impiegate
21

CADIPROF – UNISALUTE – CI SONO N0VITA’

13/03/2018 - 9:26

NOVITA’ DA CADIPROF – SEI ISCRITTO? 

La protezione della tua salute è importante. Soprattutto quando si parla di patologie croniche (diabete, malattie respiratorie, ipertensione) che oggi riguardano il 38% della popolazione e sono più frequenti dopo i 50 anni di età.
Per questo CADIPROF e UniSalute hanno attivato un nuova copertura, già presente nel tuo Piano Sanitario: MONITOR SALUTE.

Con MONITOR SALUTE puoi contare su un monitoraggio a distanza dei valori clinici, che ti permette di:
–  avere gratis a casa gli strumenti di rilevazione dei tuoi valori, coerenti con la patologia cronica da monitorare
–  tenere sotto controllo il tuo stato di salute attraverso una consulenza medica e infermieristica specializzata

Il servizio è dedicato a tutti gli iscritti con patologie croniche con età maggiore o uguale a 50 anni.
Collegati e registrati (se non sei già registrato) al sito www.unisalute.it nell’area riservata ai clienti, clicca su “Questionario Monitor Salute” e compila i campi richiesti.
Possono accedere al servizio coloro che, dopo la compilazione del questionario, siano considerati idonei dall’équipe medica di UniSalute, che comunicherà l’esito delle valutazioni.
Per maggiori dettagli sul servizio consulta  cadiprof.it

LEGGI IL VOLANTINO 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • Patrizia

    02/10/2018 - 19:24

    cara valentina, nella risposta negativa c'è scritto il perché? ritelefona a cadiprof e fatti spiegare . Ci sentiamo quando avrai la risposta e poi vediamo se è il caso di intervenire con i ns. rappresentanti ciao ! patrizia cgil

  • B. Valentina

    02/10/2018 - 15:27

    Buongiorno, vi chiedo un altra informazione. Ho un bimbo di un anno e mezzo e lo mando qualche giorno alla settimana da una tagersmutter (che è un servizio tipo asilo nido). Ho chiamato il centralino della Cadiprof e mi hanno detto che mi avrebbero rimborsato le fatture come quelle dell'asilo nido. Ho fatto la richiesta e me l'hanno respinta. Ne avete mai sentito parlare di questo tipo di servizio? Non mi spetta il rimborso?

  • Patrizia

    26/09/2018 - 19:46

    bene Giulia , brava mi piace quando ci aiutiamo , non è necessario che rispondiamo sempre noi , ottimo! patrizia cgil

  • GIULIA

    26/09/2018 - 12:05

    CIAO MONICA, ti rispondo io perche' ne ho usufruito direttamente..si a me la visita dietologica l'ha passata cadiprof ( ma sono celiaca quindi avevo una patologia)..ma solo la prima visita, le successive no. Cmq io per essere sicura quando ho dei dubbi chiamo il numero verde prima di muovermi e poi agisco di conseguenza... spero di essere stata d'aiuto. Ciao ciao

  • Monica

    26/09/2018 - 8:13

    Buongiorno a tutti, le fatture del Biologo Nutrizionista per visita dietologica, con prescrizione medica, sono rimborsabili?

  • IreFI

    18/09/2018 - 16:22

    Ciao Monica, vai sul sito Unisalute direttamente, a destra, dovresti trovare l'area per l'accesso e recupero credenziali. Prova da lì. Facci sapere Ire

  • monica

    18/09/2018 - 12:26

    Ciao a tutte, e complimenti per il sito! Ho un problema : ho fatto l'iscrizione al sito di cadiprof ed è tutto ok. Soltanto che una volta che effettuo l'accesso su Cadiprof e clicco su Unisalute, non riesco ad accedere. Ho già fatto l'iscrizione al sito di Unisalute e mi è arrivata la mail che diceva "<abbiamo ricevuto la tua richiesta di registrazione che non puo' essere accolta immediatamente perche' sono necessarie verifiche relative alla tua posizione. Ti daremo riscontro via e-mail tra qualche giorno." Ma ad oggi sono passate due settimane e non ho ricevuto niente. Era la procedura corretta? o ho sbagliato qualcosa? come posso risolvere? Vi ringrazio veramente tanto.

  • Irene Greco

    17/09/2018 - 19:34

    Ciao! ci fa molto piacere.. tienici aggiornate!

  • Lamu

    17/09/2018 - 19:22

    Buongiorno a tutte, Irene e Patrizia grazie per le vostre pronte risposte. Il mio contratto è scaduto il 31.08.18, come mi avete suggerito ho chiamato il numero verde della cadiprof e l’operatore mi ha detto che ho due anni di tempo per inserire sul sito i costi delle prestazioni mediche che ho sostenuto. Ha detto che, siccome le spese le ho sostenute tra maggio e agosto che sono i mesi in cui mi sono ammalata ed ero ancora sotto contratto, dovrei averne diritto. Inoltre controllando a sistema, ha detto che il mio datore di lavoro non aveva ancora aggiornato la mia posizione con la termine del contratto, quindi ho deciso di provare. Entrando nel sito Cadiprof con le mie credenziali, ho notato che il mio nominativo viene riconosciuto dal sistema e, lo stesso, mi ha indirizzato al sito di Unisalute dove ho provato ad inserire le fatture e gli allegati che richiedeva, c’è scritto che verranno valutati nell’arco di 30 giorni quindi provo ad aspettare per vedere se vengono riconosciuti. Speriamo bene, grazie per gli auguri spero di potermi rimettere presto e riprendere a lavorare! Ancora grazie, vi farò sapere come procede!

  • Patrizia

    17/09/2018 - 10:56

    cara lamu, irene ha ragione, dacci qualche elemento in più , se c'è una possibilità di recuperare legata alla data del licenziamento è giusto provarci. Prova a telefonare alla centrale operativa di cadiprof e sentire loro. Facci sapere . Per le coperture delle prestazioni guarda il piano sanitario , sono prestazioni sanitarie , non ci sono coperture dei farmaci . Auguri patrizia cgil

  • irefi

    14/09/2018 - 14:39

    Ciao Giulia, come sai la quota di iscrizione a CADIPROF normata nel CCNL degli studi professionali è a carico del datore di lavoro per € 15. Potrebbe essere che con il futuro rinnovo venga rivista la quota da versare. In ogni caso stiamo ancora lavorando per ottenere l'iscrizione di tutti i dipendenti come noi.. capisci l'importanza di ottenere questo.. se tutti fossimo iscritti, arriverebbero più soldini e sicuramente ci sarebbe più margine per le coperture. Quanto agli occhiali però.. ci stiamo lavorando 😉 abbiamo già fatto presente questo! Chiedi pure, siamo qua. Ire

  • irefi

    14/09/2018 - 14:29

    Ciao Lamu, integro la risposta di Patrizia facendoti una domanda. Quando parli di "contratto scaduto" e "non sono più assunta", DA QUANDO ESATTAMENTE? Ti chiedo questo perchè il diritto alle prestazioni per i lavoratori (ed il relativo onere contributivo per il datore di lavoro) cessano dal 1° giorno del mese successivo a quello in cui si presenta una delle cause di cessazione del diritto alla richiesta. Quindi, se il tuo rapporto di lavoro fosse finito, ad esempio, il 1° settembre, a mio parere è discutibile che tu non possa chiedere i rimborsi se li chiedi entro il 1° ottobre. In ogni caso la CADIPROF era un tuo diritto sancito da CCNL quindi, sì avrebbe potuto informati, ma come sempre diciamo noi, i primi a doversi informare circa i propri diritti siamo proprio noi stessi. Ricordati che - trascrivo qua un estratto dal sito CADIPROF - in caso di cessazione del rapporto lavorativo e di successiva riassunzione con applicazione del C.C.N.L. Studi Professionali, se la nuova iscrizione avviene nell’arco di 3 mesi dalla data di cessazione, il dipendente matura il diritto alle prestazioni dal 1° giorno del mese successivo a quello in cui è stato nuovamente iscritto. Diversamente il diritto alle prestazioni decorre a partire dal 1° giorno del 4° mese successivo alla nuova iscrizione. Nel caso di reiscrizione di un dipendente da parte del medesimo datore di lavoro (intendendosi per tale anche studi associati o società alle quali partecipa il precedente datore di lavoro, ovvero studi con unico titolare che partecipava in precedenza ad uno studio associato o a società) il datore di lavoro dovrà inviare, unitamente alla nuova iscrizione, documentazione attestante la cessazione del rapporto e la successiva nuova assunzione: in tal caso l’iscrizione del dipendente sarà considerata iscrizione ex novo. Nel caso di mancato invio di documentazione attestante le fattispecie di cui sopra, per la riattivazione delle prestazioni dal 1° giorno del 4° mese successivo alla nuova iscrizione, il datore di lavoro avrà l’obbligo di versare il contributo ordinario previsto al successivo art. 5 per tutte le mensilità intercorrenti dalla comunicazione a CADIPROF di cessazione del rapporto alla nuova iscrizione. Facci sapere e soprattutto in bocca al lupo per la tua salute che è e rimane la cosa più importante di tutte. Ire

  • GIULIA

    14/09/2018 - 11:22

    Ciao a tutti, in base a cosa aumentano le coperture di cadiprof/unisalute? ad esempio penso che noi impiegate una buona parte portiamo gli occhiali e sarebbe buona cosa avere il rimborso anche parziale almeno delle lenti da vista dell'occhiale o lente a contatto. e anche le coperture del dentista sono molto molto limitate. Grazie mille.

  • Patrizia

    13/09/2018 - 20:29

    cara lamu, intanto auguri per la tua salute ! Purtroppo se non sei più dipendente di uno studio professionale non puoi usare cadiprof, mi spiace .. . Per rispondere comunque alle tue domande : 1) avresti potuto detrarre dal 730 la parte non rimborsata 2) il rimborso riguarda solo te e la quota del datore di lavoro sarebbe rimasta sempre uguale. E' un gran peccato che tu ti sia accorta solo ora , mi spiace , ti avrebbe dato sicuramente una mano. auguri patrizia cgil

  • Lamu

    13/09/2018 - 11:49

    Buongiorno a tutte, sono nuova! Ho trovato la vostra interessante pagina vagando sul web in cerca di risposte... provo a chiedervi alcune info... solo oggi ho scoperto di essere iscritta alla cadiprof, ma il mio contratto annuale presso lo Studio Medico è scaduto. Non mi hanno rinnovato perchè dopo alcuni mesi di malattia purtroppo non posso ancora rientrare quindi per ora devo stare a casa e cercare di guarire... comunque dal momento che ho affrontato molte spese mediche mi chiedevo se posso usufruirne anche se non sono più assunta (tra l'altro non capisco come mai il mio datore di lavoro non mi abbia detto che potevo usufruire di questi rimborsi.... tanto se non ho capito male lui deve versare le quote obbligatoriamente.. mah...). Mi chiedo anche se potrò scaricare anche gli ausili che ho dovuto coprare e i farmaci anche se dagli scontrini non è chiaro se sia un farmaco per la mia patologia o un altro farmaco...? e poi anche se gli stessi farmaci li potrò scaricare nel 730 dell'anno prossimo, so che è una richiesta pretestuosa ma non sapendo quando potrò lavorare di nuovo ogni aiuto è utile. Inoltre c'è un'interrogativo che mi attanaglia: ma il mio ex datore di lavoro saprà che io ho usufruito di questi rimborsi? Gli verrà comunicato oppure si troverà, che so, da versare una quota più alta l'anno prossimo? Se così fosse non richiederei nessun rimborso!! Grazie se vorrete liberarmi da questi dubbi e buon lavoro a tutte :)))

  • B. Valentina

    12/09/2018 - 9:12

    Grazie mille della risposta e della disponibilità Patrizia. Si sono iscritta perché mi sono già registrata. Provo a chiamare e se ho problemi di faccio sapere. Grazie ancora

  • Patrizia

    11/09/2018 - 17:59

    cara valentina, si ci sono le coperture , pre brevità guarda sul sito di cadiprof (il link qui sotto) piano sanitario e Dentista per la famiglia , trovi tutto. Attenzione la copertura è diretta cadiprof , non è unisalute che gestisce il servizio , quindi devi chiamare la centrale operativa cadiprof! facci sapere se ci sono problemi , possiamo intervenire ciao patrizia cgil ps sei sicura di essere iscritta ? controlla attraverso cadiprof l'iscrizione

  • B. Valentina

    11/09/2018 - 16:56

    Buongiorno, sono nuova del blog. Vi chiedo un informazione, per quanto riguarda le spese odontoiatriche che tipo di copertura abbiamo. Devo fare un estrazione del dente/impianto o ponte ed il mio dentista, convenzionato con Unisalute, ha fatto la richiesta con il mio nome ma Unisalute ha risposto che non ho la copertura. Avevo letto che qualcosa di base lo abbiamo. Sbaglio? Grazie mille

  • irefi

    21/06/2018 - 14:31

    Buongiorno colleghe e colleghi, avete letto del Progetto “Io Mi Vaccino”? Dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2019 è attivo e prevede il rimborso del 50% della spesa per alcuni vaccini (divisi per classi di età e/o gruppi a rischio) sia per gli iscritti che per i loro familiari (coniuge e figli), con un massimale annuo di 250€ di cui 100€ per l’iscritto e 150€ per i familiari. Ah, un'altra cosa: è stata rinnovata fino al 31.12.2018 la convenzione per il Test Prenatale Non Invasivo (NIPT) con la società InScientiaFides, a tariffe agevolate. ANDATE SUL SITO DELLA CADIPROF. Ciao!

  • Carmen

    07/06/2018 - 18:21

    Ciao Rossella, gli occhiali non sono attualmente in copertura CADIPROF.

  • Rosella

    07/06/2018 - 10:02

    Salve a tutti, a proposito delle novità 2018 per Cadiprof, vorrei sapere se gli occhiali da vista sono rimborsati. Grazie Rosella Muzi

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓