impiegate
23

Risultato sondaggio e buone nuove!

25/06/2019 - 9:39

Buone nuove! 

Care colleghe e cari colleghi,

il 3 luglio a Roma è convocato il coordinamento nazionale Filcams per formalizzare l’inizio della trattativa.

Quindi, dopo tale data, potremmo conoscere i dettagli della piattaforma che sarà ovviamente pubblicata sul blog in diversi articoli per gli opportuni approfondimenti.

Dopo  il 3 luglio  si potrà  finalmente entrare nel vivo del  rinnovo del contratto nazionale  con i primi incontri,  dove peraltro parteciperà una delegazione di Impiegate.org!!

Pubblichiamo  i risultati del sondaggio lanciato qualche mese fa,  a cui hanno partecipato un bel campione di :

 200  associati Unica 

  e 40  utenti del blog (pochini…) .

Ci sembra il modo migliore per avvicinarci  al tavolo  delle trattative, lo consideriamo un  po’  il ns.  contributo alla  piattaforma. 

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato al sondaggio e ringraziamo l’associazione  Unic@ per il suo  importante   contributo.

I grafici sono visibili in questo Documento.

Buona lettura!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • Patrizia

    09/10/2019 - 20:14

    Tiro su questa pagina , perché è interessante anche che leggiate il risultato del nostro sondaggio interno fatto sulla base dei dati che sono pervenuti a noi dal blog . patrizia cgil

  • Patrizia

    17/09/2019 - 15:42

    caro mario, beh, non ti avrei mai risposto nel modo che dici tu. Potevi omettere la prima parte , davvero. Peace and love ! Come abbiamo detto mille volte, il blog è un luogo di discussione , noi vogliamo un confronto serio e rispettoso , reagiamo solo se veniamo aggredite, non vogliamo diventare un capro espiatorio , spero di essere stata chiara, nessuna volontà polemica , anzi , solo un invito ad usare i modi che stai usando tu ora. Magari facessi attività sindacale , ci daresti una mano e per te sarebbe un'occasione per capire tante dinamiche che ti sfuggono, è il luogo giusto per discutere, hai ragione. Detto ciò come vedi sul blog facciamo molti articoli di interesse generale oltre che di categoria , abbiamo scelto di pubblicare alcune cose su fb e altre sul blog per non doppiare i contenuti. Scegliamo insieme gli argomenti e il momento della pubblicazione. Sappiamo dello sciopero dei commercialisti , condivideremo l'articolo su fb del sole 24 ore. Sul salario minimo abbiamo fatto un articolo se lo cerchi sul blog lo puoi commentare. Abbiamo in preparazione altri articoli sui voucher e sui fondi pensione ma stiamo aspettando perché ogni giorno è buono per la pubblicazione della piattaforma e questa ora è la cosa più importante. Sul contratto : stiamo aspettando le novità per pubblicarle, lo faremo 1 minuto dopo che le conosceremo , i post sono aggiornati ad oggi , spero li avrai letti , la piattaforma unitaria cgil cisl e uil con le richieste alla controparte è già stata mandata , stiamo aspettando le date dei primi incontri , l'articolo è già pronto con la piattaforma , l stiamo aspettando perché vorremmo fare un sondaggio di opinioni sul blog e c'è un problema tecnico da risolvere. Noi non possiamo fare promesse , abbiamo sempre informato sul blog delle novità man mano che ci arrivavano dal nazionale, si fanno previsioni in materia contrattuale non promesse.. magari potessimo ! ciao e grazie patrizia cgil

  • Mario

    17/09/2019 - 12:46

    Buongiorno, commento qui, visto che qui https://www.impiegate.org/aggiornamenti-2/#commentform e qui https://www.impiegate.org/blog-va-ferie/#commentform non è possibile farlo. Siamo ormai al 17 Settembre, e tutto tace. Sò già che la prima risposta che riceverò sarà del tipo "ma tu cosa fai per far sì che qualcosa si smuova?!" oppure "noi siamo lavoratori come voi", ma non è questo che voglio sentirmi dire. Vorrei capire come mai ad oggi non ci sono stati aggiornamenti in merito, così come promesso prima delle ferie. Non voglio far polemica, vorrei anzi proporvi altri temi su cui dibattere: - Per il 30 Settembre e 1 Ottobre è stato indetto uno sciopero generale per i Commercialisti, per le problematiche riscontrate sulla nuova dichiarazione; - Probabilmente a breve si parlerà di tagli al cuneo fiscale, o di salario minimo, perchè non aprire un post con aggiornamenti in merito?; - Un ultima cosa, è stata fatta già una stima di un eventuale inserimento di nuovi benefit da inserire nel rinnovo contrattuale? Se sì, è possibile almeno capire di cosa si stà parlando?; Spero non ci sia vena polemica nella risposta, ma più apertura al confronto, sul blog, perchè qui ne stiamo parlando. Se un giorno dovessi decidere di fare attività sindacale, manifesterò le mie richieste lì.

  • Patrizia

    29/07/2019 - 15:54

    cara katia, provo a capire . anch'io dove lavori ? che contratto ti viene applicato ? Credo che il tuo datore di lavoro stia considerando la settimana assenza ingiustificata e quindi non te la vuole pagare . Sei in malattia e ti sei licenziata ? la malattia interrompe il preavviso come le ferie . Quindi a conclusione del rapporto di lavoro ti verra pagato tutto quello che non hai goduto : ferie permessi ecc. Mi sembra una situazione complicata e poco chiara , va in sindacato , hai bisogno di essere aiutata anche per la richiesta della disoccupazione. Se usi di nuovo il blog, cercando di essere molto più chiara , fallo nei post giusti , se tutti postano dove gli pare , il blog diventa un minestrone e angela è costretta a farvi riscrivere … . altra cosa , ti prego non usare il K .. abbiamo una bella lingua , auguri usiamola ! patrizia cgil

  • Cristian

    29/07/2019 - 9:15

    Ciao Katia, è molto difficile risponderti in quanto non si capisce la tua domanda, sei in malattia? Ti sei dimessa? Se si da quando? Ti ha messo in pausa cosa vuol dire? Se un impiegata di studio professionale? Aspettiamo tue risposte per aiutarti

  • Caterina

    27/07/2019 - 11:25

    Ciao Mi kiamo catia x motivi di salute ho dovuto licenziarmi dal lavoro ma adesso vedo ke il mio datore di lavoro la prossima settimana senza aspettare la mia ricetta del dottore x malattia di un‘altra settimana ( mi ha messa una settimana in pausa Adesso non vorrei che lui cosí facendo non mi paga tutto ciò che mi spetta xke avrei altri 15 giorni di ferie non pagate é giustamente ciò ke mi spetta Sarei felice di ricevere una sua risposta a cosa dovrei fare grazie buon fine settimana

  • Cristian

    26/07/2019 - 10:03

    Ciao Livia, condivido il pensiero di Patrizia e mi dispiace per la tua situazione, sicuramente non accettare il part time non può essere causa di licenziamento ma non conoscendo la situazione del tuo studio non è possibile fare altre valutazioni ma se ad esempio fossi l'unica dipendente potrebbe licenziarti per riduzione personale, o potrebbe trovare altre motivazioni (esempio livello più basso, anzianità o carichi familiari). Vai subito in sindacato e verifica la tua situazione e spero ti possono aiutare.

  • Patrizia

    24/07/2019 - 18:16

    cara livia, mi spiace molto , capisco la tua angoscia , casca il mondo addosso, anche perché la tua situazione famigliare non aiuta . Ti do delle indicazioni che spero di possano essere utili per limitare il danno. Facciamo chiarezza : il rifiuto del part time non è giusta causa di licenziamento (art. 38 del ccnl , che trovi qui sul blog tra i documenti ) , dispiace che il tuo notaio abbia detto un cosa non vera … Il part. time che ti chiede per la crisi dello studio si chiama "part .- time involontario " e purtroppo è usato impropriamente come ammortizzatore sociale. Innanzitutto dovresti accertarti che veramente lo studio è in difficoltà e poi chiedi immediatamente un appuntamento in sindacato : la filcams cgil della tua città e farti assistere in questo passaggio, si può fare un accordo sindacale depositato in DPL cercando di tutelarti il più possibile oggi ma anche per il futuro In alcune regioni ci sono ancora dei fondi di cassa integrazione in deroga , prova a chiedere in sindacato, tentar non nuoce. Ultima cosa , vai sul sito di ebipro (trovi il link qui sul blog) , sono previsti dei finanziamenti per il part.time involontario , è una specie di cassa integrazione molto in tono minore ma aiuta. Controlla che lo studio versi i contributi ebipro. Quando vai in sindacato controlla la tua situazione pensionistica , non so i tuoi requisiti ma è bene che tu conosca l'esatta posizione pensionistica , in questa situazione può esserti utile, ci sono varie possibilità di uscita anticipata. Facci sapere come va e soprattutto se hai bisogno di altro e se possiamo aiutarti. auguri di cuore patrizia cgil

  • Livia

    24/07/2019 - 14:56

    Salve, mi sono appena iscritta, lavoro in uno studio notarile da 26 anni, ora a causa di una diminuzione del lavoro, il notaio ci ha proposto il part time, più che proposto è un'imposizione alla quale sembrerebbe di non poter avere alternativa, visto che ci ha detto che il rifiuto del part time lo legittimerebbe a licenziarci, non ci ha ancora formalizzato la cosa con le ore che andremmo a fare, se sei o quattro, naturalmente questo mi mette in seria difficoltà, sono l'unica che porta a casa uno stipendio, ho un figlio disoccupato che vive con me e non ho altre fonti di reddito, un prestito in corso e non sò come districarmi senza rischiare di perdere lavoro, soldi e anche il sussidio di disoccupazione se le cose dovessero andare male in sede di accordi con il notaio...sono molto preoccupata, per non dire angosciata...grazie per ogni dritta che vorrete darmi, non sò nemmeno se ho scritto nella sezione giusta, perdono è la priam volta...

  • Patrizia

    15/07/2019 - 18:30

    cara Giovanna, come vedi il blog è organizzato per sezioni e argomenti, dovevi postare la tua domanda scegliendo l'argomento su una di quelle palle verdi. Ragazze se pubblicale a caso , il blog diventa un casino .. pubblicate i vostri post con attenzione. Quanto alla tua domanda .. purtroppo se cambi lavoro non puoi rivendicare il livello . Il livello dipende dalle mansioni , guarda il Contratto nazionale (qui tra i documenti ) troverai la classificazione per aree professionali, individua il tuo livello. ciao ! patrizia cgil ps se devi rispondermi non farlo qui ma nella sezione giusta

  • giovanna

    10/07/2019 - 18:21

    Buongiorno, vorrei un chiarimento. io sono da anni con contratto 3 livello . sono stata assunta con 4 livello e regolare questa procedura ? o Bisogna mantenere il proprio livello ? Grazie

  • Daniela

    08/07/2019 - 23:08

    Ci sono ......... Daniela questo non è il posto giusto per porre la tua domanda! Riproponila Blog Admin

  • Sonia

    08/07/2019 - 8:46

    Buongiorno a tutte e grazie per l'impegno. C'è stato .............. Cara Sonia questo non è il posto giusto per porre la tua domanda! Riproponila Blog Admin

  • Patrizia

    27/06/2019 - 18:14

    cara anna, sfondi una porta aperta .. qui siamo tutte colleghe e colleghi - Indubbia la nostra bravura e professionalità , che oltretutto ci costruiamo da soli, per non parlare delle responsabilità che ci prendiamo ogni giorno. A parole i professionisti ci dicono : senza i nostri collaboratori saremmo morti , ma intanto il giusto riconoscimento non arriva mai. Mettiamola così: dovremmo rovesciare il ragionamento , non dobbiamo aspettare ma rivendicarlo , tutto quello che facciamo e diciamo sul blog lo facciamo per stimolare una categoria impaurita ad uscire fuori e chiedere rispetto per il proprio lavoro . Aspettare e sperare non costa nulla anna ma l'esperienza insegna che porti anche a casa poco o nulla. Con simpatia patrizia cgil

  • Carmen

    27/06/2019 - 17:37

    In effetti ci aspettavamo più partecipazione dagli utenti del blog. Speriamo che il "numero" possa crescere (come sta crescendo il nostro CONTATORE!!!) in vista dei futuri articoli che a breve usciranno. Consiglio di visitare il blog ogni giorno per non perdervi tutte le notizie ed i futuri articoli che avranno bisogno del vostro prezioso contributo. Grazie

  • ANNA

    27/06/2019 - 11:09

    Sono impiegata 3° livello... mi occupo di contabilità generale... dichiarazione dei redditi..... fatturazione elettronica..... ecc. ecc.. dopo 10 anni di esperienza... senza gli 80 euro di Renzi che presto pare toglieranno prenderei 1150....di premi non se ne parla..... non serve aggiungere altro... le tabelle retributive spero vengano riviste o meglio stravolte tenendo conto anche di come le responsabilità siano cambiate e aumentate negli anni... lo so che sarà difficile ma ci si spera 🙂 ciao a tutte!

  • Patrizia

    26/06/2019 - 18:47

    bis due: perché non facciamo una bella cosa ? chi è iscritto al sindacato si mette in contatto con noi ? aspettiamo fiduciose patrizia cgil

  • Patrizia

    26/06/2019 - 18:19

    bis: i profili professionali sono già in elenco.. cari ragazzi , la contrattazione è una battaglia , spero davvero non stiate sulla riva ad aspettare ..meglio partecipare alla battaglia che stare nelle retrovie , è più divertente ! patrizia cgil

  • Patrizia

    26/06/2019 - 18:15

    cari ragazzi , ringrazio per i complimenti che giro a Carmen : è lei l'autrice di questo bel lavoro. Noi siamo contente di ricevere idee , stimoli, indicazioni , ve le chiediamo in continuazione. Però è importante per noi esser chiari, non dimenticare mai che : 1) noi siamo vostri colleghi 2) senza l'aiuto e la forza dei lavoratori i risultati sono molto incerti , noi siamo in 5 , la nostra categoria conta due milioni di dipendenti.. che aspettano ,a voi le debite conclusioni. 3) Una trattativa non consiste nel chiedere e aspettare a vedere se ci viene dato ma bisogna sostenerlo con attività sindacale , nulla è scontato , nulla è automatico . quindi: 1= buoni pasto è materia della contrattazione regionale e quindi sarà quasi impossibile che rientri nella contrattazione nazionale, ci proveremo. 2 Una tantum : dipende dalla trattativa e con quanta forza la chiederemo , le altre categorie , scioperano , fanno assemblee , si organizzano , noi abbiamo solo il blog .. quindi aspettarsi perchè sarebbe giusto ,non significa nulla 3 orari : si può gia chiedere la flessibilità dell'orario,, ma anche l'organizzazione del lavoro , lo smart working ecc. attraverso accordi sindacali di studio , guardate "dai territori " accordi regionali sulla detassazione , ce ne sono di alcune regioni . Potete fare un accordo sindacale di studio che potrà rientrare anche nella detassazione. 4 attenzione la contrattazione nazionale con il tempo è diventata una contrattazione "quadro" , con l'evolversi della materia contrattuale si sono spostate molte cose nei contratti di secondo livello ,sopratutto la parte economica riferita alla produttività e all'organizzazione del lavoro Noi saremmo pronti per fare i contratti regionali ma mancate sempre voi : i lavoratori .. finchè la forza sarà questa , il sindacato arriva dove può con molta molta molta fatica e per fortuna che arriva patrizia cgil

  • Sergio

    26/06/2019 - 17:50

    Ciao, bel lavoro grazie. Avrei partecipato volentieri al sondaggio ma me lo sono perso 🙁 Buon lavoro per la prossima trattativa, incrociamo le dita!

  • Tony81

    26/06/2019 - 14:11

    Complimenti per il lavoro! Speriamo di avere questa volta un congro una tantum per il ritardo del rinnovo e magari prevedendo una vacanza contrattuale per il futuro

  • Tony81

    26/06/2019 - 14:08

    Ottimo lavoro! Procediamo per il rinnovo! Con la speranza di avere un una tantum per il ritardo del rinnovo o meglio ancora prevedere per il futuro una vacanza contrattuale congrua.

  • GABRIELE ROSSETTI

    25/06/2019 - 17:32

    Complimenti bel lavoro!

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓