impiegate
0

R.I.T.A. – Cosa è?

02/09/2019 - 10:43

R.I.T.A. in molti non sanno della sua esistenza!!!!!

R.I.T.A. sta per “RENDITA INTEGRATIVA TEMPORANEA ANTICIPATA” un vantaggio per il lavoratore aderente a forme di previdenza complementare, nel nostro caso FON.TE..

Che cosa è?

La Legge di Bilancio 2018 ha “svincolato” la R.I.T.A. dall’Ape sociale, rendendola indipendente.  La R.I.T.A. permette agli iscritti ai fondi pensione di ottenere un reddito in attesa di raggiungere i requisiti per il pensionamento con INPS (pubblico) in vecchiaia.

Spieghiamoci meglio

Il “reddito” da ottenere con R.I.T.A.  potrà essere pari o inferiore alla rendita maturata nel fondo pensione complementare di iscrizione.

Per gli aderenti ai fondi pensione complementari esistono due tipologie di R.I.T.A.

  1.  è prevista per coloro che cessano dall’attività lavorativa e si trovano nelle condizioni di per accedere al pensionamento di vecchiaia entro 5 anni dalla cessazione. I medesimi devono aver maturato almeno 20 anni di contributi ed essere iscritti almeno da 5 anni al fondo pensione complementare.
  2. è prevista per coloro che cessano dall’attività lavorativa e si trovano in disoccupazione da più di 24 mesi. Devono essere iscritti al fondo pensione complementare da almeno 5 anni  e poter raggiungere l’età anagrafica per la pensione di vecchiaia entro i 10 anni successivi.

Vantaggi fiscali:

La parte imponibile della prestazione anticipata è soggetta ad una tassazione con ritenuta a titolo di imposta del 15% ridotta dello 0,3% per ogni eccedente il quindicesimo anno di partecipazione al fondo pensione complementare (fino al limite del 9%).

Cosa succede al fondo pensione complementare accumulato?

La R.I.T.A una volta chiesta ed ottenuta, determinerà una riduzione della prestazione che il lavoratore potrà avere la momento del pensionamento ordinario. Perché? E’ molto semplice, se si prende in anticipo il capitale accumulato nel fondo pensione complementare  non può che ridursi la rendita spettante al momento della maturazione della pensione pubblica.

concludendo: In caso di perdita del lavoro  l’adesione  a  FONTE , il nostro fondo pensione ,    da la possibilità di accedere ad  una forma di ammortizzatore sociale. In determinate  condizioni  , avere uno strumento  che consente di  avere un reddito  può diventare  una vera ancora di salvezza !


Potete documentarvi anche sul sito del Fondo Pensione FONTE

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓