dedicarti alla mia persona potresti darci una mano e dare qualche risposta tecnica ed informazione. Patrizia cgil

  • mary

    28/07/2008 - 11:41

    Chiarimento: della retifica dell'ipotesi si era parlato di fine luglio mentre a settembre le parti si incontreranno per definire altre questioni. Il mese di ottobre/novembre ? stato indicato per la presentazione del contratto al ministro del lavoro. Per Carmen e Patrizia: ho spedito una mail sul materiale raccolto. Carlotta puoi scrivere a Patrizia che cos? ci scambiamo le mail! Ciao e buana giornata a tutti!

  • Anna

    28/07/2008 - 11:30

    Ho deciso di dimettermi e il mio preavviso comincer? il 1? Agosto e quindi lavorer? fino al 20. Le buste paga ci vengono consegnate normalmente attorno al 7 del mese successivo (elaborate ai primi del mese dal consulente), quindi se l'accordo verr? ratificato il 29 Luglio ricever? gli arretrati senza problemi? Ma se invece la ratifica viene rimandata a Settembre/Ottobre, anche nel caso che tutto venga confermato riguardo agli arretrati dal 1/5/08, come far? a riceverli se la mia ultima busta paga mi verr? data prima? Esiste la possibilit? di richiedere al datore queste somme che mi spettavano anche quando non sar? pi? dipendente? Grazie a chi mi pu? aiutare! Anna

  • Lucy

    28/07/2008 - 10:30

    Leonardo, non so nemmeno come sia uscito settembre come mese di ratifica,alcuni hanno parlato di ottobre ma senza fonti. la comunicazione del 29 luglio ? stata fatta quando ? stata pubblicata la data ufficiale. queste cose succedono quando si riporta per sentito dire. poi veramente ragazzi state dando i numeri ed ? evidente che internet non riesce a dare senso alle cose! non so forse ? perch? ho sempre una visione piuttosto pacifica ma io non vedo ammonimenti tali da spaventare? e ora ?occhio? lo dico io diamoci tutti una calmata senza continuare a rimbeccarci come all'asilo..tu hai detto cos? hai fatto col? per favore?con certi commenti non si va da nessuna parte.

  • Roberta

    28/07/2008 - 10:03

    x Patrizia: Sono stata assunta solo a marzo di quest'anno nelle buste paga precedenti quella voce li non ? mai stata inserita. Lavoro in uno studio commercialista. Secondo te dovrei chiamare il consulente per fargli notare l'errore? Ho avuto anche un premio di produzione a luglio ma non mi ? stata fatta la detassazione se non sbaglio dovrebbe essere in vigore gi? da luglio! Grazie infinite. Roberta

  • leonardo

    28/07/2008 - 9:58

    nonostante io concordi pienamente con ci? che dice stefano, mi vedo costretto a rispondere a patrizia che continua a lanciare frecciate nell'etere in una sorta di ?abuso di posizione dominante?. sono pienamente d'accordo con sara che invita patrizia a ?mirare meglio? prima di rispondere: non credo si possa avere un confronto sereno (seppure in casa d'altri) se ti senti continuamente ammonito i suoi ?? attenzione??, ??attenzione a giocare con i sospetti??, ??badate bene??, ??occhio??, ecc.ecc. quanto a mirare meglio prima di rispondere: certo per il rinnovo di questo contrato ne sono state dette e scritte veramente tante, ma la storia della ratifica a settembre ? pi? volte scritta (mi viene in mente katia il 18 e il 21 luglio) e mai confermata n? smentita da chicchessia; sono settimana scorsa all'improvviso si ? cominciato a parlare del 29 luglio.

  • lucy

    28/07/2008 - 9:17

    x alex:si sono in vigore dal primo luglio per lgli straordinari prestati in luglio o premi erogati in luglio. sul sito dell'ag entrate c'? la circolare 49 che spiega bene.

  • SARA

    28/07/2008 - 8:53

    cara Patrizia spiace ancora di pi? a me per quello che ? accaduto ma credimi le tue parole sono da me state recepite malamente..forse anche tu prima di rispondere dovresti mirare meglio. Ti saluto e buone ferie

  • alex

    25/07/2008 - 21:26

    Scusate intendevo STRAORDINARI/PREMI PRODUZIONE e non arretrati/premi produzione

  • Stefano

    25/07/2008 - 19:30

    Intervengo solo per chiarire un paio di punti del mio precedente intervento che potevano essere fraintesi: 1) Non era mia intenzione invitare qualcuno a formare organizzazioni sindacali collaterali o alternative alla CGIL, ho solo citato condizioni che, storicamente in passato, in Italia hanno portato a quel risultato, ipotizzando che potessero ripetersi se le suddette condizioni si riproducessero. 2) Su contrattazioni regionale e TFR non sono d'accordo con la linea attuale del sindacato ma ho sempre pensato che se ne potesse discutere tranquillamente, d'altro canto anche la ?rete 28 aprile? INTERNA alla CGIL ha posizioni molto simili a quelle che ho espresso e non ha intenzione di uscire dal sindacato. Ritengo che il confronto e la critica motivata siano sempre produttivi. 3) Ribadisco che il blog ? di grande utilit? informativa dei nostri diritti, e uno spazio importante di contatto tra i dipendenti, ? prezioso anche perch? finora unico, e sarebbe bello se continuasse ad essere uno spazio libero di confronto e dialettica sulle idee e sul come realizzarle e non di contrasti personali. Ovvio che poi ognuno fa le sue scelte quando le posizioni arrivano a divergere in modo inconciliabile, ma qui siamo tutti ospiti in casa della CGIL e bisogna tenerne conto rispettando chi ci offre uno spazio per il confronto.

  • alex

    25/07/2008 - 19:11

    Io ho ricevuto la busta paga oggi e ci sono gli arretrati. Una domanda: ma la detassazione degli arretrati/premi produzione ? gi? in vigore? Thanks

  • patrizia cgil

    25/07/2008 - 18:36

    per roberta: lavori in uno studio tecnico? perch? vedi quell'elemento l? ? frutto dell'unione dei tre contratti nel 2004, confedertecnica aveva i tabellari maggiori per i primi 3 livelli e quindi per le condizioni di miglior favore sono state conservate le differenze per? distinte in quel modo in busta paga , quindi tu avresti gi? dovuto averlo .. non ti eri accorta? in ogni caso c'? tutti i mesi perch? ? parte del tabellare a meno che non si siano sbagliati, perch? per i nuovi assunti va applicato il tabellare normale. Prova a vedere le busta paga precedenti Sul sito della Filcams cgil tra le guide brevi ci sono tutta una serie di formulari ma non credo ci sia questa, in ogni caso bastano due righe: il sottoscritto? dipendente dello studio chiede il e poi metti magari due righe sulle mansioni. Non serve altro. Attenzione nell'andamento della firma del nostro contratto non ci sono state anomalie imprecisioni e cattive comunicazioni ? stato tutto normalissimo, i passaggi sono tutti uguali agli altri contratti, gli accordi firmati al tavolo delle trattative da dei rappresentanti delle associazioni DEVONO far ratificare gli accordi dai loro organi. Non si ? mai parlato di accordo a settembre il protocollo ? assolutamente chiaro. La ratifica di un accordo ? problema interno ad ogni associazione noi non possiamo imporre tempi e modi a confprofessioni , la quale segue il suo iter, non si possono sapere prima o dire prevedere fare, questa ?, non c'? altro da dire, ? chiaro? la confusione l'abbiamo fatta noi perch? giustamente vogliamo applicato il contratto ma ? tutto qui, non ci sono complotti segreti bugie e attenzione a giocare con i sospetti. patrizia cgil

  • Carlotta

    25/07/2008 - 15:14

    Per Carmen Mary Patrizia: scusatemi ma ho avuto una settimana di fuoco a casa, in ufficio?.spero che il week end mi dia una tregua per guardarmi con mente lucida tutto perch? alla sera leggo trenta volte la stessa riga e non ci arrivo?sono esausta! Quindi a luned?!";0;1;;;0;0 2597;258;Roberta;;;;2008-07-25 15:23:00;2008-07-25 15:23:00;Nella busta paga di luglio ? stata inserita una voce nuova oltre all'aumento della paga base. La voce nuova ?: ?El. Naz. CCNL? per ?. 102,53. Me la ritrover? ogni mese oppure ? legata all'aumento per il rinnovo del contratto ed ? perci? solo per questo mese? Sarebbe bello averla ogni mese. Grazie a chi vorr? e sapr? rispondermi;0;1;;;0;0 2598;258;leonardo;;;;2008-07-25 16:38:00;2008-07-25 16:38:00;x emyve: secondo me le lamentele che vediamo sono assolutamente sensate, in quanto ? giusto quello che tu dici, ma eviti di tener presente di un piccolissimo particolare. a margine del nuovo art. 137 c'? una nota a verbale che ti riporto testualmente: ?Vista la decorrenza economica dall'01 maggio 2008 le parti stabiliscono che con la Busta Paga del mese di luglio 2008 verranno erogati gli arretrati delle mensilit? precedenti (maggio, giugno e 14^) con l'assorbimento dell'eventuale ivc corrisposta fino a concorrenza della stessa?. se questo lo associ al fatto che fino a qualche giorno fa girava la voce che la ratifica dovesse essere fatta a settembre, tutto fa infervorare la persone che sono un po' tra l'incudine e il martello e quindi la morale ? sempre quella: sia in sede di presentazione della piattaforma che in sede di trattativa, se anche a denti molto stretti, si pu? dare atto che le condizioni sono state quelle che sono state, almeno si sarebbe potuto prestare la massima attenzione a questo tipo di particolari. anche se (solo negli ultimi giorni) ? stata garantita la ratifica il 29 luglio, ci? comunque comporta delle perplessit? perch? notoriamente la stragrande maggioranza degli studi prof. ad agosto ? chiusa e quindi, seppure fosse ratificata in questa data, comporterebbe delle difficolt?.";0;1;;;0;0 2599;258;Rob;;;;2008-07-25 16:56:00;2008-07-25 16:56:00;Qualcuno si sa indicare un sito dove reperire un fac-simile di lettera per chiedere il passaggio di livello? Grazie

  • emyve

    25/07/2008 - 14:12

    ?L'efficacia del presente Verbale di Accordo ? subordinata alla ratifica e/o approvazione dei rispettivi Organismi decisionali.? Questa ? la frase finale del verbale. Mi sembra abbastanza chiara: finch? non ? ratificata non ? efficace. Anche se venisse ratificata a novembre gli arretrati sempre da maggio decorrerebbero! Ad es. il mio consulente ha detto che lo applica da subito, altri non lo fanno e aspettano la ratifica e, comunque, sono nel giusto. Quindi dipende SOLO dall'interpretazione consulenti e da nessun altro, men che meno dal sindacato o da chi lavora per darci una mano. Non vedo il motivo, sinceramente, di continuare a discuterne? ciao a tutte

  • patrizia cgil

    25/07/2008 - 13:53

    sara sono stupita ti assicuro , cercavo di discutere meglio, c'? una scheda sul blog che spiega che cos'? il fondo, volevo evitare di occupare con 30 righe parlando di un argomento vastissimo , allora ho pensato prima leggi e poi le cose che non sono chiare me le chiedi ? solo un metodo di discussione pi? razionale, mi spiace che hai interpretato male ti assicuro non era mia intenzione rileggi la mia risposta e vedrai che non c'? nulla di offensivo , mirare significa prendere la mira non darti della stupida , rileggo ma lontanissime anni luce da me le intenzioni che mi attribuisci. Se ? cos? diventa veramente difficile anche per me ?ragazze veramente difficile. Non ho problemi a spiegarti ora il fondo se vuoi lo faccio patrizia cgil ps lia, i contratti cos? funzionano la filcams non pu? fare una circolare prima della ratifica da parte dei nostri datori di lavoro, dopo la ratifica la far? non dipende dal sindacato i contratti funzionano cos? e i consulenti lo sanno ps non risponder? pi? a messaggi offensivi e provocatori c'? un limite a tutto

  • CARA ANONIMA

    25/07/2008 - 12:30

    Qui nessuno sta mettendo zizzania, e credo che questo blog sia aperto alle idee degli altri. Leonardo sta solo dicendo la sua opinione e ne ha diritto quanto Patty, quanto me e quanto te. Lia

  • carmen

    25/07/2008 - 12:29

    Per Lia: nel verbale infatti c'? scritto. ?Vista la decorrenza economica dall'01 maggio 2008 le parti stabiliscono che con la Busta Paga del mese di luglio 2008 verranno erogati gli arretrati delle mensilit? precedenti (maggio, giugno e 14^) con l'assorbimento dell'eventuale ivc corrisposta fino a concorrenza della stessa.? Ciao

  • Lia

    25/07/2008 - 12:27

    per carmen Non ? vero che basterebbe stampare l'ipotesi di accordo! Come dice la parola stessa ? una ?ipotesi? Insisto nel dire che andava gestita diversamente dall'inizio; e nessuno ha dato colpe a Patty per la mancanza di chiarezza e quindi per la mancata applicazione della ipotesi di accordo.. E' stata solo gestita male! PS Sono d'accordo con ci? che ha scritto Leonardo nell'ultimo post Lia

  • anonima83

    25/07/2008 - 12:27

    Leonardo guarda caso tu spunti sempre quando c'? da mettere zizzania o attaccare Patrizia! Ma che problemi hai? Hai stufato con le tue filippiche Anonima83

  • carmen

    25/07/2008 - 12:23

    Ci ? stato detto che il contratto va applicato gi? dalla retribuzione di luglio: se il vostro consulente non ve lo applica, perch? vi lamentate qui? Il sindacato non ha colpe se il vostro consulente non applica da subito gli aumenti e soprattutto non ha colpe Patrizia! La circolare non serve, utile sarebbe, invece, stampare l'ipotesi sottoscritta dai rappresentanti dei lavoratori e dai rappresentanti dei DATORI DI LAVORO! Non serve altro. Se cos? non sortisse effetto, battetevi per ottenere un diritto GIA' VOSTRO! - ? - GRUPPI DI LAVORO Rinnovo l'invito a scrivermi (carmen.co@libero.it) per formare un gruppo di lavoro a Verona, Provincia e zone limitrofe. NON MANGIO NESSUNO, anche se ho sempre un gran appettito! 😀 Per partecipare ? libera a tutti! Lo scopo ? quello di tenersi aggiornati, proporre idee per il nostro contratto, fare attivit? di ricerca e, perch? no, fare due belle chiacchierate tra colleghi. Ciao

  • leonardo

    25/07/2008 - 12:22

    ?ma dai lucy!! perch? dobbiamo fare sempre gli avvocati delle cause perse? patrizia pi? volte ha usato questo tipo di atteggiamento ostile verso chi ha dimostrato di saperne quanto lei (che appena pu? sbandiera il suo curriculum) o verso chi ha bisogno di consigli ma riesce comunque a fare domande pungenti alle quali ? difficile dare risposte sensate. la differenza sta nel fatto che il comportamentyo di patrizia ? tollerato e difeso, mentre quello degli altri ? attaccato e i soggetti che secondo voi (e solo secondo voi) sono fautori di tali comportamenti vengono emarginati. certo essere negativisti, spesso superficialisti e pressappochisti, l'essere oggi sul melo e domani sul pero non aiuta; non aiuterebbe nemmeno se tiraste fuori dal cilindro una idea brillante e/o un buon progetto perch? la gente li assocerebbe ad una persona e gli eventuali vantaggi passerebbero in secondo piano. se poi ci mettiamo che la possibilit? per ottenerli ? stata sprecata in maniera veramente banale? il quadro ? completo.

  • Lia

    25/07/2008 - 12:21

    PER LUCY Guarda che la cicolare nessuno l'ha chiesta a te o a Patty.. ? ovvio che NON possono mica scriverla loro, sono dipendenti come noi! Mi sembrava inutile precisare che la circolare o qualsivolgia altro atto, andrebbe scritto dalla Filcams o da qualcuno che ? intervenuto nella stesura di questo benedetto verbale di accordo. Anzi avrebbero dotuvo scriverlo ben chiaramente nel verbale stesso che l'aumento ANDAVA dato tassativamente con la busta di luglio.. Ma siamo alle solite.. loro stanno DALL'ALTRA PARTE.. 🙁 Lia

  • Giulia

    25/07/2008 - 11:54

    Mi sa che tanti datori aspetteranno la firma definitiva del contratto, infatti a noi l'aumento verr? dato a settembre.

  • SARA

    25/07/2008 - 11:48

    ascolta Lucy ti ringrazio per la tua gentile spiegazione ma io ho solo chiesto delucidazioni in merito a Fondoprofessioni mi bastava che Patrizia si fermasse a ?vedi su Fondoprofessioni? senza l'aggiunta di?MIRA MEGLIO LE DOMANDE E NON PARLAIMO DELL'UNIVERSO MONDO? Forse il suo tono non sar? stato offensivo ma le parole che mi ha rivolto non lasciano dubbi mi ha proprio fatto sentire una vera stupida! e pensare che quando ho posto la domanda ho anche premesso ?mi scuso per l'ignoranza in materia??" Parole al vento?? lo stesso.

  • Lucy

    25/07/2008 - 11:27

    non basterebbe una circolare,i consulenti sanno benissimo che ? da applicare ma se volgiono aspettare la firma definitiva nulla li smuover?. i consulenti hanno ricevuto lo scadenziario di luglio in cui c'? il nostro rinnovo. In ogni caso personalmente non posso fare circolari. Sara scusa ma io non vedo offese da parte di Patrizia,cerchiamo di non prendere alla lettera certe parole che dette a voce hanno altra valenza,scritte possonoe ssere lette come vogliamo ma non ? detto che il tono usato da chi scrive sia lo stesso di ci? che interpretiamo.

  • ?..

    25/07/2008 - 11:09

    Patrizia, Lucy, c'? nessuno????possiamo avere questa benedetta circolare??io con quei cento euro ci faccio la spesa per una settimana??perch? devo lasciarli a loro??poi loro fan finta di niente, ad agosto siam chiusi, la consulente se non le stai addosso se ne strafrega, quindi lo avr? a settembre, ma ? possibile??

  • Lia

    25/07/2008 - 10:57

    Basterebbe poco.. una circolare pubblicata qui sul sito; la manderemmo noi ai nostri consulenti.. Per noi avere questo misero e agoniato aumento sarebbe molto importante averlo da ora, non vedo perch? questi soldi (che per i nostri capi non sono niente!!! ricordatevelo!! I NOSTRI CAPI 50 EURO LI SPENDONO COME NOI SPENDIAMO 5 EURO?..) debbano rimanere a ?fruttare? nelle loro tasche.. Io devo comprare delle scarpe nuove a mio figlio.. mi arriverebbero a puntino.. Lia

  • x Patrizia o Lucy

    25/07/2008 - 10:50

    ma come ? possibile non riuscire ad avere questo aumento da luglio?ovviamente le consulenti non lo mettono perch? i signori firmano, caso strano, il 29 luglio?..e non c'? NIENTE a cui appigliarsi?..aumento ridicolo, rinnovo ridicolo, tutto ridicolo!!!amareggiata come non mai?.ma che ci vuole ad avere una circolare??richiesta scritta in carta bollata al Presidente della Repubblica??e dai per?, non si fa cos?, facile dire dovete farlo mettere da luglio, ma in base a cosa??????

  • 25/07/2008 - 10:39

    credo che la stragrande maggioranza, come te (?e come me) oltre ad essere stanca ignorer? anche il blog (lupusinfabula)

  • SARA

    25/07/2008 - 9:55

    per Patrizia: sai cosa mi ha dato pi? fastidio il fatto che ultimamente ti hanno bersagliata in tanti modi e sinceramente ho sempre pensato che fosse sbagliato prenderti di mira. Credo che questo blog sia ottimo per scambiarsi opinioni sul nostro contratto ed ho sempre pensato che i commenti personali non dovessero mai prendere spazio MAI Mi pare strano che tu invece mi hai risposto facendo proprio un COMMENTO. Mi sento molto amareggiata e per un po' ignorer? il blog..anche io -come la stragrande maggioranza -sono stanca ma questo commento da parte tua ? stato un brutto colpo!

  • SARA

    25/07/2008 - 9:47

    senti Patrizia se sei stanca evita di offendere le persone non ? nel tuo stile..ho chiesto solo spiegazioni ma siccome non mi sei di aiuto provveder? ad informarmi da sola grazie lo stesso

  • patrizia cgil

    24/07/2008 - 14:05

    per mary: si ? una strada perch? avevamo gi? provato qui nel veneto a formulare una cosa cos? ma poi la trattativa si ? arenata. Possiamo approfondire. Quella norma contrattuale si riferisce a studi sopra i 15 per sotto lo statuto purtroppo poco o nulla pu? fare. Dai ragazze non importa se mastichiamo poco della materia la cosa importante ? incuriosirci e leggere e cercare non crediate che io poi sia tanto ?studiata? e poi studiando si impara. per alexz non ci sono problemi per sara: se vai qui sul blog c'? una scheda su fondoprofessioni e di come funzionano i fondi per la formazione continua leggilo che poi miri meglio le domande e non parliamo dell'universo mondo. patrizia cgil

  • Lucy

    24/07/2008 - 13:57

    sto leggendo le notizie flash dell'albo consulenti del lavoro e nello scadenziario di luglio c'? scritto: arretrati + nuovi minimi tabellari

  • lia

    24/07/2008 - 12:41

    l'albo dei consulenti ha avvisato di non applicare le tabelle perch?' fino ad oggi 24/7/08 qualcosa pu? cambiare.(speriamo in meglio!!!)

  • Mary

    24/07/2008 - 11:54

    x Patrizia, Carmen e Carlotta: per le rappresentanze sindacali forse ho trovato una soluzione. Nell'ipotesi di accordo si legge:?- Sul versante dei diritti sindacali, inserimento di un regolamento sulle elezioni delle RSU da definire nell'arco di vigenza del CCNL?? La legge, per?, prevede espressamente che l'autonomia contrattuale collettiva pu? prevedere organismi di rappresentativit? sindacale in azienda diversi rispetto alle rappresentanze sindacali di ciu all'art. 19 dello statuto d lavoratori e pu? assegnare prerogative sindacali ( come il diritto di indire assemblea) non necessariamente identiche a quelle delle RSA, con il limite per? dell'art 17 dello statuto. Si potrebbe spingere per l'incontro di settembre nel dare impulso a determinare le regole per tali costituzioni in modo da definire gli organi per le contrattazioni regionali, se no siamo da punto a capo? non possiamo sottostare al limite dei 15 dipendenti! La nostra realt? ? un'altra! Per? su questo fronte DEVE muoversi il sindacato !!! Possiamo lavorare insieme per definire un ipotesi di tale organo: composizione, elezione , compiti ecc. Che dite? Grazie per la mail! Pi? tardi vi invio copia della massima giuriurisprudenziale e dell'altro per i permessi che ho trovato.

  • alex

    23/07/2008 - 21:38

    Dai Leonardo, basta. Non voglio criticare nessuno ma in realt? non stai facendo nulla di costruttivo. Cos? rischiamo di distruggere questo sito che ? l'unico in grado di darci informazioni vere ed in tempo reale. Vedrai che, aprendo un tuo blog, avrai tante persone che ti seguiranno e che la pensano come te. X Patrizia: se posso darti un consiglio cerca di non raccogliere mai le provocazioni, non ne vale la pena Buon lavoro a tutti.

  • patrizia cgil

    23/07/2008 - 19:52

    cara mary, ? proprio questa la contrattazione regionale, ? questo il ragionamento. Ovviamente noi non abbiamo sotto i 15 dipendenti lo statuto dei lavoratori e quindi siamo in mare aperto. Ne avevo parlato anche con carlotta e carmen e carmen ha fatto una ricerca interessante in questo senso: come sono regolamentati i permessi sindacali in categorie simili alla nostra per frammentazione? la ricerca carmen l'ha fatta sulla contratazione nazionale e integrativa se c'? e ha trovato una cosa interessante che ti posso mandare per mail. Poi si pu? ragionare se c'? la possibilit? di mutualizzare i permessi sindacali di ogni dipendente cio? le 6 ore annuali ? possibile questa strada? possiamo fare una proposta a livello regionale in veneto ci abbiamo provato , abbiamo il tempo per fare una ricerca e magari formulare una proposta che sia? legale. Hai visto mary che nel contratto firmato hanno aggiunto la parte sulle RSU che non c'era per gli studi con pi? di 15 dipendenti? insomma abbiamo il problema della rappresentanza vediamo se riusciamo a dipanare da sole una matassa e fare noi una proposta. ciao e grazie patrizia cgil

  • patrizia cgil

    23/07/2008 - 19:42

    caro leonardo, spero tu ti sia divertito! in effetti sono cattivissima e sopratutto sono tutto e niente e come vedi mi piace perder tempo a cambiare identit?, dire bugie, aggredire ecc. sai uno si diverte come pu?, la vita ? cos? noiosa. Ti auguro di trovare tanti adepti, come dici tu la massa .. auguri per la tua vita e attivit?. Patrizia cgil

  • leonardo

    23/07/2008 - 19:04

    scusate se approfitto ancora del vostro spazio, ma non posso non farlo perch? se non dico sta' cosa mi cresce il gozzo come le galline!! proprio mentre stavo chiudendo ho letto il commento di eddy che mi ha incuriosito non poco: ??come al solito??, perch?, cosa ? gi? successo che io non so??? mi sono andato a rivedere le altre sezioni di discussione e come il sole all'improvviso mi sono apparsi battibecchi simili a quelli che io ho avuto con patrizia anche tra lo stesso eddy e la stessa patrizia (in occasione della pubblicazione della piattaforma sul sito del sindacato e ancora tempo dopo in occasione della lettera) e ancora tra patrizia e sara (alla quale aveva anche fatto una promessa, ma si s?: il lupo perde il pelo ma non il vizio). in questo ultimo caso patrizia ha per l'ennesima volta (e non per l'ultima perch? poi ci? si ? ripetuto di recente anche con me) ha elencato nell'ordine: et? anagrafica, esperienza lavorativa, la finestra che le si aprir? per andare in pensione, la gratuit? della sua attivit? sindacale; la stessa patrizia invece ha accusato eddy (che cercava giustamente delle risposte) di essere polemico, provocatore, di rubare spazio ad altre discussioni pi? costruttive, tutto ci? presentandosi a volte come facente parte del direttivo (a me ha detto di essere dirigente filcams), altre volte dicendo di non essere un funzionario, ma di avere responsabilit? sul sito subordinate per? al veto del web master?. il problema, caro eddy ? e ti ringrazio per lo spunto che mi hai dato in ?zona cesarini? (ndr ?all'ultimo momento?), ? che la solfa ? sempre quella, il tempo passa e ci presentata sempre la favoletta del ??ci sono dei meccanismi difficili da intaccare.? questo ? il materiale umano che abbiamo a disposizione e dobbiamo farcelo bastare. tempi duri ragazzi, tempi duri. da ?il profeta?

  • Emyve

    23/07/2008 - 16:37

    Il mio consulente mi ha appena detto che applicher? il rinnovo gi? da luglio. Quindi secondo me potere insistere per l'applicazione. Ciao a tutti

  • Giulia

    23/07/2008 - 15:58

    Grazie Lusy, provo a dargli questa annotazione vediamo cosa succede CIAO

  • Mary

    23/07/2008 - 15:53

    Scusate il messaggio sulla contrattazione regionale l'ho scritto io! Per rispondere al telefono l'ho inviato senza nickname 🙂

  • Carlotta

    23/07/2008 - 15:49

    Quindi basta chiederlo al titolare. Grazie mille!

  • ccnl studi professionali

    23/07/2008 - 15:48

    contratti regionali?..da quello che ha scritto qualcuno forse c'? un p? di confusione! La contrattazione collettiva del settore privato si svolge a vari livelli liberamente individuati dalle parti stipulanti e corrispondenti, si pu? dire, ai vari livelli dell'organizzazione sindacale.Con il protocollo sul costo del lavoro del 23 luglio 1993 si ? previsto che, oltre al livello di contrattazione nazionale, anche quello territoriale o aziendale. La contrattazione collettiva a questi ultimi livelli ? destinata a risolvere problemi aziendali, e anche di stabilimento e di reparto, o di settore nell'ambito di un determinato territorio ( che ? il nostro caso). Il livello di contrattazione decentrata ?, per?, come scriveva Patrizia, previsto esclusivamente in funzione integrativa della disciplina dettata dai contratti colletivi nazionali e per le materie di quest'ultima previste. Parlare di contrattazione decentrata non vuol dire creare disparit? di territorio, anzi, significa risolvere questioni legate alla categoria in un dato territorio! Non si diventa deboli, non sono cobas o come si vuole chiamarli ? sono legali e previste dalle parti come un ulteriore strumento per chiedere e ottenere! Sarebbe la prima volta in Italia per la nostra categoria: ? questo che spaventa, ma vi assicuro che sono pochi i settori in cui non sono attivi (tra cui il nostro). x Patrizia, Carlotta e a quante sono interessate: tra i membri che dovrebbero far parte di tale contrattazione ci sono i rappresentanti sindacali delle RSA o RSU? che per costituirsi in tali rappresentanze necessitiamo di criteri che avevo esposto ieri te Carlotta. Noi non ce li abbiamo! Che fare?! Il sindacato non ha contrattato in questi termini per individuare figure in tal senso. La piattaforma regionale la possiamo fare tra tutte noi che possono mettersi al servizio dell'iniziativa ma poi, in sede territoriale, come individuare le nostre rappresentanze? Rappresentanze che, se non ho frainteso quello che voleva dire tu Carlotta, potrebbero essere coloro che ci tengono informate di quello che succede e si fanno da portavoce anche a livello provinciale delle nostre voci. Sto cercando di sviluppare l'idea ma non ? semplice?.

  • lucy

    23/07/2008 - 15:31

    per carlotta:beh se si ? tutti d'accordo ad usufruire delle ferie..

  • lucy

    23/07/2008 - 15:28

    il minimo tabellare degli apprendisti ? una percentuale del minimo tabellare del livello corrispondente,se il consulente non vuole applicare il rinnovo si attacca a tutto,non credo che abbia bisogno proprio della tabella. non vengono fornite le tabelle per gli apprendisti se le % non cambiano! 2/3s/3 80% I trim 90% II trim 96,65% dal III trim 4s/4 80% I anni 85% II anno 96,65 il III anno

  • eddy

    23/07/2008 - 15:05

    ai ai aiiii come al solito direi? non ci si vuol capire a vicenda. che peccato. TUTTI e dico tutti: si vede la malafede negli altri e si concepisce se stessi come custodi della verit? assoluta, attaccando alcuni aggressivamente gli altri che si difendono in egual misura. non si fa strada cosi ragazze/i. sinceramente deluso, buone vacanze ai TUTTI. eddy

  • Giulia

    23/07/2008 - 14:27

    Lucy ma nelle tabelle sopra indicate non ? specificato il minimo tabellare per gli apprendisti?(o almeno non c'e scritto per apprendisti)perch? per avere l'aumento adesso ho bisogno di una tabella, qualcosa che indichi l'importo corrispondente come per gli altri livelli. Scusate se insisto sempre sullo stesso punto. Grazie

  • Carlotta

    23/07/2008 - 14:23

    Giulia: mi ? arrivata oggi la busta paga e l'aumento con arretrati c'era. Per? io non sono apprendista. Leonardo: 1 ? Scusa tanto ma qui patrizia e lucy e la filcams ci hanno offerto uno spazio concreto. Dovremmo forse affidarci a un' ?entit? assai dinamica, in continuo movimento e verr? fuori solo se il progetto sar? completato e se ci? accadesse sar? un punto di riferimento.?? Non esiste nemmeno! E se proprio dovessimo farlo, abbi la decenza di inventare uno spazio concreto tutto tuo. Non credo che sia stata un'offesa dirti che ci sono regole alle quali persino tu devi sottostare! 2 ? Io sono una di quelle che alla fine del mese non ci arriva?cosa dovrei fare bombardare il palazzo del sindacato? La verit? ? che alla fine hai voluto solo buttar fango sugli altri per apparire tu?che mi dispiace..a parte grandi polemiche..non hai fatto n? contribuito un granch?. LUCY: Ti volevo chiedere una cosa. una collega deve stare a casa per il figlio malato. ho letto che in teoria non sarebbe pagata, ma ha cos? tante ferie arretrate?cosa dobbiamo fare?

  • Carlotta

    23/07/2008 - 14:23

    Giulia: mi ? arrivata oggi la busta paga e l'aumento con arretrati c'era. Per? io non sono apprendista. Leonardo: 1 ? Scusa tanto ma qui patrizia e lucy e la filcams ci hanno offerto uno spazio concreto. Dovremmo forse affidarci a un' ?entit? assai dinamica, in continuo movimento e verr? fuori solo se il progetto sar? completato e se ci? accadesse sar? un punto di riferimento.?? Non esiste nemmeno! E se proprio dovessimo farlo, abbi la decenza di inventare uno spazio concreto tutto tuo. Non credo che sia stata un'offesa dirti che ci sono regole alle quali persino tu devi sottostare! 2 ? Io sono una di quelle che alla fine del mese non ci arriva?cosa dovrei fare bombardare il palazzo del sindacato? La verit? ? che alla fine hai voluto solo buttar fango sugli altri per apparire tu?che mi dispiace..a parte grandi polemiche..non hai fatto n? contribuito un granch?. LUCY: Ti volevo chiedere una cosa. una collega deve stare a casa per il figlio malato. ho letto che in teoria non sarebbe pagata, ma ha cos? tante ferie arretrate?cosa dobbiamo fare?

  • Lucy

    23/07/2008 - 14:09

    le % degli apprendisti non sono cambiate,la base ? sempre il minimo tabellare qui pubblicato. Leonardo:non capiamo?non ? colpa nostra se i datori non applicano certe cose,il mio datore mi rimborsa i km a prescindere da cosa dice il contratto,quindi potevo anche fare a meno di portare in evidenza il problema,se mai ti dovessere dare un rimborso?.non c'? bisogno che finisca la frase? la gente non arriva a fine mese non solo per il ccnl e il ccnl non pu? dare e non d? a nessun lavoratore la sicurezza di arrivare a fine mese. lo so che il problema sono soprattutto i soldi ma mi sembra di parlare col muro?

  • Katia TO

    23/07/2008 - 14:08

    Volendo far partire una contrattazione regionale non si rischierebbe di creare un gruppo tipo quello che Leonardo ha impropriamente definito ?Cobas?? Quindi perch? attaccarlo? Non si arriva al CCNL se prima non si raccolgono adesioni per piccoli gruppi che piano piano andranno ad estendersi e comunque non mi ? parso che Leonardo stesse cercando adepti per la sua ?setta sindacale?. Credo abbia solo voluto farci intendere che di trattative sindacali ne sa qualcosa e che stesse cercando un confronto, utile a noi, alla CGIL e non al suo ?Cobas?.

  • giulia

    23/07/2008 - 13:59

    chi ha ricevuto l'aumento adesso a luglio? da noi se ne riparla a settembre.. anche perche le tabelle degli apprendisti non sono ancora ufficiali..perci? niente tabelle niente aumento 🙁

  • patrizia cgil

    23/07/2008 - 12:44

    per franci certo hai diritto con la retribuzione di luglio all'aumento e agli arretrati. per leonardo: cacchio non sapevo che eri un profeta? se lo sapevo prima! guarda me ne far? una ragione .. forse perch? siamo donne non capiano nulla? invece tu si che capisci le persone.. buon viaggio e auguri, avvisaci quando la rivoluzione sta per scoppiare patrizia cgil

  • patrizia cgil

    23/07/2008 - 12:38

    per Luisa hai letto tutto l'art. 136 ? dice che gli aumenti tabellari non possono assorbire gli scatti di anzianit? e gli aumenti di merito , gli aumenti che on siano di merito invece si. Quindi se tu hai un superminimo ass. ed ? scritto cos? in busta paga non ci sono purtroppo altre cose da dire? cerca di difenderlo ! patrizia cgil

  • leonardo

    23/07/2008 - 12:36

    care caporione del blog, non accetto assolutamente il vostro atteggiamento di chiusura totale contro chi ? un pochino pi? propositivo degli altri, quindi vi lasccio nel vostro stato di torpore e non intaccher? pi? la vostra quiete. il tuo art. 105 te lo puoi tenere: per quello che vale? ma non perch? lo dica io, chiedi in giro!! il vostro problema ? che non parlate con la gente, voi proprio non conoscete i bisogni reali che hanno le persone che lavorano con questo contratto?proprio non capisco eppure dite di lavorarci anche voi? il tuo ? proprio uno spirito di patate?si si hai capito benissimo che mi rivolgo a te? in un altro post ho detto che adesso lo chiamo impropriamente cobas, ma ? una entit? assai dinamica, in continuo movimento e verr? fuori solo se il progetto sar? completato e se ci? accadesse sar? un punto di riferimento. a patrizia (il massimo della delusione personale) posso dire che si pu? tenere anche le adesioni, a me non servono; le cose serie: vallo a chiedere a chi non arriva alla fine del mese o a chi non si pu? permettere nemmeno due ore di manifestazione, quali sono le cose serie. tengo solo a far notare a tutti ed in particolare a giulio e stefano, con i quali ho avuto modo di scambiare pochissime opinioni ma positive, il vostro atteggiamento. buone vacanze e arrivederci se volete a situazioni migliori di questa.

  • leonardo

    23/07/2008 - 12:17

    franci, secondo me riceverai certamente l'aumento e gli arretrati con la busta di luglio

  • Lucy

    23/07/2008 - 11:19

    il 29 luglio verr? firmato il tutto il 29 luglio

  • SARA

    23/07/2008 - 10:37

    Franci scusa mi permetto di risponderti ma Patrizia ha appena detto che gli arretrati da maggio comunque ti spettano..la parte economica ha detto ? comunque stata approvata a settembre verr? discussa altra argomentazione ma non si toccheranno i salari. A me ? sembrato chiaro il concetto tanto che ho gi? detto che applicher? gli aumenti su busta paga di luglio.

  • franci

    23/07/2008 - 9:57

    Scusatemi, ma non ho ben capito? il mio ultimo giorno di lavoro nello studio sar? l'8 agosto, dopodich? andr? a lavorare in un'altra aziena con un altro contratto, mi spetta l'aumento da maggio? Ho visto che qualcuno parlava di una conferma dal mese di settembre? Aiuto!!!

  • Lucy

    23/07/2008 - 9:40

    Leonardo,mi spiace ma questo ? un blog collegato ad un sito sindacale (che non dar? spazio a cobas)per cui ? come se fosse un sito cgil e non puoi cercare adesioni per formare un cobas,che per altro credo funzionerebbe ancor meno del sindacato in questa categoria? vedi dall'esperienza del sito di qst 4 anni ti assicuro che a settembre ci saranno 3 accesso al giorno invece che 3 al minuto.. ora c'? la rabbia e la delusione,ma si placher? presto. non abbiamo storia per un cobas e poi ohh caspita se fai una proposta non porter? il tuo nome? nel ccnl appena rinnovato l'articolo 105 ? mio proposto attraverso una lettera firmata da tutte. cobas?sembrerebbe di punto in bianco di sbattere i piedi,? allora che si farebbero una bella risata.. comunque ti avviso se vuoi continuare un confronto ok,se vuoi cercare adesioni sono costretta a filtrare i tuoi commenti e qui posso farlo in qualunque momento non come nel forum. come dice patrizia creare un blog ? una stupidata fallo e chiamalo come vuoi tu.

  • luisa

    23/07/2008 - 7:56

    Patrizia, per favore, mi potresti chiarire il dubbio che ho esposto ieri? grazie in anticipo : ?scusate, solo un piccolo chiarimento: l'ipotesi di accordo ha variato alcuni gli articoli, ci? vuol dire che gli altri permangono in essere invariati? o c'? la possibilit? di interpretazione? nel contratto del 2006 all'art.136 di diceva testualmente: ?Le parti, per la vigenza del presente contratto, riconoscono un aumento salariale non assorbibile come risulta dai seguenti importi: ecc..? L'ipotesi di accordo non ha toccato questo articolo e non ha parlato di assorbibilit? in altri articoli, quindi deduco che l'aumento definito non ? assorbibile dal superminimo anche se dichiarato assorbibile. Scusate se Vi sto tediando ma il mio datore di lavoro ci marcia parecchio su queste sfumature. Grazie a chi vorr? rispondermi.?

  • patrizia cgil

    22/07/2008 - 19:45

    attenzione leonardo e attenzione tutte/i, qui non si scherza pi? ? una cosa seria e vorrei essere molto chiara: i cobas sono fuori dal sindacato confederale, tutto il lavoro che ? stato fatto qui e sul sito da quattro anni e il lavoro che ho fatto io ? stato fatto con la filcams cgil , nessun altro sindacato ha alzato un dito per noi nemmeno i fantomatici cobas , quindi se leonardo ha intenzione di fare quello che ha detto ? liberissimo di farlo come l'adesione ? assolutamente libera ma non qui questo ? un blog collegato al sito della filcams se vuole leonardo si fa un un blog tutto suo con scritto cobas raccoglie adesioni e fa quello che vuole non ci sono problemi ma ? chiaro che non pu? farlo qui , se vuole confrontarsi pu? anche andare bene ma non raccogliere adesioni, ? elementare, e vi pregherei di tenere ben presente questa cosa. Inoltre, leonardo, mi sembra estremamente scorretto quello che fai in casa d'altri,dando giudizi sgradevoli sul lavoro degli altri, non sei un interlocutore, rappresenti solo te stesso e le tue rivalse con non so chi e non mi interessa , e ora parlo da dirigente filcams. Spero di essere stata chiara. patrizia cgil

  • Isabella Fi

    22/07/2008 - 18:35

    Louisiana vuol dire che se ti hanno dato nei mesi precedente l'IVC cio? l'indennit? di vacanza contrattuale, i soldi che ti hanno dato ti vengono scalati dall'aumento in quanto appunto li hai gi? percepiti.

  • louisiana

    22/07/2008 - 17:31

    qualcuno, per favore, pu? spiegarmi cosa vuol dire che gli arretrati saranno dati a luglio ?con l'assorbimento dell'eventuale indennit? di vacanza contrattuale corrisposta fino a concorrenza della stessa? grazie mille i vostri commenti mi sono molto utili

  • leonardo

    22/07/2008 - 17:12

    grande stefano!! sono sinceramente d'accordo con te. anche se mi viene da pormi una domanda: premesso che credo fermamente che su quanto hai scritto ragioniamo in maniera assolutamente univoca, ho per? dei forti dubbi in merito alla possibilit? di avere uno spazio ad esempio dalla filcams (o da qualunque altra realt? sindacale) se avessi intenzione di intervenire attivamente con delle buone proposte. secondo me si farebbero una bella risata e se le mie proposte fossero effettivamente intelligenti se ne farebbero addirittura portatori. ? sempre funzionato cos? e sempre sar? cos? se non cambia radicalmente il modo di pensare. in quanto alla costituzione di un cobas quale conseguenza logica della propria delusione sono d'accordo; ma la mia ambizione non ? il risultato a livello regionale, ma vorrei comparire gi? a livello nazionale (lo chiamo cobas impropriamente) e tu mi sembri abbastanza avanti (da quello che dici) da capire/sapere che in qualsiasi caso una struttura sindacale non pu? nascere dal nulla, devi avere gi? una rete di contatti tanto fitta da poterti esporre a qualsiasi livello, presentando un programma e delle idee credibili e poco utopistiche, e finquando non sei sicuro di avere tutto ci? quello che hai ? solo un castello di sabbia che si pu? sfaldare in un niente. la mia idea ? uscire opportunamente a livello nazionale con lo scopo di ottenere quello che altri non hanno ottenuto. vamos a ver?

  • Ross

    22/07/2008 - 16:58

    Ma se uno si licenzia prima della definitiva conferma del contratto (che a questo punto chiss? quando avverr?) quindi non avr? gli arretrati e nemmeno l'ultima mensilit? con l'aumento concordato?

  • Carlotta

    22/07/2008 - 16:50

    Si potrebbe sembrare. Il fatto ? che per? la mia idea presuppone la collaborazione col sindacato il quale sarebbe il referente?non so..francamente non la vedo nella tua definizione che interpreto come una organizzazione libera che si occupa di tutto. Correggimi se sbaglio

  • leonardo

    22/07/2008 - 16:40

    francamente mi dispiace proprio non essere d'accordo con te, carlotta, perch? le idee sono anche buone e la consulenza di mary ? molto precisa e puntuale, anche se tutto ? effettivamente un po' troppo utopistico. secondo me devi partire da un livello superiore: una disponibilit? cos? radicale ? difficile da trovare. il livello superiore ? quello dell'informazione alla massa; mettere insieme lo zoccolo duro, lavorare per la massa e girare loro le informazioni. quello che volevo farti notare ? uno stralcio della definizione di cobas di una delle pi? eccelse enciclopedie nazionali: ?I Cobas sono comitati di lavoratori autorganizzati che differiscono dai sindacati confederali in quanto non hanno un'organizzazione verticistica nazionale ?dall'alto?, ma sono organizzati localmente ?dal basso? (o appunto, dalla ?base?). ?e quello che hai in mente non ha tutti i tratti di un cobas?? brava

  • Katia_TO

    22/07/2008 - 16:23

    Grazie Isab. Anche se la firma al 29 luglio non sposta di molto le cose, la maggior parte dei consulenti per quella data ha gi? elaborato le buste paga di luglio?

  • Katia TO

    22/07/2008 - 16:21

    Grazie Sweet, mi ero persa questa news. Carlotta a questo punto mi sembra evidente che siamo tutti abbastanza d'accordo sul fatto che le contrattazioni regionali abbiano senso in quanto portatrici di innovazioni a livello nazionale. Ora mi chiedo: affinch? i benefici regionali possano essere inglobati del CCNL dovremmo istituirli entro il 2010, giusto? Come ci attiviamo in tal senso? Aspettiamo che parta una regione (che magari ha gi? pronta una piattaforma) per prendere spunto? In Piemonte ? gi? attivo qualcosa?

  • Isab

    22/07/2008 - 16:20

    ?ITALIA OGGI pagina 49 a luglio pagamento degli arretrati da maggio e nuovo minimo tabellare. il 29 luglio firma definitiva dopo domani confprofessioni si riunisce per l'esame dell'accordo. Lucy? ho riportato un post di Lucy

  • sweet

    22/07/2008 - 16:14

    l'accordo verr? firmato in settimana o comunque entro luglio; l'ha scritto patty

  • Carlotta

    22/07/2008 - 16:12

    Stefano: Su quanto dici rispetto alla delusione di questo rinnovo hai ragione. La mia delusione per? si rende conto del fatto che alle trattative, per l'appunto, ci va il sindacato e la controparte e che purtroppo il nostro ? un ambiente dove il sindacato non ? molto presente perch? siamo tanti, sparpagliati e anche perch? la maggior parte di noi non si iscrive. La mia idea era proprio quella di sopperire alla mancanza di informazioni e di creare una garanzia di scambio di informazione per tutti. La riuscita assoluta sarebbe quella che si portano avanti le richieste maggiormente sentite dalla categoria alla trattativa nazionale..per? penso anche che quella regionale potrebbe essere un'ottima prova. Sui cobas?non mi esprimo. Gi? c'? diffidenza sul rgionale, figuriamoci poi se iniziamo a fare i cobas. Il Ccnl garantisce un minimo uguale per tutti, con diritti e doveri uguali per tutti quindi non penso che debba essere smantellato per questa sua caratteristica. Vorrei comunque che la cosa andasse avanti con la collaborazione di tutti proprio per rendere l'idea un fatto che ci accomuna.

  • Katia TO

    22/07/2008 - 16:03

    Ciao Pollon, purtroppo non puoi esigerli, sta al buon cuore del tuo datore di lavoro. Il verbale di accordo non ? ancora stato firmato, l'incontro ? stato rinviato a settembre. In ogni caso non ci perdi nulla, quando ci sar? l'ufficialit? ti daranno tutti gli arretrati da maggio. P.S. So che a Torino gli studi professionali stanno tentando di unificarsi e molto probabilmente applicheranno i nuovi minimi tabellari dal mese di agosto.

  • Pollon

    22/07/2008 - 15:15

    Ciao a tutte! Leggendo il testo del rinnovo e i Vostri commenti mi sembra evidente che gi? nella busta di luglio dovrebbe comparire nuovo minimo tabellare + arretrati. Come mai non mi sono stati erogati? Posso esigerli? Grazie per la collaborazione.

  • Stefano

    22/07/2008 - 15:04

    Vorrei fare qualche considerazione sparsa sull'argomento del secondo livello di contrattazione (regionale) che, mi auguro, possa fornire qualche spunto di riflessione e di dibattito. Per prima cosa avverto in alcune di voi una voglia di partecipare alla vita sindacale e alla contrattazione che personalmente mi fa molto piacere, solo che a mio parere scaturisce dalla delusione per i risultati del nuovo contratto pi? che per la fiducia nella contrattazione regionale. Insomma ho la sensazione che chi vede nella contrattazione regionale una buona soluzione lo faccia solo perch? crede di non poter avere nessuna voce in capitolo in quella nazionale e, invece, di avere una possibilit? di far sentire la propria voce in prima persona SOLO in quella regionale. Invece io vedrei pi? positivamente una mobilitazione e un'organizzazione si a livello regionale ma che abbia come finalit? principale quella di incidere sul contratto nazionale, e qui a mio modo di vedere la responsabilit? ? soprattutto nel sindacato che DEVE offrire una rappresentativit? pi? diretta a chi vuole intervenire attivamente (e questo blog ? un passo nella direzione giusta). In questa ottica poi mi sembra scontato che a qualcuno venga voglia di fondare un COBAS, che storicamente sono sempre stati strumenti che sono nati dalla base dei lavoratori delusi dai risultati e dalla rappresentativit? dei sindacati. Anche perch? sono convinto che creare disuguaglianze in un settore lavorativo non sia MAI una buona idea (ricordiamoci il ?dividi et impera? romano). Da un lato si cerca di convincere tutti a coinvolgersi e ad essere pi? attivi nella vita sindacale perch? cos? la categoria possa avere pi? peso nella contrattazione, dall'altro si spinge a lottare ognuno per il suo orticello, le 2 cose francamente mi sembrano in contraddizione? Un altro rischio ? di togliere incisivit? alle richieste nella contrattazione nazionale, perch? si potrebbe pensare: ?tanto poi ci rifacciamo sulla contrattazione regionale?, inutile dire che questo ragionamento indebolirebbe a dismisura il primo livello. Ancora, perch? fare un doppio sforzo (2 contrattazioni) quando sarebbe pi? conveniente investire massicciamente tutte le energie in una sola; se fossi un datore di lavoro tenderei a concedere il meno possibile nella contrattazione nazionale sperando di salvarmi in corner in quella regionale e in ultimo, perch? creare altre strutture con costi sui lavoratori ed altra burocrazia (enti bilaterali), non ce n'? gi? abbastanza di burocrazia? Invece di snellire le strutture se ne creano altre?? Per concludere, il CCNL ? uno strumento di uguaglianza e di diritti (cos? come il TFR che ? un capolavoro di sicurezza per il lavoratore) che ha funzionato bene per decenni, sicuri che sia una buona idea smantellarlo?

  • luisa

    22/07/2008 - 13:21

    scusate, solo un piccolo chiarimento: l'ipotesi di accordo ha variato alcuni gli articoli, ci? vuol dire che gli altri permangono in essere invariati? o c'? la possibilit? di interpretazione? nel contratto del 2006 all'art.136 di diceva testualmente: ?Le parti, per la vigenza del presente contratto, riconoscono un aumento salariale non assorbibile come risulta dai seguenti importi: ecc..? L'ipotesi di accordo non ha toccato questo articolo e non ha parlato di assorbibilit? in altri articoli, quindi deduco che l'aumento definito non ? assorbibile dal superminimo anche se dichiarato assorbibile. Scusate se Vi sto tediando ma il mio datore di lavoro ci marcia parecchio su queste sfumature. Grazie a chi vorr? rispondermi.

  • Lauretta86

    22/07/2008 - 12:56

    Ho un problema simile a quello di Sonia, se non ho le tabelle da fargli vedere al mio datore di lavoro non mi dar? l'aumento a luglio.. ma come mai nelle tabelle sopra indicate non ? stata inserita anche la tabella degli apprendisti?

  • Sonia mi

    22/07/2008 - 12:33

    Patrizia io sono un apprendista e come da tabella all'inizio la mia busta paga era di ?. 935,51 successisamente mi ha aumentato la paga base e ora l'importo ? ?. 1.079,88 (a settembre sono al secondo anno di apprendista)sulla busta paga c'e scritto livello da acquisire 4?. Dove posso trovare queste tabelle?

  • patrizia cgil

    22/07/2008 - 12:22

    pr mary e carlotta: che bella cosa ragazze! ne stavo parlando anche con carmen di verona, stava facendo una ricerca sugli accordi integrativi di categorie simili alla nostra come frammentazione per vedere se ci son accordi che possiamo ?rubare? per esempio sulla possibilit? della mutualit? dei permessi cio? poter unire i pochi permessi (6 ore per noi annuali) per poterli riunire per avere un rappresentante territoriale , ci deve essere il modo per metterlo nelle piattaforme regionali. ora avviso carmen ? ciao patrizia

  • Mary

    22/07/2008 - 12:03

    x Carlotta: con vero piacere, proviamo a sentire anche Patrizia visto che ha le mani in pasta con il sindacato.. comunque nel vecchio contratto ? scritto che le parti avevano concordato di disciplinare tale materia in occasione del prossimo rinnovo del CCNL (cio? questo),in particolare per quanto attiene le Rappresentanze sindacali e i Dirigenti Sindacali. In ogni modo possiamo inserirlo nella piattaforma regionale. x Leonardo: ho letto attentamente tutte le tue risposte e capisco quello che vuoi dire ma invece di realizzare un COBAS (e visto che dici che conosci gi? tante persone), perch? non indirizzi tutte le tue idee, forze e conoscenze per conquistare maggiore considerazione e diritti a livello regionale? se sono d'aiuto perch? non le sprimi anche qui? Se ottieni l? poi estendi anche agli altri, la massa come hai detto tu. Vuoi un confronto? Bene buttati con tutte le tue energie e forze nel sindacato locale e magari, chiss?, arrivi pure ai vertici dirigenziali e poi vediamo se la pensi ancora cos??";0;1;;;0;0 2527;258;patrizia cgil;;;;2008-07-22 12:13:00;2008-07-22 12:13:00;per Giulio: ti occupi di paghe e quindi sai che le parti non obbligatorie dei contratti sono di applicazione complicata, vedi cadiprof. Sugli enti bilaterali poi c'? la confusione pi? totale, il lavoratore pu? sicuramente chiedere che la parte dovuta dal datore di lavoro gli venga corrisposta, rinunciando ai servizi dell'ente, non sono sicurissima possa farlo per la sua quota, ma io credo di si, chieder? la certezza della interpretazione al nazionale e abbiamo tempo per farlo. Io preferirei insistere sulla utilit? degli enti bilaterali regionali perch? vedo che nelle altre categorie funzionano e servono tantissimo. A proposito sul contratto del 2006 la prima parte relazioni sindacali titolo I dall'art. 1 all'8 si parla degli enti bilaterali e del contratto regionale cosa sono e come si fa. apprendisti: rispondo sulle tabelle la domanda era del 4 livello al secondo anno di apprendistato. Il secondo anno al 4 livello(attuale o da acquisire? ? al 5?) ? all'85% quindi il tabellare ? 1.036,50 il 1.5.08 e all'1.10.08 1.062,00, basta fare del resto l'85% dell'aumento tabellare previsto per il livello. Ok lucy? ma leonardo facevo una battuta! mi nomini 50 volte in 10 righe mi fischiano le orecchie da morire ma allora non ? la pressione sei tu! ma perch? complichi tanto le cose ? di le tue cose con tranquillit? , quello che pensi , qui non c'? mica un plotone di esecuzione ? rivolgiti a tutti e non a me , ti assicuro che non ? importante, il confronto ? libero. Il sito funziona da 4 anni e molte volte abbiamo fatto presente che il sindacato non ? un bancomat , ogni tanto facciamo una tirata su questa cosa ma la gente ha bisogno di informazioni e bisogna assolutamete darle , quando si esagera lo diciamo ma questo ? un buon periodo si riesce a discutere anche molto di altre cose. patrizia cgil

  • Carlotta

    22/07/2008 - 11:28

    Mary sei preziosa!!! Andiamo in collaborazione, ti va? Dunque?adesso ho un po' da fare, mi stampo il tutto e appena ho un attimo leggo. Dopodich? ci risentiamo! Grazie mille! Leo: Ma quali campanacci!! Forse campanelli?ci sono 3 anni per arrivare al prossimo rinnovo. possiamo lavorare in modo da fare le richieste che tutti riteniamo importanti e su cui non intendiamo scendere a troppi compromessi.

  • leonardo

    22/07/2008 - 11:02

    ?carlotta, in questo modo pensi di aver avuto l'ultima parola?? ma te la lascio volentieri. a me francamente faceva solo piacere confrontarmi con altri che pensavo avessero cognizione di causa sull'argomento cghe ci sta a cuore: la carenza strutturale del nostro contratto. ? a poi prova a chiedere in giro: vedrai la gente viene a fare la manifestazione se la indici con lo scopo di ottenere delle cose che possano effettivamente attirare l'attenzione della gente, o vuoi solo delle capre col campanaccio al collo? secondo me un sindacato serio non cerca di coivolgere la massa per ottenere dei risultati sindacalmente rilevanti, ma per ottenere dei risultati che creico un plebiscito popolare. ?patrizia, per te non nutro alcuna simpatia n? passione, sei solo il centro di questo blog? e se tu sei tale non capisco con chi altro dovremo confrontarci? fra di noi certamente, ma certamente il principale interlocutore sei tu. e poi ti dico che secondo me il sindacato ? di per s? una opera di volontariato: anch'io lavoro e c'ho la mia vita da condurre, ma quello che faccio in termini di sindacato lo faccio con passione ed i risultati (se ce ne saranno) saranno certamente per la massa. sicuramente ci hai ripetuto fino allo sfinimento (per noi) la tua posizione ed altrettanto rispettosamente ti permetto di dirmi qualsiasi cosa; noto per? un fatto: su questo blog si continuano a dare delle informazioni tecniche, delle dritte e dei consigli su dove andare a reperire altre info, e tutti coloro che chiedono ci? si vedono soddisfatti per aver risolto il loro problema quotidiano, ma il fatto che si eviti sistematicamente un vero confronto critico sui risultati ottenuti e su quello che ognuno di noi non ? riuscito a fare per avere un risultato migliore di quello ottenuto, fa diventare questo blog un semplice ufficio informazioni e non l'anticamera del sindacato. il cobas?? spero proprio di sbagliarmi e di non riuscire, perch? ho gi? visto che parecchi che in prima battuta mi hanno risposto come te adesso mi intasano il cell di sms. comunque ? tutto ok, anche se non ho trovato quello che cercavo rimangono i miei complimenti per quello che fate.

  • Sonia mi

    22/07/2008 - 10:03

    Patrizia sai dirmi qualcosa per le tabelle per gli apprendisti? grazie mille!

  • Katia TO

    22/07/2008 - 11:59

    Carlotta, se il sindacato organizzasse una manifestazione per un sabato mattina altro che astenermi, ci porto tutto il condominio! 😮 ) Ma come diceva Patrizia, ci saranno altri passaggi da fare prima di arrivare ad uno sciopero. Non credo che Leonardo voglia passare per quello che la sa pi? lunga, ma essendo gi? invischiato con l'attivit? sindacale sicuramente pu? darci qualche dritta, il suo appoggio sar? sicuramente fondamentale per le persone che, come me, partono da zero. Confrontiamoci, discutiamo, litighiamo anche se necessario, ma cerchiamo di arrivare a qualche risultato. Abbiamo i prossimi tre anni a disposizione. Ora torno al lavoro altrimenti sforo le 2 ore annue di collegamento al sito? e non sono neppure ancora entrate in vigore, come gli aumenti.

  • Carlotta

    22/07/2008 - 9:52

    Leonardo: Guarda?non hai capito proprio nulla. per me la libert? di pensiero ? vitale, non pretendo che katia (scusa ti prendo ancora in mezzo) faccia sciopero per? ? capitata a fagiuolo, come si dice qua, per poter esprimere la mia idea. Non ho la speranza che la gente scioperi, ma sono certa che se si indice una manifestazione il sabato mattina, anche se non lavori, la gente non verrebbe comunque! E' questo l'atteggiamento sbagliato. E comunque se ci fai caso l'altro giorno ho riconosciuto a stefano il fatto che pur di diversa idea dalla mia sul rischio delle contrattazioni regionali aveva ragione?Ora a me non ha dato fastidio quello che hai detto, ma COME lo hai detto perch? nella tua risposta ho visto l'arroganza di chi pensa di avere gi? visto e sperimentato tutto per cui la sa lunga, sempre pi? lunga degli altri. Non mi sembri uno stupido, solo sei un po' troppo pieno di te stesso. E fra parentesi, quello che intendevo dire con il mio discorso del singolo era solo che molti di questa categoria non sono disposti a perdere qualcosa. Che poi ognuno di noi abbia richieste diverse perch? si adattano meglio alla sua situazione ? normale e legittimo. Il punto ? per? che finch? non ci sentiamo davvero un gruppo e facciamo coesione non otterremo nulla.Detto ci? non torno pu? sull'argomento, inutile al blog, e lascio spazio alle altre argomentazioni che ci servono di pi?.

  • giulio

    22/07/2008 - 9:35

    alessia se il tuo datore di lavoro vuole aspettare la ratifica non ci puoi fare niente?.anche da noi stiamo aspettando la decisione del nostro datore di lavoro. comunque non perdi niente perch? poi ti dovr? dare comunque gli arretrati. ps: ho letto le cose sugli enti bilaterale, molto interessante. comunque a me purtroppo non serviranno a niente e quindi saranno, per ora, 24 euro perse in busta paga l'anno. spero in futuro di poter usufruire di un loro servizio cos? da veder ripagato il mio finanziamento.

  • Alessia

    22/07/2008 - 9:10

    Ciao? qualcuno di voi elabora le paghe? Vi chiedo questo perch? ho saputo che il rinnovo del ccnl riporta una dichiarazione a verbale nella quale si dispone: ?L'efficacia del presente verbale di accordo ? subordinata alla ratifica e/o approvazione dei rispettivi organismi decisionali?. Quindi al momento il rinnovo non ? applicabile!!!

  • Mary

    22/07/2008 - 9:01

    Ciao Giulio, mi permetto di rispondere al posto di Patrizia indicandoti il sito dove troverai le spiegazioni degli enti bilaterali? preciso che gli importi sono riferiti ancora al vecchio testo contrattuale ora modificato. Buon lavoro. http://www.filcams.cgil.it/bilateralita.nsf p.s. quando viene sottoscritto un contratto questo ? vincolante tra le parti quindi i soldi bisogna versarli tranne nel caso la legge, o detto contratto, prevedano clausole di rinuncia o di maggior favore (che mi sembra non ci siano in questo caso).

  • giulio

    22/07/2008 - 8:44

    ho un'ulteriore domanda e quindi la fo: patrizia ma dov'? la spiegazione degli enti bilaterali? 😉 comunque lasciamo stare che bisogna pagare le due euro ma se uno non le vuole pagare? questa domanda la faccio anche perch? faccio le paghe e sicuramente mi ritrover? qualche lettera di qualcuno che chiede di non pagarle e che quindi non le devo trattenere in busta. ho sentito l'avvocato e lui ? un po' perplesso su questo fatto e non ? sicuro che c'? l'obbligatoriet? di trattenuta. un po' come quando c'? il rinnovo e bisogna fare il versamento al sindacato per il rinnovo, se il lavoratore fa esplicita rinuncia scritta non c'? l'obbligatoriet?. ps: a questo giro non c'? niente che possa essere male interpretato in quello che ho scritto?..almeno spero 😉 )))))

  • marino

    21/07/2008 - 20:19

    Patrizia co questa frase ?ma confprofessioni vuole gli enti bilaterali regionali perch? ne hanno bisogno per la formazione e per l'apprendistato professionalizzante, per il piano formativo da presentare in regione, diciamo che vorrebbero i contratti regionali solo per avere l'ente bilaterale e non vorrebbero darci altro.? cosa vuoi dire che c'? un tornaconto per i nostri titolari? (ovviamente si) ma di che tipo??

  • patrizia cgil

    21/07/2008 - 19:51

    bis: scusami giulio ti ho letto meglio, prima avevo fretta, ? tutto ok patrizia cgil

  • patrizia cgil

    21/07/2008 - 19:49

    ente bilaterale: ho messo qui sul blog una spiegazione di come funzionano gli enti bilaterali , se hai ulteriori doamnde falle. patrizia cgil apprendistato: ti rispondo domani sono di corsa ciao

  • patrizia cgil

    21/07/2008 - 19:25

    per stefano. Non ci sono problemi a riaprire la discussione, di liberamente quali sono le tue idee. Il sito verr? sistemato nei prossimi mesi in quest'ottica, era nato piccolo perch? era un esperimento e nessuno pensava ad un tale successo, per fortuna lucy ha aggiungo il blog per accogliere il ?travaso?. Certo non si pu? fare per internet alcune cose legate alla democrazia interna al sindacato, in alcune cose la ?fisicit?? ? insostituibile. Vi dir? molto francamente che, pur sforzandomi, che non capisco n? Giulio n? leonardo, non mi pare che ci siano state le risposte che dice Giulio ,ne non capisco questa passione che leonardo ha per me ? io sono tranquilla non ho rivalse , accetto qualunque discussione anche vivace ci sia da fare, alla sola condizione che rimanga civile e rispettosa delle persone me compresa ?. io non lavoro per il sindacato io lavoro in uno studio Leonardo come te lo devo dire ? questa attivit? io e le altre la facciamo a gratis e volontariamente vorrei non ripeterlo pi?. Vorrei essere chiara io qui rappresento la filcams cgil non altri , non riusciamo nemmeno a fare un'assemblea e si parla di cobas mi sembra veramente grandiosa, permettimi! Per i contratti regionali: hanno ragione mary ed angela ? cos? che deve funzionare ma prima di dichiarare uno sciopero ce ne vuole dobbiamo prima essere organizzate , bastano anche le assemblee fuori dell'orario di lavoro a far prendere spavento ai nostri datori di lavoro ve lo assicuro. patrizia cgil

  • Angela Fienze

    21/07/2008 - 18:13

    Concordo pienamente con Mary, se in una sola regione si riesce a portare a termine la contrattazione regionale, si apre la strada a tutte le altre regioni che ci proveranno. Il nostro meridione ha bisogno di una bella spinta. Il cammino ? arduo ma se non ci si prova mai?. ? inutile lamentarsi poi. Inoltre una contrattazione regionale definita puo' essere integrata nel contratto nazionale degli studi professionali alla sua scadenza. Ragazzi diamoci daffare abbiamo 3 anni di tempo. Qui a Firenze si inizia a settembre. x GIULIO se vuoi saperne di pi? sugli enti bilaterali ed a cosa servono a noi dipendenti, ti consiglio di andare sul sito Filcams in basso a sinistra trovi un link ?enti bilaterali?. Non credo che tu possa esentarTi dal versare 2 euro per la costituzione dell'ente bilaterale. saluti a tutti Angela Fiernze

  • giulio

    21/07/2008 - 18:04

    bravo leo, sta proprio nel confronto magari anche duro, che ci pu? essere qualcosa di costruttivo. ho scritto a marconi e a patrizia dicendo che l'accordo che si stava trovando era ingiusto perch? non risolveva il problema dell'ivc tra chi l'aveva presa e chi no. a tale mia affermazione alcuni utenti mi hanno subito attaccato dicendo, testuali parole: ? ma stai zitto te, cosa ne capisci, sai come si porta avanti una trattativa?? sembrava che le decisioni del sindacato fossero indiscutibili, e qualsiasi cosa ottenesse fosse qualcosa di straordinario?.invece patrizia ha subito preso spunto, propronendolo a marconi, e nell'ipotesi di accordo ? stato precisato e risolto il problema dell'ivc. quindi avanti con le critiche al sindacato, con il confronto, magari avvolte aspro, duro ma pur sempre costruttivo.

  • giulio

    21/07/2008 - 17:52

    una domanda sull'ente bilaterale: leggo che dal 01 gennaio 2009 dovremmp pagare 2 euro al mese per 12 mensilit?. ok? ma qual'? il beneficio in pratica per noi operai/impiegati? per cosa ci possiamo rivolgere a questo ente? e sopratutto in cosa posso andar in contro se faccio una richiesta al mio datore di lavoro di non versare queste due euro?

  • leonardo

    21/07/2008 - 17:52

    carlotta, non capisco il tuo atteggiamento. certo ? che se vedi tutto ci? sei un po' fuori strada. io non cerco consensi quindi non ti devo illuminare, io sono un semplice impiegato di uno studio professionale, proprio come te, ammesso che tu sia tale. il sottolineare le proprie esperienze fa parte del confronto: c'? uno che ne ha viste di cotte e di crude, l'altro che ? in cerca di consigli, ma con il confronto si riesce a creare (molto spesso) una posizione comune. non mi sembra che questo sia uno ?speaker corner? come se ne trovano tanti nei parchi di londra, dove uno sale sul suo bel piedistallo e parla di qualsiasi cosa e se ? interessante ci? che dice vedr? un sacco di persone col mento all'in s? che lo ascoltano e trover? il loro consenso. mi sembra d'aver capito che questo blog ? terra di confronto anche con colo che ci rappresentano per cercare di risolvere dei problemi. fare sindacato per quanto mi riguarda significa cercare il consenso del maggior numero di persone che la pensino allo stesso modo su un dato argomento, meglio se su pi? argomentazioni, e rappresentarli nelle sedi dovute e quindi rappresentare anche se stessi; e se non tutti la pensano allo stesso modo cerchi di convincerli e se non riesci va bene cos?, ognuno rimane della sua idea e se ne far? portatore. non so se la tua idea di scioperare riscontri tanti consensi; nessuno l'ha paventata nei giorni scorsi quando non c'eri ed ancora nessuno la sostiene adesso e comunque se avrai dei sostenitori vuol dire che anche questo sar? oggetto di confronto con chi non ? d'accordo con te. che ti piaccia o no

  • Mary

    21/07/2008 - 17:51

    Un passo alla volta: intanto organizziamo degli incontri e vediamo quante siamo, vediamo le esigenze territoriali e le idee che saltano fuori. Non bisogna essere iscritte per forza.. ognuno vedr? cosa fare poi.

  • Isab

    21/07/2008 - 17:44

    per Mary: dubito che si possa fare una contrattazione a livello regionale se non ci sono iscrizioni al Sindacato.

  • Mary

    21/07/2008 - 17:40

    Io trovo che le contrattazioni a livello regionale siano un buon spunto per farci sentire. Finora siamo sempre stati nell'ombra, motivo per cui non abbiamo risolto nulla! Se una regione riesce ad ottenere pu? aprire la strada alla altre.. e cosa pi? importante pu? stimolare altri colleghe/i a muoversi? perch? ? questo che ci manca: uscire dai pregiudizi e iniziare a batter i piedi per ottenere!!!! Sar? dura ma quale battaglia non lo ? stata? Un saluto a tutte/i

  • Carlotta

    21/07/2008 - 17:25

    Scusa Leonardo..tu che ne hai una per tutti?volevo sapere se dal cilindro della tua Arguta mente puoi illuminarci su cosa ? che ti va bene fra le varie lamentele/proposte ecc.? no perch? io le tue parole le ho lette anche 150 volte e non ho ancora capito?perch? tra il sottolineare le tue esperienze e il fatto di essere u genio incompreso manca la sostanza! Forse dovevi fare l'avvocato visto che sei molto bravo a rigirare tutto quello che dicono gli altri!

  • leonardo

    21/07/2008 - 17:23

    cara katia, non immagini le difficolt? interrelazionali che ci sono per arrivare ad un risultato compiuto. quello che fino ad ora ho creato ? solo un grosso castello di sabbia fatto di pi? o meno fitte relazioni interpersonali che mi sosterrebbero nella questione ma certamente a livello nazionale e non locale. certo faccio leva sulla coerenza e sulla onest? e sulla correttezza di queste persone e di quelle con cui avr? a che fare in seguito. ma ? pur sempre un castello di sabbia??????

  • Katia TO

    21/07/2008 - 17:20

    L'unica utilit? delle contrattazioni regionali ? che un domani tutti i benefici regionali ? meglio se riproposti in pi? regioni ? vengano unificati nel contratto nazionale. Ma quanto tempo richiederebbe questa manovra? E nel frattempo la disuguaglianza che impatto potrebbe avere sull'unit? del gruppo per le future contrattazioni?

  • Carlotta

    21/07/2008 - 17:17

    Katia: giusta osservazione! Lo sciopero deve essere deciso e approvato da chi di competenza?per? se non diamo garanzie, n? ci iscriviamo a un qualunque sindacato?nessuno lo istituir? perch? se per caso scioperassimo solo io e te sarebbe solo un contratto pi? debole. Quindi?capisci che il fatto che molti a parole lamentano e fatti mancano?? un cane che si morde la coda?

  • leonardo

    21/07/2008 - 17:16

    a responsabilit? del singolo? vuoi sapere qual'??? sta nell'individuare e sostenere il sindacalista migliore, quello pi? incisivo, coerente, convincente e produttivo; quello che senza problemi si prende la bella e la brutta critica e non si fa scudo dietro alla schiera di persone che (comunque) lo sostengono. ecco dove sta la responsabilit? del singolo. non ci vado mica io a contrattare con la controparte, ci va un soggetto che io magari non so nemmeno chi ?, ma del quale per? sono obbligato e prendere e tenermi i risultati che mi porta. interpreto le tue parole (dopo averl?e rilette francamente tre/quattro volte) concludendo che mi devo tenere stretto quello che ho gi? ottenuto prima e non lamentarmi di ci? che non ho preso adesso e anzi per contribuire ad ottenerlo posso rinunciare a qualcosa d'altro??? ? ?mumble mumble? non credo si possa fare tanta strada in questo modo

  • Katia TO

    21/07/2008 - 17:13

    Carlotta mi trovi assolutamente d'accordo. Io me la posso prendere con la controparte per la miseria che ? disposta a dare ma me la prendo soprattutto con me stessa per non aver fatto nulla. Per questo chiedo informazioni e consigli a chi di queste cose ne sa sicuramente pi? di me. Chi lo decide se dobbiamo scioperare piuttosto che creare un'organizzazione locale o che so io? Io e te?

  • Isab

    21/07/2008 - 17:09

    Ciao a tutti. Vedo che ricominciano le lamentele? Io credo che, come ? stato detto qualche giorno fa, migliorare le ns condizioni con la contrattazione regionale non sia una buona idea (SECONDO ME)e mi chiedo: 1) si parla della ns. debolezza: come potremmo essere + forti con questa specie di frammentazione o federalismo bossiano-maroniano? 2) perch? dovremmo creare queste diparit? di trattamento tra regione e regione? Non rischieremo di generare clientelismo? Purtroppo si cerca di essere un p? buonisti in queste circostanze urtando la schiettezza di qualcuno?.

  • Giulia

    21/07/2008 - 17:06

    Grazie Sara. Aspetto una risposta da Patrizia o da Lusy.

  • Katia TO

    21/07/2008 - 17:06

    Leonardo non volevo sbandierare la mia condizione sociale ma solo motivare una mia eventuale astensione ad un'azione di massa come potrebbe essere uno sciopero. L'idea delle contrattazioni regionali mi spaventa e soprattutto sono dell'idea che c'? da cambiare la situazione a livello nazionale, non creare disparit? locali ad un contratto che ? gi? differente rispetto ad altri contratti. Senza contare le difficolt? e le reali possibilit? di concretizzare un progetto del genere? Se cerchi di creare un Cobas sei gi? molto pi? avanti rispetto a me; non ti chiedo altre considerazioni, mi sembra ti sia gi? espresso a sufficienza. Mi appoggio a te per avere consigli o proposte per poter far diventare il nostro disappunto l'arma con cui ottenere qualche risultato. Non ho mai pensato che tu voglia metterci l'uno contro l'altro, gli interessi qui sono comuni cos? come il malcontento per questo rinnovo.

  • Carlotta

    21/07/2008 - 17:02

    Il mio disappunto va a chi vuole ottenere tutto senza sacrificare nulla. mi dispiace ma se proprio volete sapere come la penso, credo che ci sia, e mi allargo alla situazione italiana anche, un enorme scarico di responsabilit?. Se il rinnovo fa schifo ? colpa del sindacato, della controparte?.ma io? Dov'? il singolo e la sua responsabilit?? il sindacato chi rappresenta? Tutti ci lamentiamo di quello che non ci HANNO fatto ottenere, non di quello che HO ottenuto?.indi?.forse noi non abbiamo fatto molto?per paura di un giorno di sacrificio? Se non te li difendi da te i tuoi interessi chi pensi che lo faccia per la beneficenza, la gloria??

  • leonardo

    21/07/2008 - 16:57

    quindi, carlotta, il tuo disappunto a chi va??

  • SARA

    21/07/2008 - 16:57

    per Giulia non ho apprendisti per questo CCNL perci? non mi pongo il problema?Per? Lucy o Patrizia sicuramente ti diranno come procedere.

  • Carlotta

    21/07/2008 - 16:54

    Scusa Katia, ma sul sito della filcams puoi leggere che l'ultimo sciopero c'? stato nel 1978 partendo da una contrattazione regionale che poi a macchia d'olio si ? sparso in italia ed ? nato il contratto. Ora ne deduco due osservazioni: 1. sono passati trent'anni dall'ultimo sciopero, ragazzi trent'anni!!!, quindi come facciamo a dire che non serve a nulla quando, oltretutto, abbiamo un precedente positivo. 2. come pensiamo di farci sentire in altri modi? La lettera ha avuto un certo seguito ma guarda i risultati e i commenti che ci sono sui risultati?. Penso che i fatti dicano abbastanza!

  • leonardo

    21/07/2008 - 16:50

    le possibilit? di smuovere qualcosa sono uguali per tutti. secondo me purtroppo noi degli studi professionali siamo pervasi da un senso di responsabilit? che altri non hanno. questo perch? noi degli studi professionali abbiamo a che fare con i sogni e i bisogni della gente: per me che lavoro in uno studio notarile ? cos?, ma anche chi lavora da un architetto/geometra, chi lavora da un avvocato, chi lavore da un commercialista e anche in uno studio d'analisi. ecco qual'? la differenza che avrebbe uno sciopero fatto da noi e uno sciopero dei trasporti: tanto se non va il metr? o il bus ?mi piglio nu taxi? oppure vado a piedi, ma a lavoro ci vado comunque.

  • leonardo

    21/07/2008 - 16:42

    cara katia non ? che per forza bisogna sbandierare la propria condizione sociale, ma se proprio vuoi io mi trovo nella tua stessa identica codizione solo che i figli sono 2, ma non ? questo il problema. ognuno di noi comprese patrizia e tutti quelli che lavorano per il sindacato hanno di certo una vita al di fuori dell'ufficio e del lavoro, ma mascherandosi dietro a certe considerazioni ?non si manda avanti la baracca? (perdonami: ? un modo di dire molto napoletano). vedo che ribadisci il concetto che non bisogna attaccare patrizia e il sindacato, ma non vorrei che maturasse in te e in chiunque altro l'idea che il mio intento ? quello di mettervi l'uno contro l'altro. io cerco di avere un confronto vivo, pulsante, nel quale chi ottiene dei risultati che tutti applaudono se ne faccia portabandiera, mentre chi realizza dei flop ne faccia materia di onesto confronto. da alcuni giorni vedo che praticamente tutti continuano a parlare di aggregazioni locali per cercare di ottenere dei risultati, ma se hai letto i miei post dei giorni scorsi sai come la penso in merito e sulle difficolt? che credo ci siano per avviare processi di confronto con le controparti anche a livello locale. vuoi sapere se ho considerazioni da fare?? pi? di cos? ? quante cosiderazioni vuoi che faccia? in una settimana per aver detto quello penso sono stato deriso, accusato, malpreso, diffamato ? ma tutto ci? non ? autocommiserazione. se proprio vuoi saperlo a me non ? piaciuto nemmeno l'ultimo rinnovo, n? la parte giuridica n? la parte economica? l'unica cosa che poteva avere un minimo di senso positivo ? stata cadiprof; quindi stante il mio disappunto sono un paio d'anni che cerco di creare un cobas, ma non ti dico le difficolt?: appena vedono che c'hai le palle cercano di tarparti le ali in tutti i modi sia tra gli amici che tra gli avversari.

  • Katia TO

    21/07/2008 - 16:41

    Carlotta lungi da me pensare che altri dipendenti di qualunque categoria possano permettersi il giorno di sciopero. Ci sono per? categorie che se scioperano vengono considerate (vedi i trasporti, la sanit?, ecc.). Se lo facciamo noi quante possibilit? abbiamo di smuovere qualcosa? Ci manca qualcosa alla base? dobbiamo far sentire la nostra voce ma sinceramente non saprei come fare.

  • Katia TO

    21/07/2008 - 16:33

    Isabella, solo se la domenica ? considerata lavorativa nel posto di lavoro, ad esempio in un supermercato. Negli uffici con orario settimanale nessuno lavora di domenica e nel caso viene pagato come straordinario, almeno per quello che vedo io.

  • Carlotta

    21/07/2008 - 16:32

    Scusa katia?ma pensi che agli operai con contratto metalmeccanici non pesi una giornata in meno nella busta paga? Non pensi che tutti quelli di altre categorie che scioperano e ottengono condizioni migliori nel contratto possano avere mutui, figli ecc. per cui un giorno in meno ? vita? La debolezza del nostro contratto ? anche questa?ci sono troppe persone come te (non voglio essere offensiva, solo prendo il tuo nome perch? mi riferisco alle tue parole) che non pensano alla categoria ma al proprio giardino privato dove l'erba del vicino ? sempre pi? verde solo perch? lui ci ha dato il fertilizzante ogni tanto.

  • Isabella Fi

    21/07/2008 - 16:23

    Io non ho tanta invidia del contratto del commercio avete visto quante domeniche devono lavorare ? Se non ricordo male 26 all'anno !!!!!! Voi le lavorereste ? Io non grazie

  • Katia TO

    21/07/2008 - 16:20

    Leonardo se vai a leggere i messaggi di qualche giorno fa ho sempre manifestato il mio disappunto per questo rinnovo contrattuale che assolutamente non ci soddisfa. Sono stata il pi? delle volte d'accordo con te ma con toni meno aggressivi. Non serve a nulla prendersela con Patrizia, con Lucy o con il sindacato? dovremmo agire noi. Ma come? Io personalmente non sono iscritta ad un sindacato, mi proponessero di scioperare non lo farei perch? un giorno in meno in busta mi pesa, ho un mutuo e una figlia da mantenere con solo il mio stipendio. Non posso dichiarare guerra essendo la prima a tirarmi indietro su certe battaglie? faccio quello che posso. Non mi piace questa distinzione fra contratti ma non posso farci granch?. Tu invece cosa fai di attivo oltre a propinarci le tue considerazioni? Se hai qualche idea proponi pure?

  • leonardo

    21/07/2008 - 16:18

    certo giulia, sono d'accordo?ma adesso non possiamo addossare tutte le colpe alla controparte perch? comunque ci sono altri soggetti che ci trattano con le controparti. Quindi bisognerebbe stabilire dei principi validi: o sono loro troppo inteligenti rispetto a noi oppure siamo noi a essere cos? masochisti?? secondo me non ? giusto dire ??c'e l'ho con la controparte? e invece non analizzare la questione seriamente

  • leonardo

    21/07/2008 - 16:13

    Katia la domanda che ho rivolto a giulia ? rivolta anche a te (se hai tempo e pazienza per volermi rispondere). vorrei solo farvi ricondare che non pi? di 7-8 giorni fa (il 14 per la precisione h. 20.10) patrizia smontava alcune mie considerazioni sulla differenza economica con altri contratti: >. ?e quindi veramente non capisco il vostro rammarico.

  • Giulia

    21/07/2008 - 16:03

    Infatti non sto criticando n? patrizia n? lucy c'? l'ho con la controparte che pur di non pagare ci ha dato proprio poco, poi guardando gli altri contratti appena scaduti mi sono demoralizzata anche i portieri hanno preso una tantum di 360,00 perch? noi neanche un centesimo!? Cosa abbiamo di diverso da loro, lo hanno dato anche nello scorso rinnovo. Ciao

  • leonardo

    21/07/2008 - 15:56

    giulia, potresti commentarmi il tuo disappunto?? francamente non lo capisco. fino ad un paio di giorni fa mentre cercavo di confrontarmi con le varie patrizia e lucy per capire il motivo per cui si ? arrivati al risultato schifoso che abbiamo ottenuto con il nostro rinnovo, tutti invocavano alla calma, alla pacatezza dei toni e soprattutto difendevano l'operato del sindacato e quello delle varie patrizia e lucy che fanno da ?trait d'union? tra il sindacato e noi del blog; adesso invece ti rammarichi invocando al fatto che non siamo per niente considerati pur facendo un lavoro pi? complesso e tutto sommatop molto pi? carico di responsabilit? professionale. puoi spiegarmi?? ciao e grazie

  • Katia TO

    21/07/2008 - 15:37

    Grazie Giulia, mi ci volesta sta botta per farmi passare del tutto la voglia di lavorare? I miei datori hanno anche una S.p.A. i cui dipendenti hanno il contratto del commercio, siamo tutti nello stesso edificio e guardano male le impiegate dello studio legale perch? SIAMO PRIVILEGIATE? ma dove??? E' un privilegio avere una collega della S.p.A. che a parit? di livello guadagna 250 Euro lordi pi? di me solo da contratto??? Scusate lo sfogo ma sono davvero amareggiata?

  • giulia

    21/07/2008 - 15:24

    ho appena letto che ? stato rinnovato il contratto del commercio che differenza! a loro la tantum e 150,00 per il 4? livello, noi non siamo proprio considerati e facciamo un lavoro pi? complesso del loro. CONTRATTO COMMERCIO E' stata raggiunta un' intesa sul rinnovo del CCNL del Commercio. La novita' inerente la parte retributiva prevederebbe un aumento di ? 150,00 in quattro tranches da febbraio 2008 a settembre 2010 e del recupero in 2 tranches dell' una tantum contrattuale intorno alle ? 260.00 tra luglio e Novembre del 2008. 🙁

  • MARTINA

    21/07/2008 - 14:43

    per patrizia: ma potrebbe esserci qualcosa scritto di ufficiale sul sito filcams di quello che ha detto marconi? il mio consulente non ne vuole sapere. ciao

  • KRISSY

    21/07/2008 - 14:23

    Patrizia potresti rispondere al quesito che ti ha posto Giulia.. perche sono nelle sue stesse condizioni? forse peggiori siccome chiudiamo l'ufficio mercoledi di questa settimana.. AIUTATEMI!

  • Giulia

    21/07/2008 - 12:44

    Ciao Sara come ti comporti per gli apprendisti? la collega ? apprendista 2? anno deve acquisire il 4? livello. Che importo va indicato. Aiuto!

  • Stefano

    21/07/2008 - 12:43

    per eddy: ?leggi i commenti qui sul forum nella sezione ?Attivit? sindacale?.? ***************************** Letto, non mi ero reso conto che ne aveste gi? discusso. Non ? mia intenzione tornare su argomenti gi? sviscerati, se non ? possibile farlo pazienza.

  • eddy

    21/07/2008 - 11:53

    per stefano: leggi i commenti qui sul forum nella sezione ?Attivit? sindacale?.

  • eddy

    21/07/2008 - 11:30

    per stefano? ??In questo mi rivolgo a Patrizia e al sindacato: visto che siamo cos? sparpagliati e non ? facile aggregarci, perch? non studiare un sistema di informazione e consultazione via web dei dipendenti sulle questioni pi? importanti e decisive, ovviamente previa registrazioni con tutti i dati personali, magari anche proponendo quesiti specifici a cui rispondere ad imitazione di un referendum.? ************************* avevo proposto anche io qualcosa di simile stefano e non ? emerso quella volta un bel confronto. spero ti vada meglio.

  • SARA

    21/07/2008 - 11:14

    ? vero per me sarebbe ottimo organizzarsi come dice Stefano via web con tanto di iscrizione, dati personali.. Io non ho mai tempo per nulla e solo via web trovo lo spazio utile per poter parlare e confrontarmi su tutti quegli argomenti interessanti che riguardano la nostra categoria. Facciamolo..

  • Giulia

    21/07/2008 - 10:24

    Ciao Patrizia, sei riuscita a parlare con Marconi? il mio principale vuole le tabelle aggiornate compreso gli apprendisti per lo stipendio di luglio. Come ci si deve comportare? Si rimanda a settembre?

  • Stefano

    21/07/2008 - 10:20

    Mi associo al quesito di marino. Abbiamo tutti bisogno di capire meglio e di pi? tutti gli aspetti contrattuali, le conseguenze a breve e lungo termine e le possibili alternative. Non si pu? lasciar prendere tutte le decisioni al sindacato salvo poi lamentarsi che non ci piacciono. Anche e soprattutto alla luce di quello che sta succedendo nel rinnovo del CCNL del commercio (accordi separati e proposte vergognose). In questo mi rivolgo a Patrizia e al sindacato: visto che siamo cos? sparpagliati e non ? facile aggregarci, perch? non studiare un sistema di informazione e consultazione via web dei dipendenti sulle questioni pi? importanti e decisive, ovviamente previa registrazioni con tutti i dati personali, magari anche proponendo quesiti specifici a cui rispondere ad imitazione di un referendum. Non vorrei che si ripetesse come con altre categorie negli anni passati che, deluse dalle decisioni dei sindacati, si sono poi organizzati in COBAS vari. E' fondamentale per il sindacato non perdere il contatto con i lavoratori e i loro bisogni, ed ? necessario che i lavoratori facciano sentire la propria voce sulle questioni che li riguardano.

  • marino

    20/07/2008 - 20:18

    Patrizia co questa frase ?ma confprofessioni vuole gli enti bilaterali regionali perch? ne hanno bisogno per la formazione e per l'apprendistato professionalizzante, per il piano formativo da presentare in regione, diciamo che vorrebbero i contratti regionali solo per avere l'ente bilaterale e non vorrebbero darci altro.? cosa vuoi dire che c'? un tornaconto per i nostri titolari? (ovviamente si) ma di che tipo??

  • alex

    20/07/2008 - 20:11

    Si, daccordo per la lettera. Ma la mia convinzione ? che se il datore pi? scegliere e non ? obbligato da una legge, non ti far? mai avanzare di livello. Resta da capire se quindi questo ? un obbligo da parte della struttura facente o non facente parte delle associazioni oppure una libera scelta.

  • ale

    20/07/2008 - 18:55

    Il laboratorio dove lavoro io non aderisce ad alcuna associazione, la ?speranza ? di avanzamento ? nata dalla lettura della nota di marconi pubblicata sul sito che dice testualmente ?Va da se che tali minimi diventano il riferimento per tutto il comparto indipendentemente dall'adesione o meno a FederAnisap ed in prospettiva all'intera area sanitaria/odontoiatrica?

  • alex

    20/07/2008 - 17:24

    Anche io lavoro in un laboratorio di analisi e credo che quello che dici tu sia solo per chi aderisce al protocollo aggiuntivo ANISAP. Non credo sia obbligatorio per tutti. Ad esempio il laboratorio di cui faccio parte non aderisce ad ANISAP ma a Federlab e quindi credo (purtroppo) che la cosa non mi riguardi. Comunque credo che quella di ANISAP sia semplicemente una proposta, un suggerimento. Come tale non credo si debba applicare per forza. LE mie sono supposizioni, Patrizia sicuramente potr? chiarire molto meglio.

  • ale

    20/07/2008 - 14:09

    ciao a tutti, non so se c'? qualcuno che lavora nei laboratori di analisi, vorrei un chiarimento su come si applica il contratto integrativo ANISAP; mi sembra che la differenza sostanziale sia sui livelli,se l'azienda recepisce il contratto nazionale automaticamente deve accettare anche i livelli ANISAP? se cos? fosse da noi avremmo degli avanzamenti sopratutto legati a cambiamento di livello

  • patrizia cgil

    19/07/2008 - 19:28

    alex io ci lavoro negli studi il fervore nasce da qui, anche perch? so che c'? bisogno di tutela e organizzazione sindacale come il pane nella nostra categoria, siamo fuori dal mondo del lavoro e non va bene. Certo ? stato complicato per me inserirmi nel mondo sindacale praticamente da sola ma il nazionale della filcams mi ha dato un gancio poderoso e mi ha dato gli strumenti e le opportunit? che io ho tenuto con i denti e non ? stato facile perch? l'ambiente sindacale non ? per nulla un salotto. Alle volte mi sento un p? sola lo ammetto per quello sono cos? assetata di confronto e discussione. rispondo ad un paio di cose importanti. Non possiamo aderire al contratto del commercio , finch? le regole rimangono queste, i professionisti non vogliono assolutamente essere rappresentati da confcommercio c'? una vera e propria guerra, confcommerico ha i suoi bei problemi di rappresentanza ? una brutta organizzazione dominata dai consulenti senza rappresentanza politica, ne sono usciti i laboratori di analisi che hanno aderito al nostro contratto. Il progetto del nazionale ? questo: fare del nostro un grande contratto dei servizi professionali ,infatti ? riuscito a riunificarli da 3 a 1, mancano le nuove professioni farmacie e altro, pi? siamo e pi? possiamo diventare forti dal punto di vista sindacale , e migliorare il contratto. Gi? ora il contratto riguarda circa un milione e mezzo di persone. Altra cosa importante ? notizia di questi giorni le farmacie private aderiranno a previprof e forse a cadiprof ecco questa ? la strada tracciata e dobbiamo lavorare per esserci anche noi che siamo i lavoratori.E' umiliante avere il contratto meno oneroso che viene applicato anche agli altri ? perch? ? cos?. Contratto regionale: capisco stefano le tue perplessit? le ho anch'io non credere, ma il contratto nazionale non riesce pi? a tutelare tutti e rischia di non tutelare alla fine nessuno. Certo bisogna stare attenti alla giustizia che tutti davvero abbiano possibilit? di una trattativa giusta. La verit? ? che la contrattazione non va cos? , trattative infinite, contrati inapplicati deve cambiare. Io sarei per 3/4 nazionali unici quadro con regole uguali per tutti minime anche sugli stipendi e la parte variabile e specifica dei tanti settori territoriali ma funzioner?' mah vedremo, la cosa importante hai ragione tu c'? bisogno di discutere quello deve fare il sindacato e hai sempre ragione tu alle volte non lo fa abbastanza , non mi nascondo i limiti e i difetti del sindacato ci mancherebbe ! non sono mica tonta ma guai non ci fosse no? Grazie per la discussione ne ho bisogno patrizia cgil

  • alex

    18/07/2008 - 20:06

    Patrizia, tu non devi chiedere scusa per nulla. Quello che fai ? tantissimo. Mai in 15 anni di studi professionali ho trovato qualcuno che si sia battuto per i nostri diritti con tanto fervore. Non ? una sviolinata, ? semplicemente quello che penso

  • patrizia cgil

    18/07/2008 - 19:52

    scusate ragazze e ragazzi non sono riuscita a sentire marconi oggi, lo sento senz'altro luned? mattina e vi informo subito su come stanno le cose.In realt? ? solo una cosa formale la ratifica ma putroppo trattandosi di accordi .. chiedete ai consulenti di applicarlo con riserva appunto come acconto sul rinnovo del contratto, tanto ? questione di poco per la ratifica formale, putroppo si vede la nostra debolezza anche per queste cose.

  • alex

    18/07/2008 - 19:44

    Patrizia e Lucy, sono molto felice che i toni si siano pacati, che il blog abbia ripreso la sua normale ?attivit?? perch? voi possiate continuare a lavorare tranquille. Un chiarimento sugli arretrati che ci spettano: ma non c'? uno standard? Perch? alcuni li prenderanno a luglio e altri no? Con che criterio si decider? di darli? Al buon cuore del commercialista? E' strano, no?. La legge ? uguale per tutti (almeno in questo spero). Grazie ragazze

  • Isabella Fi

    18/07/2008 - 18:54

    Oggi mi ha chiamata la mia consulente del lavoro e ? sorpresa ? e mi ha detto che nella busta di luglio mi metter? l'aumento ! Che gran donna che ? !

  • Stefano

    18/07/2008 - 18:23

    Ma infatti, se non c'? confronto nei temi sindacali, anche tra lavoratori stessi e tra lavoratori e sindacato , non vedo dove dovrebbe esserci, ? sempre positivo confrontarsi e, secondo me, anche criticare e trovare nuove soluzioni assieme al sindacato. Sicuramente la maniera di farci valere e rappresentare nella nostra categoria andrebbe ripensata, anche con l'aiuto del sindacato, altrimenti otterremo sempre meno, vista la fisiologica frammentazione dei dipendenti in una miriade di uffici e la scarsa sindacalizzazione della categoria. A mio avviso questo blog ? gi? un primo passo nella giusta direzione, almeno oggi ci confrontiamo, fino a qualche anno fa eravamo quasi completamente isolati.

  • Carlotta

    18/07/2008 - 17:44

    Si riconosco il rischio. In questo hai pienamente ragione. Scusa, sembro incoerente. in realt? mi piace il confronto per farmi una idea chiara in testa. Per? non pensi che allora andrebbe rivisitata la nostra maniera di farci valere?

  • Stefano

    18/07/2008 - 17:30

    Cara Carlotta, spero per tutti noi che tu abbia ragione e io torto ma, permettimi, non vedo perch? e come una contrattazione locale debba per forza essere pi? incisiva ed ottenere pi? risultati di una nazionale. Intanto una diversit? di trattamento fra le regioni mi fa pensare, come effetto collaterale, ad una migrazione specie dei giovani da una regione all'altra in cerca di condizioni migliori, creando eccessiva concorrenza in quelle con condizioni favorevoli e scarsit? e ulteriore progressivo impoverimento in quelle che non riescono ad organizzarsi. Ma, come dicevo, spero di sbagliarmi.

  • Carlotta

    18/07/2008 - 17:21

    Stefano: Ciao, ho letto il tuo commento e vorrei contestare in parte: ? vero che la categoria ? uguale da bolzano a messina ma allora spiegami come mai in veneto il sindacato ? cos? attivo mentre a bologna (citt? rossa d'eccellenza) non lo ? affatto. Quello che intendo dire ? che magari in questo modo i pi? attivi riescano ad ottenere qualcosa creando un precedente e magari facendo partire un po' di attivismo anche l? dove non c'?. In questo modo nascerebbe un po' di coscienza nella difesa del proprio diritto perch? sar? brutto da dire ma in parte se siamo messi cos? ? anche colpa nostra.

  • Stefano

    18/07/2008 - 16:50

    @lucy: Meno male che la pensi anche tu come me sulla contrattazione regionale, cominciavo a pensare di essere il solo. @patrizia: Il fatto che i contratti nazionali siano, in modo generalizzato, una specie in via di estinzione e di progressivo smantellam

  • Silvia

    18/07/2008 - 16:48

    mi sa che quella messa peggio sono io?.lavoro da un amministratore di condominio?..:( cmq la nostra consulente fa le paghe verso il 20..ci da la busta?.ma il nostro cospicuo stipendio arriva a fine mese?..mi gira, anche se sono 4 soldi, lasciarli ancora in mano a loro!!!!io ci avrei fatto la spesa con quelli!!!1

  • martina

    18/07/2008 - 16:41

    per silvia:come hai fatto a ricevere gi? la busta di luglio? forse perch? il tuo consulente va in ferie? comunque mi sa che se qui non fanno un comunicato ufficiale sar? dura da spuntare, ciao a tutti e buona domenica. ma qui non c'? nessuno che lavora da un consulente del lavoro che ne sa qualcosa? tutti dip di notai e commercialisti e avvocati?

  • Katia TO

    18/07/2008 - 15:58

    Angela essendo solo un'Ipotesi di accordo non c'? nulla di definitivo e pare che per la firma dell'accordo effettivo si sia rimandato a settembre e ovviamente i consulenti (o chi per loro) preferiscono attendere un documento ufficiale per erogare gli aumenti.

  • silvia

    18/07/2008 - 15:53

    ho ricevuto la busta paga di luglio, ovviamente senza aumento e arratrati, so della polemica dei giorni scorsi, ma si pu? sapere se devo chiamare la consulente e dirle che ha sbagliato oppure no??thanks

  • Giulia

    18/07/2008 - 15:50

    Ti sbagli gnappola nel contratto precedente sono state 2 tantum aprile e settembre come arretrato per la scadenza del contratto

  • gnappola

    18/07/2008 - 15:37

    x leonardo: non ? la prima volta che non danno gli arretrati, nel rinnovo precedente non c'erano.

  • Sandy

    18/07/2008 - 15:35

    Sono d'accordo con Giulia e Martina. Dovrebbe esserci un comunicato UFFICIALE relativo all'applicazione dell'aumento da luglio + arretrati. Grazie.

  • Giulia

    18/07/2008 - 15:27

    Le tabelle per gli apprendisti non ci sono neanche, l'aumento come faccio ad inserirlo, se non c'? niente di scritto figurati se te lo danno! Si parla sempre di ipotesi

  • martina

    18/07/2008 - 15:22

    per angela: s? sembra chiaro ma allora perch? tutta la manfrina dei consulenti che non lo vogliono applicare? nei giorni scorsi c'? stata tutta una discussione e vorre sapere da Patrizia alla fine Marconi che linea ci consiglia x quei testoni dei consulenti.

  • Angela Firenze

    18/07/2008 - 15:17

    A me sembra molto chiaro che con la busta di luglio si avr? il primo aumento e gli arretrati dal 1.5.08. Vi riporto qui quanto c'e' scritto nell'ipotesi di accordo: Vista la decorrenza economica dall'01 maggio 2008 le parti stabiliscono che con la Busta Paga del mese di luglio 2008 verranno erogati gli arretrati delle mensilit? precedenti (maggio, giugno e 14^) con l'assorbimento dell'eventuale ivc corrisposta fino a concorrenza della stessa. ??? Angela Firenze

  • Katia TO

    18/07/2008 - 14:56

    No Leonardo, avevo capito qual era il tuo concetto. Il problema ? che tentavo di vedere la tua soluzione proiettandola sulla realt? dello studio in cui lavoro, in cui i datori hanno dichiarato ad ogni singolo dipendente (che aveva fatto richiesta o meno di aumento) che purtroppo non c'erano stati utili nell'ultimo anno in quanto avevano dovuto sostenere costi eccessivi? in particolare una Jaguar nuova di pacca per uno dei titolari acquistata come auto aziendale.

  • lucy

    18/07/2008 - 14:49

    per essere pignoli nel rinnovo 2004 non c'erano arretrati?

  • martina

    18/07/2008 - 14:44

    ma patrizia ha parlato con marconi per sapere che linea usare per le buste di luglio con rinnovo? non mi sono potuta collegare prima.

  • leonardo

    18/07/2008 - 14:41

    per katia: forse non soso riuscito ad essere chiaro: non ? che i d.l. dovrebbero corrispondere il loro utile in premi?sarebbe troppo bello; dovressero essere obbligati a discuterne con i dipendenti se denunciassero (magari attraverso gli studi di settore) di aver prodotto anche solo un euro di utile. si potrebbe in questo modo almeno obbligarli a discuterne ed a trattare, se del caso, anche con ogni singolo dipendente

  • leonardo

    18/07/2008 - 14:38

    per lucy: almeno negli ultimi tre rinnovi (dal 1996 in poi) c'erano sia gli arretrati che l'ivc; da ci? che ho sentito dire anche per quello precedente sono stati concordati arretrati e ivc. prima del 1992/93 non lo so. ma penso che andare ancora pi? indietro non avrebbe senso; diventerebbe un paragone non pi? sostenibile perch? alla fine degli anni ottanta/inizio anni novanta c'erano condizioni economiche e sociali molto diverse dalle attuali

  • Carlotta

    18/07/2008 - 14:25

    fino ad oggi ho solo letto?d'altra parte alla mia et? non si pu? certo essere esperti in materia sindacale.. Nonostante questo, la presunzione ? che ho ascoltato, letto i vari confronti e penso di non aver capito molto! (anche per la fretta), ad ogni modo? penso che la trattazione regionale non sia poi cos? svantaggiosa. a livello nazionale valiamo poco, i sindacati hanno un numero decisamente esiguo di iscritti alla categoria (io per prima non lo sono), e alla proposta ?assemblea, sciopero?? la maggior parte di noi dice che ? una cosa troppo difficile nella categoria. Per cui a livello nazionale c'? una disgregazione totale, dovuta anche alla mancanza di informazione. Probabilmente cominciando da un campo d'azione pi? ristretto si pu? ottenere qualcosa che crea di per s? un precedente e via via nella speranza di avere compattezza a livello nazionale. Patrizia, coreggimi se sbaglio, ma credo che il senso dell'idea era questo.

  • Katia TO

    18/07/2008 - 14:07

    Ho paura che non sar? neppure l'ultimo? come ha giustamente detto Leonardo i nostri cari datori di lavoro avvarranno di questo precedente.

  • lucy

    18/07/2008 - 14:03

    io parlo del nostro contratto,non ? il primo accordo senza arretrati

  • Katia TO

    18/07/2008 - 13:56

    Se i datori di lavoro fossero obbligati ad elargire l'utile in premi di produzione che vantaggi avrebbero nell'ottenere dell'utile? Lo perderebbero comunque? Senza contare che sanno bene come ?nascondere? l'utile aumentando i costi o fatturando qualcosa in meno.

  • leonardo

    18/07/2008 - 12:57

    per lucy: ma ? la prima volta che succede in questo

  • leonardo

    18/07/2008 - 12:55

    cara isab, secondo me anche con la scala mobile compi una involuzione sociale e non una evoluzione ed inoltre, con i passaggi di livello automatici standardizzi tutto ed appiattisci la professionalit? di chi ha voglia con quella di chi sta l? a scaldare la sedia. a patrizia (alla quale ovviamente servono le nostre intuizioni) e krissi, posso dire che l'unica cosa che pu? si proporre, anche a livello regionale, senza avere la certezza di ottenere il risultato sperato, ? solo l'obbligo da parte di un datore di lavoro di > un premio (di produzione, di presenza, ecc. che sia) dichiarando ad esempio sugli studi di settore quanto utile ha prodotto: basterebbe un solo euro di utile per avere l'obbligo di prevedere un premio di produzione, dato che non esiste una scala che a priori ti possa permettere di calcolare il premio.

  • lucy

    18/07/2008 - 12:31

    per Leonardo giusto per essere trasparenti,non rappresento nessuno perch? non sono iscritta. non si pu? chiamare premio di produzione infatti,nel mio caso non posso aumentare le pratiche o il volume d'affari,facendo gli stipendi non puoi fare nulla di pi? di quello che devi al cliente. non ? il primo contratto senza arretrati

  • leonardo

    18/07/2008 - 12:27

    concludo il discorso: il terzo punto ? che come soluzione si dice: leghiamoci al contratto del commercio. patrizia per? ci ha insegnato: potere debole=contratto debole. legandoci al contratto del commercio staremmo perennemente nella scia e non saremmo mai protagonisti di una decisione in quanto siamo inferiori come numero e come forza e credo che nemmeno i professionisti abbiano interesse a farlo visto i costi pi? alti che ha il contratto del commercio. a questo punto mi tengo il mio contratto e lo gestisco al meglio delle mie possibilit? e poi mi pianger? addosso se non avr? ottenuto risultati buoni. oltre tutto ci? volevo dire una cosa a lucy: sono napoletano trapiantato gi? al nord, ti ho gi? detto dei miei trascorso in Marina e della mia esperienza sindacale, lavoro per studi notarili da tredici anni, sempre assunto a tempo indeterminato, a febbraio mi sono dimesso da un notaio che, in una discussione sulla qualit? del lavoro e sulla mia professionalit?, mi ha detto testualmente: ?ti dovrei dare 3000 al mese per quello che fai, ma quello che ti d? sono 1200 euro in busta e 500 in nero, non ti posso pagare gli straordinari anche se ne fai tanti e di premi non ne parliamo proprio, perch? di soldi ne girano veramente pochi?. Io gli ero di fronte ed avevo stampato un punto di domanda sulla faccia con una espressione da ebete. Gli ho solo dato le dimissioni. Certo che sono dipendente e la passione che ci metto nel mio lavoro va oltre ogni limite. Quello che a noi ci frega ? l'onest?: purtroppo al giorno d'oggi non ci si guadagna mai a essere troppo onesti.

  • isab

    18/07/2008 - 12:24

    Caro leonardo, mica potevi passarla liscia per quello che avevi detto nei confronti dei dipendenti degli studi professionali! Per? adesso passiamoci sopra: ? chiaro che ti hanno punzecchiato e tu ci sei cascato! Allora hai ragione quando fai esempi molto chiari in riferimento ai premi produzione. I premi sono un incentivo valido nei settori dell' industria e del commercio. Non credo possano essere applicati agli studi professionali. Insisto sui passaggi automatici di livello e sugli scatti continui. Si potrebbe fare ogni 8-10 anni il passaggio di livello e ogni tre anni gli scatti. Non ? possibile che in questo arco di tempo il dipendente non abbia maturato professionalit?! Perch? non reitroduciamo la scale mobile? Sarebbe un'idea!

  • lia zan

    18/07/2008 - 12:16

    se non avessero corrisposto gli arretrati per tutto il periodo scaduto del contratto dell'industria metalmeccanica sarebbe venuto fuori un caos e invece noi siamo sempre bastonati!!!

  • Krissy

    18/07/2008 - 12:14

    bhe.. riflettendoci bene su quello che hai scritto soprattutto sui premi di produzione hai ragione.. perche noi lavorando da dei professionisti.. non si puo quantificare .. la cosa piu spiacevole ? che quando il lavoro aumenta (es. scadenze ravvicinate) loro incassano di piu.. mentre se tu dici che non c'e la fai per carenza di personale.. ti senti rispondere SI DEVE ORGANIZZARE! come la mettiamo?

  • leonardo

    18/07/2008 - 12:02

    ringrazio molto isab per il bastone e la carota. dopo i fuochi d'artificio ho preferito prendere una pausa di qualche ora per leggere attentamente le vostre considerazioni: purtroppo quello che se ne ricava ? che con questo ultimo rinnovo contrattuale ci si ? cacciati in un vicolo cieco. spiego: punto primo si ? creato un pericolosissimo precedente che riguarda la non corresponsione dell'ivc ma soprattutto la non corresponsione degli arretrati di tutto il periodo di vacanza contrattuale. punto secondo: ? evidente che il risultato dell'ultimo rinnovo sar? quello di creare uno scenario dove anzich? vedere due parti contrapposte che contrattano, se ne vedr? una che arranca e si sbatte all'inverosimile sia a livello nazionale che a livello regionale per ottenere qualche vantaggio in pi? rispetto a ci? che ha, avendo come controparte un muro di gomma che rimbalzer? regolarmente ogni proposta. il secondo livello di contrattazione ? ancora pi? duro del primo perch? se ti hanno gi? concesso qualcosa non avranno intenzione di cedere tanto altro ancora; oltretutto per il secondo livello si deve impattare la controparte in maniera netta e con precisione certosina, bisogna essere brillanti e concreti per indurla a piegarsi un tantino in pi? di quanto ha fatto col ccnl: nelle ultime ore purtroppo dal blog si pu? notare come brancoliamo nel buio perch? non ci sono concetti chiari e come metterli in pratica; prendi la questione del premio di produzione di cui parlano patriza e eddy: negli studi professionali non potrai mai quanrtizzare un premio di produzione sulla base delle presenze o degli straordinari: sarebbe troppo facile arrivare ad ottenerlo (si diventerebbe come gli statali dell'ante ministro brunetta), n? puoi basarti sul fatturato o sul volume d'affari (troppo fittizio per tutti i professionisti), n? tantomeno sulla professionalit? acquisita: CHI LA GIUDICA?? il premio di produzione non pu? esistere come in una fabbrica di bulloni: 1000 bulloni algiorno = 30.000 bulloni al mese e se riesco a farne 31.0000 mi dai il premio; ? ovvio che se dobbiamo parlare di premi di produzione bisogna ritornare a ragionare come si faceva per coloro che lavoravano a cottimo: dal notaio faccio 10 pratiche e dall'undicesima c'? il premio e poi alla ventunesima un altro, per i tecnici faccio due progetti, ok, se ne faccio tre scatta il premio, e poi al quinto ancora; per i dentisti si pu? fare in base ai clienti; dagli avvocati in base alle cause vinte o a quelle patteggiate in maniera soddisfacente. ma con questo sistema si farebbe socialmente un passo indietro. negli studi prof. il premio lo prendi solo se il tuo capo ? veramente una persona seria, se no: ciccia! una soluzione potrebbe essere eliminare i premi, rinnovare con ivc e arretrati ed aumentare gli scatti: in questo modo generalizzi tutto, tutto viene corrisposto a bravi e meno bravi, a chi lavora tanto e chi poco, ma almeno viene corrisposto. oltretutto nemmeno chi ci dovrebbe rappresentare riesce a fare fronte comune: vedi botta e risposta tra stefano e lucy sui contratti regionali mentre patrizia li sbandiera a tutto volume.

  • Isab

    18/07/2008 - 11:04

    Faccio una domanda a tutti/e: ma veramente vi pagano gli staordinari se lavorate di pi?. No perch? da noi non si usa?.Per i premi di produzione non riesco ad individuare un criterio (studi di settore sempre taroccati, straordinari mai pagati, presenze? dovute! e via discorrendo). Proporrei piuttosto di aumentare l'importo degli scatti di anzianit? e di renderli perenni (ogni 3 anni fino alla cessazione del contratto). In fondo si tratta di importi esigui che non servono neppure a coprire l'inflazione. A meno ch? non si riesca ad ottenere PASSAGGI DI LIVELLO AUTOMATICI! Penso che dovremmo puntare molto su quest'ultimo punto.

  • Mary

    18/07/2008 - 10:43

    Ho letto dei premi di produttivit? e i criteri indivuati non solo male ma mi pongo una domanda: come farlo riconoscere al datore di lavoro? non si potrebbe individuare delle soglie minime numeriche (tipo quante trasferte, quanti straordinari ecc.)per riconoscerlo obbligatorio? Esistono in certi settori i premi presenza, non possiamo includerli? se il premio rimane a discrezione del datore di lavoro molti di noi avranno difficolt? a farselo dare.. e ci ritroviamo ai medesimi passi.. per Silvy: si, ci rimetti la mensilit? di luglio(i 30 giorni di preavviso)pi? il corrispondente della 13^ e 14^?gli arretrati ti vengono riconosciuti se l'accordo viene retificato a luglio se dopo no perch? il rapporto di lavoro non ? pi? in essere.

  • Giulia

    18/07/2008 - 10:40

    Sono d'accordo con Isab. tra l'altro ? scaduto anche il loro contratto nel 2006 e nonostante i vari incontri non si riescono a mettere d'accordo infatti mi sembra che hanno degli scioperi in programma. Come retribuzione ? molto pi? alta della nostra.

  • Isab

    18/07/2008 - 10:24

    Anch'io sono d'accordo nel verificare innanzitutto la fattibilit? di unificarci con il settore del commercio. Per? prima dobbiamo valutare i pro e i contro molto attentamente. Io personalmente non conosco bene il loro contratto, ne ho solo sentito parlare bene dal punto di vista economico.

  • MariellaTO -uniamoci con il commercio

    18/07/2008 - 10:07

    Sono d'accordo con Filippo occorre chiedere di unificare il nostro contratto con quello del commercio per aumentare il nostro potere contrattuale,chiedo perche' non so come si puo' fare per coinvolgere le parti e se il sig. Marcone potrebbe interessarsi per coinvolgerle e iniziare un dibattito in merito. Lucy e Patrizia e tutti coloro che si prodigano per un miglioramento cosa si potrebbe fare per ottenere il congiungimento dei due contratti in uno unico? entro il prossimo contratto sarebbe possibile iniziare e verificarne la possibilita'? abbiamo tre anni di tempo ?mariella TO

  • eddy

    18/07/2008 - 9:54

    x patrizia ?..Quindi troviamo altri criteri possono essere la presenza per esempio gli straordinari o l'anzianit? le missioni o la formazione o un misto di tutti e tre deve essere un criterio che vada a pennello per il nostro settore? ok un premio svincolato da produzione ci siamo appena detti il perch? ? opportuno venga definito diversamente. quanto tu descrivi in pratica riguarda l'evoluzione dell'individuo all'interno del proprio ambiente di lavoro; la diligenza anche attraverso la costante presenza; la professionalit? acquisita anche attraverso la formazione. non credi che seguendo questi criteri sia pi? corretto ad un certo punto della maturazione individuale venga assegnato un livello adeguato alle competenze? voglio dire quando si diventa capaci di fare qualcosa in pi? non si ? pi? in grado di tornare indietro neanche rispettando un certo mansionario (molto generico nel nostro contratto). Quindi ulteriore obiezione che potrebbe sollevare il datore di lavoro ?: perch? riconoscere un premio in quanto fai il tuo dovere? dimostrami che hai mansioni non previste dal tuo livello! cerco di fare l'avvocato del diavolo

  • lucy

    18/07/2008 - 9:54

    stefano trovi d'accordo anche me sul fatto dei contratti regionali,lasciamo perdere poi quelli aziendali,proprio perch? possono essere migliorativi per un tot di persone non mi piacciono.e sappiamo bene che chi avrebbe meno vantaggi sarebbe sempre e solo il sud.. alex:si,potrei o visionare i messaggi prima di pubblicarli,ma lavorando in unos tudio non potrei farlo,dovrei stare dietro al blgo tutto il giorno,oppure potrei mettere la password,ma ci? significherebbe aprire una mail su tiscali,quseto ? un blog tiscali,non posso far creare delle passw solo per questo blog,? legato alla mail.in pi? chi ? solo di passaggio non potrebbe lasciare messaggi liberi. Leonardo,ti sei trasformato completamente e apostrofarci con ?voi degli studi professionali? mi fa pensare che tu non sia un dipendente?qui siamo TUTTI dipendenti degli studi porfessionali perch? questo ? il contratto unico applicato,cosa significa dipendente tecnico o professionale?che uno ? pi? bravo dell'altro?

  • giulio

    18/07/2008 - 8:45

    allora patrizia l'hai sentito marconi? come bisogna comportarci con la retribuzione di luglio? il verbale di accordo quando verr? redatto?

  • patrizia cgil

    17/07/2008 - 21:07

    la cosa importante, eddy, ? trovare un criterio per il premio produzione non ? strettamente legato al volume d'affari anche perch? non produciamo auto ed ? difficile trovare un criterio legato al prodotto e poi con il volume d'affari c'? un problema, ? vero? proprio per gli studi di settore praticamente le tasse per i professionisti ? una specie di patteggiamento con lo stato, mi occupo di contabilit? e so che il volume d'affari ? molto molto poco affidabile. Quindi troviamo altri criteri possono essere la presenza per esempio gli straordinari o l'anzianit? le missioni o la formazione o un misto di tutti e tre deve essere un criterio che vada a pennello per il nostro settore. Andiamo in fondo alla discussione eddy ? utile sopratutto a me. per stefano grazie sono contenta che il sito buchi, il sito verr? sistemato non pu? pi? stare cos? in mare aperto ma il sindacato ? lungo in queste cose come l'anno della fame ? I contratti regionali sono integrativi del nazionale attenzione e possono intervenire solo su alcune questioni e possono essere solo migliorativi, il contratto nazionale verr? riformato rimarr? un quadro di regole e la parte variabile sar? affidato ai territori e alle aziende ? indispensabile farlo, succede in tutte le categorie gi? da anni, la vera sperequazione potrebbe verificarsi tra chi ha la forza di farli e chi no, tra categorie forti e deboli, sperequazione che gi? c'? , infatti la cgil ha proposto nell'ultima conferenza di organizzazione i contratti d'area , ? una discussione complessa ci sono i documenti sul sito della cgil leggili e discutiamone.

  • filippo

    17/07/2008 - 20:54

    volevo essere solidale con chi si da da fare a portare avanti le nostre istanze. lavoro con questo contratto (3 s) da 4 anni e mezzo, e per avere uno stipendio appena dignitoso, ho strappato un superminimo di 280 euro lordi. mi rendo conto benissimo di quanto sia difficile portare avanti una trattativa con la necessaria forza poiche' spesso, la natura del lavoro e le esigue dimensioni organizzative delle aziende in cui siamo inquadrati, rendono impossibile qualunque forma di lotta sindacale incisiva. c'e' da dire poi che il nostro ccnl e' diventato il refugium peccatorum del consulente medio, che quando puo' si tiene alla larga da altri ccnl (potenzialmente piu' onerosi). Credo fermamente che piu' che di contrattazione regionale sarebbe meglio parlare di contratto unico dei servizi e del commercio. per esempio (nb non so se e' possibile) se il ns ccnl venisse assorbito in un macro contratto di categoria che includa tutto il settore dei servizi, del commercio etc, la nostra capacita' di persuasione aumenterebbe considerevolmente. Il contratto del commercio e' molto piu' vantaggioso del nostro perche' si fonda sull'attivita' sindacale dei dipendenti della grande distribuzione, non certo per le capacita' di imporsi del commesso del panettiere. con le attuali basi credo che aprire dei tavoli regionali produttivi di qualche effetto positivo sia un'impresa titanica. quindi, fintanto che permarra' l'attuale situazione non posso non ringraziare per il prezioso lavoro svolto fino ad oggi da chi, con fatica, tenta di tutelarci un minimo. ps chi ah esperienza di cobar (che non e' un sindacato ma un organo di rappresentanza) dovrebbe capire meglio di altri il probema della carenza di potere contrattuale

  • alex

    17/07/2008 - 20:10

    Scusate dimenticavo! Ma perch? non chiedete una sorta di registrazione per acceder al blog? Cos? i provocatori avrebbero meno gusto a scrivere sciocchezzuole.

  • alex

    17/07/2008 - 19:53

    Vi leggo ogni volta che riesco a collegarmi a internet perch? questo sito ? l'unico che rispecchia la realt? degli studi professionali e d? informazioni in tempo reale. Per non parlare poi del lavoro fatto da Patrizia, Lucy e tutti gli altri. Ora voglio internervenire. Stiamo vivendo un momento economico veramente delirante e forse per questo siamo tutti un p? nervosi. C'? poi chi con questa scusa tira fuori il peggio di se come ? successo oggi su questo blog. Ignoratelo. Ignoriamolo. Non fate viziare il vostro amabile lavoro da persone che forse per propire insoddisfazioni personali cercano sfogo ovunque. Continuate a lavorare in maniera indefessa come fin'ora avete fatto. Per voi e soprattutto per noi. Grazie Alex

  • Stefano

    17/07/2008 - 19:37

    Ma solo a me sembra negativo spostare alcuni argomenti nella contrattazione su base regionale? Mi sembra che cos? facendo non si faccia altro che frammentare e creare disparit? fra i dipendenti di un settore che costituzionalmente lo ? gi? di suo. Il prossimo passo quale sar?? La contrattazione a livello comunale? Per non parlare della percentuale di stipendio al Previprof a carico del datore di lavoro che crea una disparit? inaudita tra il lavoratore che ha fatto quella scelta e chi non l'ha fatta e non intende farla. Rimango veramente perplesso? P.S. Grazie per il lavoro informativo del blog, veramente impagabile.

  • eddy

    17/07/2008 - 18:20

    se fossi un datore di lavoro ti porrei sicuramente questo primo quesito. - ho fatto lo stesso fatturato dell'anno scorso (ricordiamoci che stanno sempre attenti anche agli studi di settore) con ?questo? bilancio di spesa? mi spieghi, se non sono cresciuto, che premio produzione posso conferirti? un quesito al quale non saprei rispondere a meno che non si voglia interpretare il termine ?premio di produzione? come piuttosto capacit? del dipendente a progredire nell'ambito delle proprie competenze, rendendo dunque pi? efficiente il proprio operato. ancora prima della risposta subito mi sorgono ulteriori dubbi ? ma li pongo uno alla volta

  • patrizia cgil

    17/07/2008 - 18:15

    diciamo che il sindacato e anch'io direttamente ho convocato tante volte delle assemblee ma sono andate spesso deserte, noi siamo come la polvere siamo dappertutto e da nessuna parte , per questo ? nato il sito, dal ragionamento che forse su internet avevamo pi? possibilit? di contattarci ed ? proprio vero come vedi! la cosa che secondo me dobbiamo fare ? esattamente quello che ha fatto angela, fare un gruppettino locale di una decina di ragazze andare in sindacato e dire ?siamo qua adesso facciamo una riunione e ci parliamo? e vedrete che troverete ascolto e spiegazioni. per angela: non ci sono problemi ma che fatica!! patrizia

  • isabella Fi

    17/07/2008 - 18:09

    Patrizia verranno organizzate direttamente dal sindacato riunioni a livello locale per dare spiegazioni su l'Ente e sui contratti regionali ? O dovranno essere richieste ?

  • isab

    17/07/2008 - 18:03

    si isab succede esattamente cos? ? un grosso problema, tutte le parti del contratto non obbligatorie sono complicate da far rispettare, ma confprofessioni vuole gli enti bilaterali regionali perch? ne hanno bisogno per la formazione e per l'apprendistato professionalizzante, per il piano formativo da presentare in regione, diciamo che vorrebbero i contratti regionali solo per avere l'ente bilaterale e non vorrebbero darci altro. Ho gi? fatto questa esperienza in veneto e naturalmente sta a noi dirgli no , vuoi l'ente bilaterale discutiamo anche di soldi ecco la cosa sta cos? in soldoni , bisogna essere bravi ad usare anche le convenienze. si eddy ? vero . I contratti regionali possono migliorare il contratto nazionale su alcune materie. buoni pasto per esempio e i famosi premi di produttivit? che ( sono detassati ) per esempio qui nel veneto abbiamo immaginato dei premi produzione annuali legati all'anzianit? per superare quel problema del mancato passaggio di livello legato alle mansioni che non si riesce mai ad avere, ma si pu? ragionare su altri meccanismi ? molto stimolante discuterne insieme patrizia

  • isab

    17/07/2008 - 17:52

    Per Pat: posto che alcuni datori di lavoro non versano Cadiprof (parlo in generale), ? possibile che rifiutino di versare quanto dovuto anche per l'Ente Bilaterale?

  • eddy

    17/07/2008 - 17:51

    se mi ? permesso esprimere la mia opinione, lo dico sia a Patrizia che ad Angela, Leonardo a mio avviso ? genuino ? si ? spazzientinto su una provocazione, esperienza che abbiamo affrontato un po' tutti mi sembra. non facciamo sempre i soliti errori. si stava cominciando ad introdurre quello che poteva essere un argomento interessante cio? quello della trattativa regionale? magari si pu? migliorare il CCNL a livello locale.

  • patrizia cgil

    17/07/2008 - 17:48

    parliamo di enti bilaterali. Guardate l'argomento ? un p? ostico da affrontare qui sul blog , ci vorrebbe una riunione e avere la possibiiit? di parlare ma ci prover?. L'ente bilaterale era previsto anche nello scorso contratto se scorrete l'accordo del 2006 c'? e anche la parte economica per il suo funzionamento solo che non ? mai partito e quindi non ? stato finanziato. Quindi nulla di nuovo , anche qui ? prevista la trattenuta per gennaio 2009 ma la costituzione dell'ente nazionale ? prevista per ottobre 2008 ma non ? detto che riusciremo, ? complicato farlo e quindi se non parte niente trattenute ovviamente. perch? ? importante? per noi ? importante perch? gestirebbe dei servizi a livello regionale importantissimi , la formazione dell'apprendista, cadiprof, fondoprofessioni, previprof, il contratto regionale, le vertenze individuali con le conciliazioni senza fare vertenza, l'applicazione del contratto e i contributi ai lavoratori (occhiali/borse di studio/ asili) E' un ente non commerciale di natura contrattuale costituito con atto notarile c'? un consiglio di amministrazione un presidente ecc. organi di controllo, quando sar? costituito ci saranno tutti i nomi prima di cominciare con il versamento, se non vi va potete sempre rinunciare ai servizi dell'ente ma sbagliereste perch? potreste averne bisogno, vi ricordo cadiprof e le proteste sui 13 euro , abbiamo discusso per giorni e giorni mesi e poi .. ops cadiprof da soldi, quindi attenzione con la diffidenza, la cosa importante ? capire senza pregiudizi, fatemi delle domande specifiche e io vi risponder? volentieri ma per capire non per sospettare , sono molto a disagio con il sospetto e la malizia preferisco ragionare. Non sprechiamo questo spazio per cortesia patrizia

  • Sonia mi

    17/07/2008 - 17:45

    Concordo pienamente con te Angela!!!

  • Angela Firenze

    17/07/2008 - 17:43

    x Patrizia forza Patty teniamo duro. Lo so ? deludente vedere il lavoro da ?certosino? di anni su questo blog e sul forum, svanire cos? x un ?provocatore? che fra l'altro nuoce a tutte quelle ragazze che hanno bisogno di informazioni. Forza ragazze non diamoli, come si dice a Firenze, ?spago?!! Angela Firenze

  • Giulia

    17/07/2008 - 17:34

    certo che a fine giornata siamo tutti fusi e meno male che non ? venerd? 17, altrimenti cosa sarebbe successo?! 🙂

  • patrizia cgil

    17/07/2008 - 17:33

    proviamo a parlare di cose vere: - IVC ? un protocollo d'intesa firmato del 1993 vale per tutti i contratti ma non ? automatico, deve esserci un accordo nazionale delle parti che ne stabilisce il valore , che nel nostro caso non ? stato fatto. Sono in ogni caso piccole somme (8/10 euro) che vengono riassorbite dagli aumenti contrattuali. patrizia

  • patrizia cgil

    17/07/2008 - 17:28

    che ci devo fare? non sono esperta di troll e mi rapporto qui sul sito come se avessi delle persone davanti e quindi le prendo sul serio? non rispondetevi basta altrimenti diventa un caos e devo fare intervenire Lucy sul blog ma veramente non c'? pace patrizia

  • Olga

    17/07/2008 - 17:25

    x leonardo: FRUSTRATO SARAI TU! Cos'e': ti hanno cacciato dall'associazione dei dipendenti degli studi notarili? Neanche l? ti vogliono. Figurati!

  • eddy

    17/07/2008 - 17:23

    leonardo mi spiace ma stai sbagliando nei toni, perdonami se lo dico. sei palesemente caduto in una provocazione cio? quella di giangi che ti ?accusava? di essere un altro tipo di dipendente. io sono un tecnico ad esempio e non ho nulla a che fare con i notai. patrizia mi spiace tanto che tu non abbia intuito la provocazione di giangi.

  • isab

    17/07/2008 - 17:20

    Leo, sbaglio o ci stai offendendo tutti? Non ? da te, non avrai mica perso la pazienza? Cmq credo che sia il caso che tu ti rivolga a Giangi piuttosto che sparare a zero su tutti. Conta fino a 10 prima. Ok?

  • giulia

    17/07/2008 - 17:18

    Ma ragazzi calmatevi, giornata no? Sorridete un po ci sono problemi pi? seri ciao

  • leonardo

    17/07/2008 - 17:11

    siete veramente disgustosi!!!! massa di frustrati e inconcludenti

  • patrizia cgil

    17/07/2008 - 17:06

    per morozzo : molto bene, come vedi qui sul blog c'? il riferimento di federica cattaneo della filcams cgil di milano, ? lei il riferimento per noi a milano. Lucy l'ha gi? contattata. E' vero la piattaforma per la lombardia c'? gi?, ci avevamo gi? provato?. ma ? vecchia andr? rivista, partiremo a settembre. Giangio lascia stare non facciamoci trascinare in discorsi vuoti roviniamo il blog e il forum purtroppo ? inutilizzabile.

  • giangi

    17/07/2008 - 17:03

    si sono un personaggio dei cartoni e tu chi sei leonardo da vinci o leonardo di caprio!!!? dicasi ?baccuttelle? secondo lavoro ? ovviamente a nero! Tu lo conosci bene, no? Noi degli studi professionali, come ci definisci tu, siamo uniti da una cosa comune (chissa qual'??) e ci distinguiamo da voi degli studi notarili perch? non ci diamo tutte queste arie (per cosa poi, non lo so?!) solo perch? fate gli ?sciaqquigni? dei notai (che li possinoooooo?..!!!). bye

  • leonardo

    17/07/2008 - 17:01

    roberta sai se da febbraio 2007 si ? evoluto qualcosa?? in realt? quella che tu dici non ? la piattaforma ? una ipotesi di piattaforma?? qualcuno sa dirmi sul tavolo di chi va questa ipotesi di piattaforma e con chi bisogna discuterne?? grazie 1000

  • leonardo

    17/07/2008 - 16:48

    ma precisamente le ?baccuttelle? ? che sono?!?!?!?!? ma ?giangi???? ? personaggio dei cartoni? ma si, di doraemon!!! certo che voi degli studi professionali siete proprio cos?: fare frontre comune per risolvere un problema non sapete nemmeno lontanamente cosa voglia significare. E' due giorni che tutti dicono che non bisogna litigare tra noi e tu te ne esci con professorino e baccuttelle? ma che saranno poi?!?!?!? giangi sei proprio fuori strada? si,si, sei prorio fuori!! sorridi!! sorridi alla vita!!

  • Roberta

    17/07/2008 - 16:18

    La piattaformaper il contratto integrativo regionale per i dipendenti degli studi professionali della Lombardia, ? gi? stata presentata a febbraio 2007 a firma C.Dossi (Filcams) L.Franco (Fisascat) M. Tamburelli (UILTUCS). si trova nel sito Filcams lomabrdia

  • Giangi

    17/07/2008 - 16:16

    Ma ti chiami Leonardo o ? un Nikname per non essere scoperto dal tuo capo???? che poverini che siete!!!

  • Giangi

    17/07/2008 - 16:13

    Per Leonorso & C.: ma voi degli studi notarili perch? state qu? su questo forum: non aderite all'associazione dei dependenti degli studi notarili ?Unica?? Fate cos? tanto i superiori pero poi venite a mettere le tende qu?. Per quanto ne sappiamo Leonardo potrebbe essere uno di quelle persone che llavora in studio e poi si fa pure le sue ?baccuttelle? a nero?. il professorino?.

  • morozzo

    17/07/2008 - 16:00

    notarile

  • leonardo

    17/07/2008 - 15:52

    caro morozzo, che tipo di studio??

  • morozzo

    17/07/2008 - 15:11

    ciao a tutti siamo uno studio di milano e vi leggiamo da qualche mese, siamo disponibili a confrontarci con altri studi lombardi per la contrattazione regionale. Complimenti e grazie a chi ha creato e gestisce questo spazio

  • leonardo

    17/07/2008 - 15:02

    ringrazio molto emily perch? le critiche negative possono farti aggiustare il tiro anche se ? un effetto ?collaterale? che colpisce solo pochi eletti. questo invece ? uno stralcio del messaggio di eddy: ?perch? non si cerca di capire il motivo del malumore anzich? stizzirsi reciprocamente? le spiegazioni sul perch? si ? progredito relativamente in questo rinnovo sono state date pi? volte dalle nostre fonti?ad un certo punto per? queste spiegazioni, su pressione dei vari commenti negativi, hanno assunto pi? che altro (da come ho letto io) carattere giustificativo.? ? e ancora ?forse qualcuno vorrebbe, magari confrontandosi anche, cambiare atteggiamento e adottare finalmente metodi un po' pi? radicali. ho gi? detto in altre occasioni che se fino adesso siamo stati ?scarsini? un motivo ci sar?.? devo dire che leggo con molta soddisfazione il messaggio di eddy che evidentemente ha colto pi? di altri le sfumetaure o anche le cose dette in maniera pi? diretta, ha colto il senso di tutto questo grosso dibattito, oppure la pensa solo come me e usa un po' pi? di diplomazia per esternare: evidentemente il mio modo di fare sindacato ? quello che eddy spiega in maniera molto pacata. grande eddy, grazie 1000. a emily posso solo ribadire per l'ennesima volta che questa non ? stata la fiera del tudovedire tudovevifare; tutti prima di ogni commento hanno fatto la loro doverosa premessa evidenziando il lavoro dei nostri interlocutori. Penso che patrizia ovvero il sig. dott. Marconi (che mi pare di aver capito ? colui che conduce direttamente le trattative) sapevano benissimo cosa dire e/o cosa fare, anche se alla fine i risultati ottenuti sono stati ben al di sotto delle aspettative della massa e per questo c'? un motivo. Poi se vogliamo sostenere che si pu? proseguire un una discussione tra persone che hanno pareri discordi rispondendo educatamente ma dicendo tutto e il contrario di tutto?: diciamocelo!

  • eddy

    17/07/2008 - 12:59

    per emily: patrizia non ha bisogno di essere difesa da te. pi? volte infatti ? stato detto che ? evidentissimo il suo operato come quello di molte altre e che nessuno pu? negare loro dei ringraziamenti. vorrei dire che chi manifesta impressioni negative su quanto ottenuto e sugli atteggiamenti adottati non sempre ? un vandalo, bastian-contrario, a volte ci sono punti di vista che forse dovrebbero essere approfonditi. se ci attacchiamo subito all'aspetto ?umano? appena gli attriti sulle opinioni crescono non sapremo mai crescere. coloro che invece provocano in modo diretto con frasi anche poco diplomatiche non fanno altro che manifestare un semplice gesto di stizza, sintomo di nervosismo e malcontento. perch? non si cerca di capire il motivo del malumore anzich? stizzirsi reciprocamente? le spiegazioni sul perch? si ? progredito relativamente in questo rinnovo sono state date pi? volte dalle nostre fonti?ad un certo punto per? queste spiegazioni, su pressione dei vari commenti negativi, hanno assunto pi? che altro (da come ho letto io) carattere giustificativo. cambiamo linea? se uno ? alto 160cm non ? che diventa un gigante se guadagna 1cm. forse qualcuno vorrebbe, magari confrontandosi anche, cambiare atteggiamento e adottare finalmente metodi un po' pi? radicali. ho gi? detto in altre occasioni che se fino adesso siamo stati ?scarsini? un motivo ci sar?.";0;1;;;0;0 2384;258;patrizia cgil ;;;;2008-07-17 14:00:00;2008-07-17 14:00:00;ha ragione eddy , non ci sono problemi, questi interventi mi imbarazzano anche. Io non faccio favori a nessuno faccio attivit? sindacale e quando riesco a leggere qui sul sito un dibattito civile costruttivo ho raggiungo il mio scopo , le questioni personali non mi interessano e infatti cerco di non rispondere agli attacchi alla mia persona. Facciamo le persona adulte e occupiamoci del nostro lavoro e dei suoi problemi. Io non ho verit? in tasca sono aperta a tutti i contributi. Patrizia cgil;0;1;;;0;0 2385;258;krissy;;;;2008-07-17 14:41:00;2008-07-17 14:41:00;sbaglio o con questi ultimi interventi stiamo perdendo l'obbiettivo che ci accomuna? ricordiamoci che l'unione fa la forza! 😉

  • emily

    17/07/2008 - 12:58

    bis: per dydy ed altri: riguardo all'ente bilaterale ho trovato questo sito: http://www.entebilateralepadova.it/ ? interessante, se trovo altro vi faccio sapere. ciao

  • emily

    17/07/2008 - 12:54

    per dydy e altri: per informazioni sull'ente bilaterale ho trovato questo sito http://www.entebilateralepadova.it/ ci sono notizie interessanti, se trovo qualcosa d'altro poi faccio sapere. ciao

  • emily

    17/07/2008 - 12:36

    Vorrei esternare il mio disappunto riguardo a quanto troppo polemicamente detto da Leonardo: Cortesemente, Leonardo, invece di attaccare l'operato di Patrizia, vorresti affiancarti a Lei e dare il Tuo apporto per costruire qualcosa di positivo, vista la Tua esperienza nel settore del sindacato, perch?, sai, polemizzare e dire ?tu dovevi dire??, ?tu dovevi fare?? non serve a nulla e non ? costruttivo. Noi tutti abbiamo da imparare da Patrizia, sia dal punto di vista professionale, sia dal punto di vista di rapporti interpersonali: Patrizia ha lavorato molto, ma non sempre si riesce ad ottenere ci? che si vorrebbe se dall'altra parte non c'? disponibilit?, si otterr? piano piano, ma noi tutti non dobbiamo disgregarci solo perch? siamo arrabbiati con i nostri datori di lavoro; inoltre Patrizia, dopo essere stata aggredita verbalmente, ha avuto anche la serenit? di proseguire (io avrei mandato al diavolo tutto!) e di rispondere educatamente. Per Patrizia: io ti ringrazio per quello che fai e come me c'? molta gente che, anche se non te lo dice direttamente, dentro di s? lo fa. ciao

  • dydy

    17/07/2008 - 12:28

    Sto pensando seriamente di licenziarmi e di continuare a lavorare a nero..troppe trattenute dalla busta paga. Se oltre la famiglia devo mantenere anche l'ente bilaterale. che ancora non si ? capito cosa sia? Mi sa che non hanno dormito la notte per studiare come toglierci (anzich? aumentarci) lo stipendio!

  • leonardo

    17/07/2008 - 12:20

    ?ma non eravamo colleghi??? sgomento

  • Sandy

    17/07/2008 - 10:55

    Grazie, anche'io resto in ?trepidante? attesa. Sandy

  • Giulia

    17/07/2008 - 9:09

    Grazie restiamo in attesa di tue notizie.

  • patrizia cgil

    16/07/2008 - 22:17

    Ragazze facciamo cos?: io venerd? sento marconi e gli chiedo indicazioni su come comportarci per l'applicazione dell'accordo e vi dar? indicazioni precise ok? Contratti regionali: non vi preoccupate a settembre c'? l'attivo per la contrattazione regionale e sapremo quali tavoli regionali si possono aprire e ci organizzeremo di conseguenza ? una cosa totalmente nuova per noi ma non bisogna spaventarsi per le cose nuove. per leonardo. mah! non so cosa rispondere a questo fiume di parole boh! io sono una sindacalista lo dichiaro sempre, ho giocato a nascondino? non mi pare. Non capisco nulla di quello che dici n? perch?. Guarda io ho 52 anni e sono una persona seria ho l'abitudine di dire quello che penso e di essere conseguente alle cose che dico e non mi cresce il naso dopo che ho parlato. Ti dispiace se ti chiedo un p? di rispetto infondo non mi conosci. patrizia cgil

  • leonardo

    16/07/2008 - 19:05

    cara patrizia, lo sapevo! prima o poi doveva succedere!! l'anima della sindacalista per natura che prima traspariva appena ? in una sorta di vedo non vedo ? adesso si mostra in tutta la sua lucentezza, con contorni ben definiti e colori nitidi ed evidenti! Ahinoi (scusatemi se mi permetto questo plurale maiestatis) ? proprio incredibile quello che tenti di far credere e la maniera in cui lo fai: piuttosto che alimentare nelle teste delle persone progetti utopistici e difficilissimi da realizzare, persone che sono ignare di quello di cui si parla (pare che praticamente nessuno sappia cosa sia la contrattazione regionale), penso che sarebbe pi? giusto dire che a livello regionale, tranne qualche sparuto caso, non esiste assolutamente nulla, il niente pi? totale, un vastissimo deserto dove ogni cosa va costruita da zero e va costruita con gente assolutamente esperta, degli abilissimi ?speakers? che si devono confrontare con soggetti quali notai e avvocati che usano la parola e la sua arte come pane quotidiano e con commercialisti e tecnici (geom. e arch.) che hanno i numeri come linfa di vita (? solo per citarne alcuni), e non con gente che deve essere indirizzata per qualsiasi accenno di trattativa. Io nel mio strapiccolissimo sono assolutamente contentissimo della tua esperienza trentennale, quale migliore garanzia di avere visto o essere venuta a conoscenza di una vastissima casistica e quindi saper far fronte ad un numero enorme di situazioni, ma ti faccio notare che la gran parte delle risposte che hai dato sono negative e che la ciliegina sulla torta ? che secondo te i consulenti fanno bene a non applicare quanto deciso da luglio tanto non si perde nulla dall'1 maggio?!?!?!?: ma siamo veramente fuori di senno!! tanto per cominciare i consulenti fanno benissimo (!!!) a non applicare niente perch? a settembre non ? assolutamente certa la ratifica in quanto con i tempi che corrono basta che uno solo dei rappresentanti delle 32 sigle sindacali che compongono la controparte si alzi con il piede sbagliato dal proprio letto va tutto a monte (o quasi) e poi? certo che ci si perde: ci si perde dall'1 ottobre 2007 al 30 aprile 2008. E inutile fare i superiori dicendo che gli studi notarili sono ricchi e ci girano tanti soldi: tutti i professionisti sono mediamente ricchi fino a prova contraria ?. Ma vabb? ? oramai sono sconsolato: anch'io quando ero a bordo (M.M.) facevo il rappresentante sindacale e i ragazzi piangevano quando mi sono congedato?dopo qualche mese mi ? arrivata una cartolina dal nord-europa solo con queste parole ?? finita la pacchia?? vuol dire che mi accontento del mio sindacalismo da quattro soldi perch? se le vostre risposte devono essere ?Per il resto che ti devo dire?? piuttosto che ?purtroppo lo spritito del sindacato nel fare i contratti ? il contrario di quello che dici.? mi ritiro in buon ordine, ma ?che amarezza?

  • Isabella Fi

    16/07/2008 - 18:19

    Bene gnappola a venerd? !

  • gnappola FI

    16/07/2008 - 17:48

    Per tutte le amiche fiorentine. Per venerdi 18 io ci sar?. Ho solo un'ora di pausa ma sar? presente!!!! Sono contenta che per lo meno proviamo a smuovere un po' le acque. Purtroppo se le cose vanno come vanno ? colpa solo nostra. Anche mia. Io lavoro in uno studio professionale dal 97 e non mi sono mai interessata di questioni sindacali. Ho sempre lasciato fare ad altri. Per pigrizia, per mancanza di tempo, per distanza. Le ragioni possono essere mille. Ma se vogliamo ottenere qualcosa dobbiamo interessarci tutti, muoverci e lavorare insieme per ottenere qualcosa in pi?. Altrimenti ? inutile lamentarci. Muoviamoci!!!

  • ale

    16/07/2008 - 17:34

    ecco io far? cos?.. se non c'e niente di sicuro. a domani.

  • vale

    16/07/2008 - 17:12

    Forse allora ? meglio aspettare a dare gli aumenti?

  • lucy

    16/07/2008 - 16:19

    l'ipotesi ? stata firmata dai rappresentanti delle parti,? escluso che tutte e 33 le sigle della controparte rifiutino l'accordo,per cui di fatto non si pu? pu? fare nulla.

  • giulia

    16/07/2008 - 15:59

    Scusa Patrizia se ritorniamo sempre sugli stessi argomenti; visto che non ? stato ancora firmato il contratto e le tabelle non sono ancora state aggiornate dici che ? meglio rimandare tutto a settembre? tenendo conto dell'aumento da maggio? grazie mille!

  • ale

    16/07/2008 - 11:44

    mi correggo: non volevo fare una affermazione ma una domanda! scusate ale

  • ale

    16/07/2008 - 11:41

    contratti regionali? per l'emilia romagna ? gi? attivo qualcosa? grazie ale

  • laura proposta prossimo contratto

    16/07/2008 - 11:28

    Se come credo e ? vero quello che risponde Mary: ?l'elemento nazionale Allineamento contrattuale: riguarda gli ex contratti conferdetcnica (studi tecnici)perch? i contratti, all'inizio, erano tre e sono stati riuniti nel 2006 ( dovevano essere chiaramente salvate le condizioni di miglior favore e quindi ? stato distinto dal tabellare questo elemento in pi?)?. . io aggiungo che dopo anni di unico contratto la prossima richiesta da portare avanti nellaq contrattazione sia che i nostri contratti siano unificati al meglio e tutti comprendano questo elemento nazionale in piu'?.non solo gli scatti sono stai aggiornati nel 2004 almeno con il prossimo contratto si stabilisca che anche gli scatti devono venire aggiornati almeno in base all'aumento istat o dell'inflazione?laura

  • mariella?contratti regionali piemonte ? chi se ne occupa

    16/07/2008 - 11:11

    contratti regionali dipendono dalla volonta' di chi? voglio dire il veneto secondo me e' molto piu' attivo anche come sindacato rispetto al piemonte, non e' che poi alcune regioni non si attiveranno e cosi' ci sara' un'ulteriore perdita contrattuale ? chi decide se attuarli o no o comunque almeno iniziare a parlarne? se funzionassero sarebbe molto utile ma temo che ci sia poco da sperare per il piemonte?confortatemi ?. mariella-to

  • Sandy

    16/07/2008 - 10:38

    Ciao! Effettivamente anch'io vorrei avere certezza sull'aumento applicato a partire dal mese di luglio (compresi arretrati maggio, giugno e 14^). Non vorrei dovermi ritrovare a discutere con il consulente su una cosa che mi spetta di diritto. Grazie a tutti. Sandy

  • claudia

    16/07/2008 - 10:37

    anch'io sono di Vicenza ma in che modo si pu? ?partecipare?? nel senso pratico del termine

  • SARA

    16/07/2008 - 10:36

    mi consola che Lucy concordi il mio dubbio..?? speriamo di avere delucidazioni prima della fine del mese?qualcuno ci dar? maggiori informazioni???

  • lucy

    16/07/2008 - 10:31

    in effetti mi trovo anche io in difficolt?..come lo faccio il mio stipendio con o senza?

  • SARA

    16/07/2008 - 10:28

    allora se ho capito bene l'aumento ? a discrezione non ? obbligatorio? Ma se lo applichiamo a luglio poi avremo problemi o comunque ? ufficiale? non vorrei ritrovarmi a trattenere a settembre ci? che erogo in pi? a luglio

  • patrizia cgil

    16/07/2008 - 10:19

    cara mary ma sicuramente ! sono di padova si. A vicenza c'era un gruppetto che posso contattare, ti passo la mail, scrivimi patrizia.canovaro@virgilio.it hai perfettamente ragione il tutto pronto e subito non esiste ciao patrizia cgil

  • Mary

    16/07/2008 - 10:13

    l'elemento nazionale Allineamento contrattuale: riguarda gli ex contratti conferdetcnica (studi tecnici)perch? i contratti, all'inizio, erano tre e sono stati riuniti nel 2006 ( dovevano essere chiaramente salvate le condizioni di miglior favore e quindi ? stato distinto dal tabellare questo elemento in pi?). Quindi se non sei della conferdertecnica anche se chiedi il 3s non ti ? dovuto. Buon lavoro

  • lara

    16/07/2008 - 10:02

    Ciao a tutti, sapete mica cosa significa nella tabella retributiva ?l'elemento nazionale Allineamento contrattuale? Sono un 3? liv. e volevo chiedere il 3?super,grazie

  • Mary

    16/07/2008 - 9:59

    per patrizia: Ciao, ho letto dei contratti regionali e volevo dirti di tenerni in considerazione! anch'io sono veneta e se non ho capito male tu lavori a Padova e io a Vicenza? c'? qualcun altro della zona che si unisce? La guerra si vince facendo una battaglia alla volta! Mary

  • patrizia cgil

    15/07/2008 - 23:01

    proseguo con le risposte: - sono contenta che abbiate precisato che la rabbia ? rivolta ai nostri datori di lavoro , avete ragione! guardate non si poteva far meglio di cos? ,credetemi, tante cose sono rimaste irrisolte ma possiamo da subito discuterle, come vedete la classificazione ? da fare e c'? l'impegno a completarla, possiamo lavorarci qui sul sito, nulla va perso come vedete l'articolo 136 del contratto ? tutto di Lucy farina del suo sacco. Dal sito al contratto. Sul blog c'? uno spazio sulle proposte usiamolo. - loredana: l'orario di lavoro nulla cambia purtroppo non hai voce in capitolo, puoi solo tentare un accordo. Argos: beh, giulia ti ha risposto bene ? cos? , bisogna vedere se nelle buste paga precedenti quale tabellare avevi. Il tuo ? uno studio tecnico ma non ? detto che ti abbiano applicato il contratto confedertecnica , peccato. Tabelle apprendisti: le percentuali sono rimaste le stesse quindi moltiplichi le percentuali per i nuovi tabellari, ma aspettiamo di vedere se la ratifica dell'accordo ? veloce ad arrivare ok? Ente bilaterale: sono enti senza fine di lucro bilaterali , cio? composti da datori di lavoro lavoratori (i loro rappresentanti associativi) e che gestiscono parti del contratto nazionale , hanno delle articolazioni regionali e a noi interessa moltissimo visto che stiamo lavorando per la contrattazione regionale. Gli enti bil. gestiscono la formazione l'apprendistato gli osservatori e cosa molto importante delle risorse da distribuire ai lavoratori che ne fanno domanda: occhiali, maternit? facoltativa al 100%, scuola , asili dino ecc. se riusciamo a farlo funzionare ? un aiuto grandioso. Quindi attenzione con la diffidenza c'era la stessa diffidenza su cadiprof che poi? Il contratto deve essere ratificato se i consulenti per il momento non lo applicano non hanno torto comunque non si perde nulla dal 1.5 Contratti regionali: A settembre partiamo, fate riferimento a me vi dar? tutte le indicazioni, come vedete ? previsto a settembre un attivo in filcams sul contratto e sulla contrattazione regionale, siamo pronti. Si possono contrattare varie cose: buoni pasto, premio produttivit?, formazione e altro, c'? una vecchia piattaforma del veneto tuttora buona ? ? sul sito. La trattativa non ? mai stata conclusa ma ora la riprenderemo. Elena per il veneto fai riferimento a me. ora tocca a noi, dopo tante parole vediamo di che pasta siamo fatte. Se ho dimenticato qualcosa o qualcuno ditemelo. ciao patrizia cgil

  • patrizia cgil

    15/07/2008 - 22:43

    oh mamma mia un sacco di cose ? Intanto comincio con franco al quale va la mia gratitudine, ? un piacere leggerti e scrivi sempre al momento giusto, grazie sottoscrivo al 100%. per leonardo: vedi, i contratti sono fatti anche di tutele e di diritti oltre che di soldi,? un fatto di civilt?. Le prime non sono in contraddizione con gli altri. Non ? che rinunciando alle tutele e ai diritti avrebbero dato pi? soldi. In ogni caso i contratti sono qualcosa di pi? che i tabellari. Gli studi notarili sono molto ricchi e girano molti soldi anche per i precari probabilmente ti credo. Negli altri studi no, ho una esperienza trentennale e ne ho viste tante di situazione , la professione rischia di diventare una faccenda di classe , chi pu? lavorare gratis la fa? queste prime piccole tutele servono come inizio per trovare un giorno la soluzione al precariato (nero) negli studi intanto cominciamo? non ? poco ti assicuro. Per il resto che ti devo dire? non so non mi riconosco nel tuo quadro cerco solo di prendermi delle responsabilit?, lo faccio con energia perch? alle volte bisogna farlo ma rispetto tutti ti assicuro.

  • loredana

    15/07/2008 - 16:19

    Patrizia?se sai qualcosa anche circa l'ORARIO DI LAVORO e/o eventualmente PART-TIME?se ci sono cambiamenti o se ? come sempre a sola discrezione del titolare (ditta con meno di 15 dipendenti) grazie

  • patrizia cgil

    15/07/2008 - 15:54

    devo dare un sacco di risposte ho visto ma sto lavorando non posso questa sera? patrizia

  • leonardo

    15/07/2008 - 15:47

    la quiete dopo la tempesta

  • carla- ente bilaterale questo sconosciuto

    15/07/2008 - 14:21

    qualcuno ha capito a cosa serve l'ente bilaterale per il quale dovremo versare 2 euro al mese?? scusate la mia ignoranza Carla

  • Giulia

    15/07/2008 - 14:21

    Non so se posso essere di aiuto per la voce elemento nazionale allineamento contrattuale ho trovato 1 sito con tutti i contratti tra cui il nostro che riporta le tabelle salariali dal 98 al 06 e nazionale e si vede che nel 2000 ? 2001 c'erano 2 tabelle distinte 1 (consilp-conprofessioni e cipa) e l'altra confedertencica. Nel 2002 nella tabella confedertecnica compare la voce elemento nazionale?.. e si diversificano nuovamente le tabelle. Bisognerebbe confrontare le busta paga vecchie con queste tabelle per vedere se rientriamo nella categoria dell'elemento nazionale?. Sito: http://www.filcams.cgil.it/home.nsf/a?OpenFrameset Si va in tabelle salariali Servizi Studi professionali. Spero di essere stata d'aiuto.

  • Elena

    15/07/2008 - 14:04

    Ciao a tutti! Vorrei solo un chiarimento, nell'ipotesi di rinnovo c'? scritto ?Vista la decorrenza economica dall'01 maggio 2008 le parti stabiliscono che con la Busta Paga del mese di luglio 2008 verranno erogati gli arretrati delle mensilit? precedenti (maggio, giugno e 14^)?? il mio consulente del lavoro ha detto che non essendoci ancora nulla di definitivo con la paga di luglio lui non ci metter? n? gli arretrati n? l'aumento. Ma ? corretto che faccia cos?? Io spero di vederli gi? questo mese! Per la contrattazione regionale del Veneto si sa qualcosa? Dov'? che si possono reperie informazioni sulle contrattazioni regionali?

  • ARGOS

    15/07/2008 - 13:44

    X PATRIZIA O CHI PUO? AIUTARMI Non capisco una cosa se i 102 euro di allineamento spettano a (EX DIP STUDI TECNICI), spetta pure a me?? lavoro da 10 anni in uno studio tecnico di progettazione impianti elettrici (PROGETTAZIONE E CONSULENZA NORMATIVA) come IMPIGATO TECNICO DISEGNATORE ( SCRITTO SUL CONTRATTO DI ASSUNZIONE) II? LIVELLO, come faccio a sapere se mi spetta e se s?, come faccio??.a chi posso rivolgermi ??Grazie mille veramente x tutto.

  • Franco

    15/07/2008 - 13:38

    E' inutile fare polemiche, la situazione ? quella che tutti conosciamo da anni, ? chiaro che adesso molti scrivono e pretendono chiss? cosa. Allora io propongo, innanzi tutto, osserviamo delle regole, senza aggredire e rispondere a caso, io leggo tutto (o almeno ci provo) e scrivo poco e vi garantisco che spesso non ci si capisce nulla. Abbiamo solo questo spazio e allora utilizziamolo, proponiamo, chiediamo, parliamo, il tutto con molta semplicit? e non facciamo come i nostri capi, noi non dobbiamo mettere davanti a tutto l'euro ma altre cose, ci sono dei valori morali, dei principi, delle problematiche che sono nostre, anni fa non c'era nulla neanche cadiprof, ora i consulenti iniziano a conoscerci, e forse anche i nostri capi impareranno a capire quali sono i nostri problemi di vita, reali. Franco Roma

  • Katia TO

    15/07/2008 - 12:31

    Altro dubbio sulla contrattazione regionale. Lo studio in cui lavoro ha sede a Torino e filiali a Milano e a Roma. Nel caso di contratti regionali farebbe fede quello stipulato per il Piemonte o per le filiali si terrebbe conto del contratto nazionale e/o dei regionali lombardo e laziale?

  • SARA

    15/07/2008 - 12:29

    la nostra debolezza sta' nel fatto che non siamo uniti e non ci facciamo rappresentare..noi non diamo forza al sindacato perch? non facciamo i fatti. Parliamo attraverso questo sito ma sul tavolo delle trattative questo sito e le nostre parole ? solo brus?o fastidioso per i datori di lavoro. Non li spaventiamo perch? non siamo ?nulla?!!!siamo solo BRUSIO FASTIDIOSO dobbiamo diventare un MURO SOLIDO e non ci potranno pi? schiacciare!

  • antonella

    15/07/2008 - 12:27

    Ciao. Un altro dubbio sulla contrattazione regionale. Cosa si potrebbe ottenere di diverso rispetto al contratto nazionale, ogni regione avrebbe delle differenze, o ci sono delle parti che non possono essere toccate? In Piemonte c'? qualcosa?

  • Lisa

    15/07/2008 - 12:09

    Per quanto riguarda la contrattazione regionale, c'? qualcuno a cui si pu? fare riferimento a Roma?

  • ARGOS

    15/07/2008 - 11:40

    X PATRIZIA O CHI PUO' AIUTARMI Non capisco una cosa se i 102 euro di allineamento spettano a (EX DIP STUDI TECNICI), spetta pure a me'? lavoro da 10 anni in uno studio tecnico di progettazione impianti elettrici (PROGETTAZIONE E CONSULENZA NORMATIVA) come IMPIGATO TECNICO DISEGNATORE ( SCRITTO SUL CONTRATTO DI ASSUNZIONE) II? LIVELLO, come faccio a sapere se mi spetta e se s?, come faccio??.a chi posso rivolgermi ??Grazie mille veramente x tutto.

  • gnappola fi

    15/07/2008 - 11:12

    ciao ragazze di Firenze. Io ci sto se si decide di provare con la contrattazione regionale. Ho gi? lasciato il mio indirizzo e mail sul blog l'altro giorno rispondendo ad angela, ma lo rilascio per sicurezza. gnappola1@tiscali.it Fatemi sapere quando pensate di incontrarVi, sarei felice di partecipare se mi ? possibile.

  • leonardo

    15/07/2008 - 11:07

    cara patrizia, con le tue bacchettate hai ottenuto certamente chiarimenti da tutti e anche io mi associo (sinceramente!!) al coro: qui nessuno mette in discussione il lavoro vostro e del sindacato! no di certo! Il problema ? un altro: evidentemente non sono riuscito a spiegarti in toto il mio concetto (anche se molti altri hannop colto l'essenza) oppure sei tu che non vuoi rispondere esplicitamente alle mie sollecitazioni. In realt? sono molto rammaricato dello stato con il quale sei andata a casa ieri sera, ma i ?pochi? del motto ?salvare pochi per non affondare tutti? sono la stragrande maggioranza nella nostra discussione. Francamente ritengo (e ti assicuro che quello che conta ? quello che dici tu che sei al centro dell'attenzione, sul piedistallo; tutti gli altri, compreso io, siamo numeri, irriconoscibili, ogni tanto come in questo caso c'? un servizio ciome il vostro che ci da voce) che ci? che ? deprimente ? che tu, che ovviamente sei addentro a problematiche di ogni genere, le conosci e le risolvi, mi venga a proporre come morale di tutto quanto ? accaduto negli ultimi mesi ?categoria debole=contratto debole?. A mio modesto parere con questa bandiera otterrai solo i risultati che voglio loro che a carico hanno avuto solo 1,55 a previprof, tutto il resto ? stato concordato nei fatti a loro favore: gioiranno per aver concesso l'introduzione della contrattazione regionale nella quale una inezia manda a monte lavoro e trattative durate mesi e mesi, si pavoneggeranno quando tutti li ringrazieranno per aver concesso vantaggi che apparentemente sono tali ma che nella pratica verranno sistematicamente ovviati, sono riusciti ad imporci come problema di questi anni il lavoro precario, ma ti assicuro e ti prego di credermi ? e di cercare conferma di ci? non solo nel forum ma anche presso chi lavora pi? a stretto contatto con te, che il problema non ? assolutamente questo. Poi tu con l'attivit? che fai lo dovresti ben sapre: io in 13 anni di attivit? in studi notarili ho avuto modo di constatare che se ci sai fare il lavoro precario diventa tutt'altro, con il benestare e la benedizione dei nostri cari datori di lavoro che approvano tranquillamente la corresponsione di mezzo stipendio in nero, lo storno (x euro per ogni atto) per le pratiche che si riescono a far stipulare al proprio notaio, trasferte per le quali si concorda un compenso a prescindere da ci? che stabilisce il ccnl, seondi lavori e consulenze varie (anche presso altri studi notarili) altrettanto ben retribuite: devo snocciolarti qualche altro concetto o ? abbastanza chiaro cosa pu? riuscire a fare un cococo rispetto ad un impiegato assunto regolarmente? Non ? che di questo io sia contento (e sicuramente immagino neanche tu) ma questa ? la relt? delle cose e se l'attesa era tanta?beh mi permetto di insistere dicendoti che probabilmente temporeggiare potrebbe aver sortito risultati migliori perch? se non si fosse firmato adesso, e neanche a settembre e nemmeno ad ottobre e la questione sarebbe arrivata all'opinione pubblica (?senza scioperi certo! non ce li possiamo permettere) probabilmente il fatto che sono degli accattoni avrebbe fatto lievitare le nostre pretese.

  • Jenny Milano

    15/07/2008 - 10:45

    ciao Patrizia ricapitolando l'aumento comunque anche se non ? stato firmato il contratto parte da maggio? per quanto riguarda gli apprendisti le tabelle dove posso trovarle? siccome l'ufficio dove lavoro io chiude a fine mese.. devo preparare le paghe prima.. l'aumento nazionale contrattuale non spetta per chi aveva una volta la consip? ti ringrazio molto per la tua partecipazione in questo blog, hai sempre risposte soddifacenti..! 🙂

  • antonella

    15/07/2008 - 9:36

    Ciao Patrizia. Nuovamente ti ringrazio per quanto fatto da te e da tutti gli altri. Per? tutti esprimiamo la nostra delusione e amarezza per dei risultati non raggiunti. Per esempio, guardando la tabella, noto che la differenza tra il terzo e il terzo super ? di 0,73 euro. Sarebbe stato opportuno livellare la differenza come gli altri livelli addirittura l'eliminazione del terzo super se la differenza continua ad essere cos? ridicola solo per la retribuzione. E non sarebbe stata una conquista, sarebbe stata solo equit?. So che non ? colpa vostra, ma dobbiamo pur esprimere la nostra delusione, soprattutto perch? svolgiamo mansioni diverse da chi ? al terzo e i datori di lavoro si attengono unicamente al contratto. Buona giornata.

  • Katia TO

    15/07/2008 - 9:32

    Sono d'accordo con Sara, nessuno mette in discussione il lavoro di Patrizia, di Lucy e prima ancora del sindacato. Siamo offesi e disgustati per l'atteggiamento della nostra controparte, magari si aspettano pure che li ringraziamo? Per Siria: non vorrei sbagliare, ma sono quasi certa che gli importi vecchi restino quelli, non dovranno essere aggiornati, e a quelli vai ad aggiungere il nuovo importo (che sfortunatamente ? sempre lo stesso!). Per Patrizia: dacci qualche dritta per una contrattazione regionale? non so niente di sindacato, contratti e quant'altro, parto da zero, MA VOGLIO PARTIRE!!! Se qualcosa si pu? fare sono ben interessata a farla e lancio un appello a chiunque in Piemonte.

  • Isabella Fi

    15/07/2008 - 9:18

    Quindi se ho capito bene adesso potremmo cominciare a parlare della ?piattaforma? a livello regionale. Angela, Francesca, Serena e ragazze di Firenze e Toscana che ne dite di vedere cosa si pu? fare per migliorare la nostra situazione ?

  • SARA

    15/07/2008 - 9:02

    non credo che nessuno metta in discussione il tuo operato cara Patrizia. Sicuramente tu e i tuoi colleghi avrete fatto quello che potevate fare per i miracoli forse dovrete organizzarvi. Sherzi a parte voi non avete colpe i nostri datori di lavoro sono una grande delusione!! Loro non comprendono quanto siamo utili e quanto lavoriamo per farli arricchire!! Loro sono una grande vergogna!!

  • loredana

    15/07/2008 - 8:59

    Patrizia?io mi scuso se non ho aggiunto che cmq. son grata x gli sforzi fatti dal sindacato?non oso pensare a cosa ci avrebberero dato senza il vostro intervento la mia rabbia ? rivolta verso i nostri datori di lavoro che ancora una volta si rivelano per quello che sono?e non aggiungo altro

  • SARA

    15/07/2008 - 8:59

    quindi questo Elemento Nazionale di Allienamento se ho ben capito si riferisce solo agli Ingegneri Architetti Geometri (CONFEDERTECNICA) e non ai Commercialisti Notai Avvocati Dentisti Medici al di l? del loro livello Giusto???

  • siria

    15/07/2008 - 8:56

    perdonatemi non voglio sembrare egoista ma vorrei solo capire. Ieri ho chiesto chiarimenti sugli scatti di anzianit?.Vorrei capire come funzionano soprattutto quando ci sono passaggi di livello se questi sono riallineati al nuovo livello oppure sisomma il nuovo importo al veccio. Grazie a chi mi vorr? rispondere e complimenti a tutti

  • patrizia cgil

    14/07/2008 - 22:03

    bis l'elemento di riall. riguarda gli ex contratto conferdetcnica (studi tecnici): i contratti erano tre sono stati riuniti nel 2006 i tabellari erano pi? alti appunto per i livelli alti e dovevano essere chiaramente salvate le condizioni di miglior favore e quindi ? stato distinto dal tabellare questo elemento in pi?. Il contratto si dice ipotesi perch? le associazioni che rappresentano le parti al tavolo delle trattative devono ratificare l'accordo presso i loro organismi ? un passaggio formale ma pu? essere sostanziale. Perch?? le nostre controparti sono una confederazione di 33 sigle sindacali chi si ricorda il precedente rinnovo prima dell'applicazione definitiva del contratto c'? stata la ribellione dell'Andi (dentisti) che ha rifiutato l'accordo e dei giovani commercialisti e di altri quindi questo pericolo c'?, i nostri datori di lavoro sono molto frammentati e litigiosi oltre che tirchi e quindi ci creano un sacco di problemi. Speriamo non ci voglia molto. Il diritto ? salvo comunque non ci sono problemi nel senso che se non ? luglio ? agosto ma ci verranno dati i soldi da 1.5.08. Di solito i consulenti se applicano comunque l'accordo lo fanno con diciture ?acconto ecc.? Faccio notare che il contratto prevede la contrattazione regionale a nessuno frega nulla ??? questa ? la cosa che a noi interessa di pi? allora cosa avete intenzione di fare? patrizia cgil ps ciao eddy bentornato

  • alfredo

    14/07/2008 - 20:29

    Elemento Nazionale Allineamento contrattuale, cos'?? perch? ? previsto solo per i livelli pi? alti?

  • patrizia cgil

    14/07/2008 - 20:10

    le risposte sono complesse e non voglio essere lunga perch? ci si perde. Cercher? di dare delle risposte schematiche: Intanto non vedo perch? leonardo dovrei insultarti, ho solo usato toni forti per sedare risse e cercare regolare il forum e per difendermi, pensa un p? dopotutto ho dovuto anche difendermi ma insomma, alle discussioni civili sono sempre pronta, a chi insulta me e il sindacato rispondo con uguale moneta non c'? altro modo, credimi. Hai ragione Lucy ? bravissima. Rinviare a settembre non sarebbe servito perch? quella era la proposta della controparte e da li non si schiodava, non possiamo indire sciopero o altro viste le caratteristiche della categoria e quindi ci manca qualsiasi arma di pressione e quindi quello ? il punto massimo di mediazione. Categoria debole= contratto debole. Ha spiegato bene Lucy che i contratti nazionali si fanno con l'inflazione programmata che ? all'1,7%(accordo di luglio 1993) quindi partivamo di un massimo di 116,00 euro che era la richiesta del sindacato ma poi bisogna sostenerla?.. e chi lo fa? Sono d'accordo che cos? i contratti non funzionano pi? sono superati e infatti li riformeranno. L'attesa era tanta per i contratto perch? il sindacato ha aperto questo spazio che ha consentito una firma quasi in diretta, se non ci fosse stato questo spazio non avremmo saputo nulla , non avremmo discusso? e il sindacato non avrebbe preso tanti insulti forse dovremmo ringraziarlo che ha comunque corso il rischio poteva anche non farlo no? Proprio perch? c'? questo tetto nei contratti nazionali si cerca di recuperare reddito con altri mezzi e quindi contratti regionali aziendali enti bilaterali welfaere contrattuale cio? quello che non si ha sul tabellare si cerca di recuperare in altre forme e il contratto deve essere lo strumento che apre queste strade perch? stabilisce dei diritti delle tutele anche se minime ma da li puoi chiedere un diritto ? importantissimo. Il sindacato erca di tutelare tutti quindi il lavoro precario ? il problema di questi anni e si ? cercato di cominciare ad estendere delle tutele a chi non le ha perch? domani pu? emergere dal precario dal nero. Questa ? la cosa che mi spiace di pi? leggendovi: a me non frega nulla dell'altro a me interessa quello che mi viene in tasca, attenzione domani potreste avere un figlio precario e aspettarvi delle risposte per vostro figlio, una societ? non solidale ? una societ? destinata a morire ? brutto per me leggere queste cose mi ? venuto da piangere, meglio salvare pochi che tutti ma leonardo ma dici sul serio? ma ci pensi ? Ci sono altre cose ma a domani perch? ora vado a casa dopo una dura giornata di lavoro e dura anche sul sito perch? quello che ho letto oggi ? veramente deprimente. patrizia cgil

  • patrizia cgil

    14/07/2008 - 19:50

    no no, ho letto e ascoltato.

  • laura

    14/07/2008 - 19:17

    ma patrizia ? sparita??

  • eddy

    14/07/2008 - 19:11

    noto che pi? di qualcuno la pensa allo stesso modo mio ed esprime opinioni che a suo tempo e per tempo avevo per alcuni versi anticipato. metto in evidenza la questione non perch? qualcuno mi assecondi nella ragione, sinceramente non mi interessa. desider? per? emerga chiaramente che forse bisognava dare un pochino pi? ascolto a scriveva nel blog citando esperienze personali, quotidiane di difficolt?, purtroppo soprattutto economiche. vista anche la molte volte enunciata aggressivit? della nostra controparte forse era opportuno assumere sin da subito i toni di una famosa lettera improntata sul ?spararla grossa? che a calare si fa sempre a tempo. gli sforzi comunque profusi per ottenere questi risultati sono da tenere in considerazione dando i dovuti ringraziamenti a chi si ? dedicato lealmente ed in buona fede. non condivido il troppo formalismo che qualcuno sta adottando anche se apprezzo i contenuti esposti. pertanto se possibile che si cerchi di percepire il motivo di tanto malcontento. grazie ancora e saluti

  • leonardo

    14/07/2008 - 19:06

    figurati isab ? sempre un piacere

  • Isab

    14/07/2008 - 18:54

    Leonardo non intendevo affibiare a te il mio pensiero ma hai detto alcune cose che pensavo anch'io. Previ e Cadi potevano anche non essere ?toccate? nel senso che qualcosa era gi? previsto nel contratto ancora in vigore e le nostre richieste (di tutti!) non erano rivolte a modificarle ma a modificare altro come gli scatti per dirtene una, che sono rimasti invariati! Francamente persavo che la trattazione avrebbe preso un'altra piega non questa. Non me ne vorrai se ho preso spunto dal tuo post. Ciao. Isab

  • leonardo

    14/07/2008 - 18:29

    cara isab, volendo quello di cadiprof e previprof sarebbe anche un aspetto importante e volendo anche in questo momento?ma vorrei che tu non travisassi quello che volevo duire a patrizia e lucy; il concetto che volevo esprimere ? che il contenuto questo rinnovo ha un ?timing? assolutamente sbagliato, ? stato un intervento assolutamente fuori tempo.

  • leonardo

    14/07/2008 - 18:24

    cara patrizia, mi perdoni se la tedio ancora, ma mi permetto di farle giusto un altro piccolo appunto. Lei ovviamente sapr? benissimo con che razza di persone abbiamo a che fare tutti i giorni e parafrasando Lucy (con molta diplomazia) quanto siano agguerriti. Ma quanto accaduto a silvia in merioto alla detassazione degli straordinari qualche giorno fa e quello di cui ci mette a conoscenza Loredana adesso sono esempi emblematici di quello a cui sarebbe servito in questo momento un incisivo rinnovo contrattuale. Grazie mille per il tempo che ci dedica.

  • Isab

    14/07/2008 - 18:22

    Leonardo sono d'accordo con te. Sarebbe meglio non firmare a queste condizioni e rimodulare il tutto eliminando ci? che fa comodo ad altri e non di certo a noi (vedi previprof , cadiprof, ecc.). La maggiorparte di noi ? scontenta. Riflettiamo! Patrizia per favore facciamo qualcosa. Non dirci che non si pu? fare pi? niente. In fondo non abbiamo ancora firmato! Cosa vi servono, adesioni a sindacato! Facciamolo pure. Non diamogliela vinta pero!

  • Loredana

    14/07/2008 - 18:15

    approfitto x chiedere?? cambiato nulla x quanto concerne l'orario di lavoro? il mio titolare agli inizi mi aveva concesso l'orario continuato?da un giorno all'altro me l'ha revocato creandomi gravi disagi??fatalit?? da quando sono tornata dalla maternit? (specifico che DA FESSA ho fatto solo quella obbligatoria x non creare disguidi all'azienda) il consulente del lavoro mi ha detto che ? nelle sue facolt??vi risulta?

  • leonardo

    14/07/2008 - 18:07

    cara Patrizia, spero non prenda questo messaggio come motivo di polemica ma solo di discussione amichevole: come vede si sta avverando quello che le ho fatto notare pocanzi. La massa ? scontenta solo e unicamente per la stessa cosa. A mio modesto parere se si fosse riuscito a prediligere e ad ottenere un risultato cospiquo su un singolo aspetto (che quello che tutti si aspettavano) anzich? mettere paletti a tanti aspetti secondari si sarebbe ottenuto un plebiscito. Penso che la morale sia: meglio con calma ragionata a settembre (?o anche ad ottobre) piuttosto che miracolosamente a luglio.

  • Loredana

    14/07/2008 - 18:05

    83 euro LORDI? altro che rinnovo ed aumenti!!!!?qui hanno fatto la CARITA'

  • Angy

    14/07/2008 - 18:01

    Condivido ci? che garbatamente ha espresso Leonardo. Cadiprof, Previprof, Co.co.co., Co.co.pro., Ente bilaterale?. troppe cose sono state messe nel ?calderone? perdendo di vista l'obiettivo predominante di questo attesissimo rinnovo che voleva soprattutto (diciamolo chiaramente) un sostanzioso aumento tabellare, aumento degli scatti di anzianit?, passaggi di livello automatici (anche dopo 8-10 anni ci andava bene!)ecc. ecc. invece ? andata come ? andata e chi ne ha beneficiato.. qualcuno me lo sa dire? a parte le 80 euro lorde? a favore del dipendente?

  • FrancescaTO

    14/07/2008 - 17:38

    Scusate ma anche io vorrei avere questa risposta e quindi riuppo Martina: rinsisto. scusate ma se sull'accordo che verr? firmato entro ottobre a questo punto c'? scritto che l'aumento deve partire da luglio con gli arretrati se non firmano non parte? se invece parte non potrebbe esserci un comunicato che prevede l'obbligatoriet? del dover dare gli aumenti da subito??? fatemi capire perch? a me sembra un'assurdit? che sul testo ci sia scritto che ce li danno da luglio senza dire che poi lo firmano a settembre?mah? patrizia tu hai notizie pi? dettagliate in merito??? postato da MARTINA il 14/07/2008 16:54

  • BARBARA

    14/07/2008 - 17:29

    Lavorando anch'io da un commercialista so perfettamente qual'e la tua situazione! e concordo pienamente ad ogni tua singola parola? !!! CHE INGIUSTIZIA!

  • SARA

    14/07/2008 - 17:28

    il ringraziamento andava a Giulia per il pezzo pubblicato che chiariva il ?rinvio a giudizio? tra settembre e ottobre e che a me non era chiaro?anche cos? comunque non comprendo. Che confusione sto' rinnovo tra i pi? complicati che io abbia mai letto!!! ripeto sar? molto stanca ma faccio una fatica a capire il miglioramento che dovremmo avere ottenuto???

  • Isab

    14/07/2008 - 17:23

    Elemento Nazionale Allineamento contrattuale: qualcuno sa dirme cos'? e perch? ? previsto solo per i livelli 1? ? 2? e 3s? grazie

  • SARA

    14/07/2008 - 17:23

    grazie mi mancava un pezzo ..a volte non leggo bene. Inoltre sono molto stanca e mi ci vogliono le ferie!! Quest'anno il lavoro ? quadruplicato e chi lavora come me da un commercialista s? molto bene di cosa parlo!!! Alemno la nostra categoria avrebbe dovuto avere un'occhio di riguardo!! scusate ragazzi niente di personale con tutte le altre categorie ma davvero la nostra ? pressata all'inverosimile!!!sicuramente i commercialisti avranno avuto molte competenze quest'anno ma loro avranno giustamente un compenso per un'aggiunta di lavoro!!??

  • MARTINA

    14/07/2008 - 16:54

    rinsisto. scusate ma se sull'accordo che verr? firmato entro ottobre a questo punto c'? scritto che l'aumento deve partire da luglio con gli arretrati se non firmano non parte? se invece parte non potrebbe esserci un comunicato che prevede l'obbligatoriet? del dover dare gli aumenti da subito??? fatemi capire perch? a me sembra un'assurdit? che sul testo ci sia scritto che ce li danno da luglio senza dire che poi lo firmano a settembre?mah? patrizia tu hai notizie pi? dettagliate in merito???

  • giulia

    14/07/2008 - 16:42

    Roma, 14 luglio 2008 Oggetto: Studi Professionali ? Ipotesi Accordo rinnovo CCNL Alle FILCAMS Regionali e Comprensoriali L O R O S E D I Testo Unitario Vi trasmettiamo copia dell'Ipotesi di Accordo di cui all'oggetto sottoscritta l'11 luglio 2008. Il testo ? relativo ai soli Istituti (Titoli e/o Articoli) che sono stati rinnovati rispetto a quelli definiti con il testo unico del 3/5/2006. Il nuovo testo unico ed i necessari allegati sar? predisposto entro ottobre prossimo. Sul merito dell'accordo raggiunto ribadiamo il giudizio espresso con il comunicato congiunto del 11/7/08 e che quindi per opportunit? alleghiamo. Va da se che ora occorre gestire quanto realizzato e non c'? dubbio che prioritario diventa il II? livello di contrattazione. Al riguardo prevediamo nel prossimo mese di settembre una riunione nazionale anche per valutare lo stato della organizzazione decentrata delle controparti. Cordiali saluti p /la FILCAMS Piero Marconi All. 2

  • SARA

    14/07/2008 - 16:36

    non capisco una cosa ma dove avete carpito che a settembre esister? un altro incontro?? e soprattutto a luglio possiamo prendere in considerazione quello che ? stato deciso oppure dobbiamo attendere?? Secondo me alcune cose non sono affatto comprensibili come la possibilit? data al dipendente di collegarsi via internet 2 ore all'anno ??? uno scherzo? io mi collego quasi tutti i giorni a questo sito e quando manco per qualche giorno perdo il filo??? figuriamoci uno che si collega due volte l'anno?? cosa potr? mai capire?? Ente Bilaterale?? una cosa a me sconosciuta?? cos'? e a chi spetta?? non capisco?.Previprof non ? chiaro ..???

  • Giulia

    14/07/2008 - 16:29

    Abbiamo proposto diverse cose, ma alla fine l'unica cosa che ? variata ? stato l'aumento della paga base. Scatti anzianit? uguali a prima Differenza tra 3? e 3? super uguale a prima Buoni pasto nessuno Arretrati nessuno Come mai? ? proprio definitivo? non c'? nessuna speranza neanche con l'incontro di settembre?

  • rita

    14/07/2008 - 16:11

    e pensate che son lordi? ci stanno prendendo per la gola, perch? sanno benissimo che oggi come oggi ? difficilissimo trovare un altro posto di lavoro che non sia uno strafottutissimo co.co.co? co.co.pro.. a termine.. Io ? da tempo che cerco.. E trovo solo contratti a termine oppure ricerche di apprendistato e/o stage? Ma ho 42 anni.. troppo vecchia? E sai cosa gliene frega dell'esperienza? Nulla? Quindi il nostro posto ?sicuro? ce lo dobbiamo tenere stretto e stare zitte e buone.. Capito come ci trattano?? Rita-Modena

  • Katia TO

    14/07/2008 - 16:05

    Le tabelle son talmente misere per i definitivi pensa un po' per gli apprendisti?

  • BARBARA

    14/07/2008 - 16:04

    ma ? possibile che la differenza tra il 3? livello e il 3?livello super sia solo di ?. 0,73 lordi????!!! 🙁 ((

  • Sonia Mi

    14/07/2008 - 16:01

    Ho trovato le tabelle aggiornate.. ma non quelle per gli apprendisti.. qualcuno sarebbe cos? gentile da suggerirmi dove posso trovarle? Vi ringrazio in anticipo.. 😉

  • SARA

    14/07/2008 - 16:00

    io alla crociera avevo rinunciato da un po' ma speravo con l'aumento di portare i miei figli a Gardaland..non cel faccio Gardaland costa di pi?!! e ci hanno anche messo mesi per rinnovarci il contratto!! scusa Patrizia ma uno sforzino in pi? lo potevano anche fare! almeno gli arretrati a partire da gennaio! lo s? mille volte ci hai detto che bisogna vincere piccole battaglie per poter vincere la guerra!!ma davvero la categoria pi? pagata ? cos? stracciona nei confronti di chi li arricchisce!?? davvero bisognerebbe farli vivere con il nostro stipendio per un po'?scusa lo sfogo ma trovo umiliante questo rinnovo!e parlo io che rispetto ad altri sono anche pi? fortunata!

  • Francesca

    14/07/2008 - 15:58

    Quando ho visto le tabelle retributive ci sono rimasta molto ma molto male (sempre che le abbia lette bene e che siano quelle definitive) quando ho visto che per il 3? livello l'aumento lordo ? circa ?53,00!!! Gi? mi pregustavo l'aumento del 7%! Vedremo!

  • claudia

    14/07/2008 - 15:51

    scusate ma sono amareggiata!!!?83 euro LORDI (50 netti????) e non se ne riparla x i prox 3 anni!!!?che poi ci metteranno un anno x il prox rinnovo e quindi alla fine diventano 4 RIDICOLI!!!!

  • siria

    14/07/2008 - 15:45

    Solo ora ho scoperto questo sito proprio cercando delucidazioni sul ccnl studi professionali e vi chiedo io sono passata dal 2 livello al 1 con decorrenza gennaio 2008 e ho maturato 5 scatti di anzianit? ho diritto alla rivalutazione degli scatti oppure no??? se cos? fosse i miei scatti devono ammontare a euro 25,78x 5 giusto? oppure alla vecchia cifra accumulata a dicembre 2007 aggiungo il nuovo scatto e basta?

  • Rita

    14/07/2008 - 15:20

    Vorrei chiedere un chiarimento: ho parlato con lo studio di consulenza del lavoro che predispone le buste paga, ma mi hanno detto che senza il testo definitivo firmato in luglio non POSSONO erogare nulla (sempre ch? a luglio venga firmato il contratto definitivo, cosa che invece mi pare sia stato rinviato ad un incontro di settembre..) Allora perch? si parla che a luglio verranno dati gli aumenti relativi a maggio e giugno? Grazie Rita-Modena

  • Lucy

    14/07/2008 - 14:42

    sono quelli di confedertecnica che hanno l'allineamento,perhc? loro avevano retribuzioni pi? alte prima dell'accorpamento delle retribuzioni. quindi chi non ce l'ha ora non ce l'avr?";0;1;;;0;0 2296;258;Katia TO;;;;2008-07-14 14:42:00;2008-07-14 14:42:00;Noto (con disappunto) che gli scatti d'anzianit? non sono stati aumentati di una cippa lippa? hanno poco da scrivere che ?In occasione del nuovo scatto, l'importo degli scatti maturati successivamente alla data di entrata in vigore del presente CCNL, saranno ricalcolati in base ai valori indicati nella tabella suesposta? dal momento che sono UGUALI AI PRECEDENTI!!! Visto che siamo indietro con i minimi tabellari avrebbero potuto lavorare anche su quelli? vabb?, sar? per il 2010?

  • chi ha diritto all'elemento nazionale allineamento contrattuale?

    14/07/2008 - 14:31

    nelle tabelle ho letto ?Elemento Nazionale Allineamento contrattuale (*) ? dal II livello ma non trovo cosa indica l'asterisco (una nota) chi ha diritto a questo elemento nazionale (102,53 euro?tutti a partire dal 2 livello o solo ?? chi puo' rispondermi? grazie mariella_TO

  • manu

    14/07/2008 - 14:27

    Un chiarimento: cosa significa allineamento Confedertecnica? io sono II liv. studio legale quale sar? il mio stipendio. Grazie mille per i chiarimenti e complimenti per il lavoro che state facendo. Manu

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓