impiegate
37

IMPARIAMO A CONOSCERE E LEGGERE LA BUSTA PAGA

27/09/2017 - 13:58

CORSO BUSTA PAGA

FIRENZE 30 SETTEMBRE 2017 ORE 9,30

Come promesso arriva il secondo modulo del corso in tema di.. busta paga!

Accorrete gente, che tanto in studio non abbiamo mai il tempo di soffermarci a guardare la nostra busta paga.

Poi, quando ci assalgono dubbi, vengono cancellati da altri mille pensieri e impegni sino a lasciare andare il dubbio nel più lontano oblìo.

Ci offrono l’occasione per capire, imparare, chiedere quanto più ci è oscuro in tema di busta paga.

Ferie, TFR, permessi e loro maturazione sono ancora un enigma?

Hai difficoltà con livelli, superminimi, detrazioni o altro?

Conguagli, o altro ti mettono in crisi?

Siamo certe che al corso verranno date le risposte alle tue domande! Sì perchè la Filcams Cgil Firenze, con la preziosa collaborazione dell’Ufficio vertenze CGIL Firenze, ci illumineranno!!

Ah, ci saranno date anche informazioni su EBIPRO.. quello che noi a volte abbiamo chiamato simpaticamente “questo perfetto sconosciuto”.

Partecipare è semplicissimo: basta inviare una mail all’indirizzo gmartelli@firenze.tosc.cgil.it

Per ulteriori info invece siamo a Vostra disposizione qui sul blog! E, da colleghe a colleghe e colleghi, vi consigliamo caldamente di portare con voi l’ultima busta paga (se possibile con il foglio presenze relativo)!!

Infine, poichè anche qui sul blog ci sono state un sacco di domande sulle feste abolite e dunque sui permessi ex festività, Vi consigliamo di portare con Voi ANCHE la BUSTA PAGA DI MARZO scorso! Irene poi vi spiegherà il motivo di questa precisa richiesta.. eh si la piccolina di noi quattro guerriere, o prezzemolina, sarà presente al corso!

 

 

Dimenticavamo: non è necessario aver seguito il primo modulo quindi, vi aspettiamo tutti.. partecipanti già visti e non visti.

Ultima cosa.. abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti perchè ritenendo il corso molto utile ed interessante, chiediamo di darci una mano nella diffusione..come??? a manetta, scaricate e condividete il volantino!

A presto

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • Patrizia

    09/07/2018 - 16:52

    ciao massimo , art. 122 e 123 del contratto : a partire dal 1 luglio 2004 di applicheranno i minimi tabellari della tabella retributiva unica con esclusione dell'elemento di allineamento contrattuale, Quindi , chi è stato assunto dal 1.7.2004 non vedrà riconosciuto l'elemento nazionale. Ti spiego perché: prima del 2004 i contratti erano 3 , quello firmato con confedertecnica per i primi livelli aveva tabellari più alti , nell'unificazione è stata creata questa voce per salvaguardare i diritti acquisiti per i lavoratori in forza a quel momento . Ciao! patrizia cgil

  • massimo

    09/07/2018 - 11:58

    Buongiorno per un ' impiegata di studio professionale parte datoriale confedertecnica , terzo super assunta nel 2008 l'elemento nazionale allineamento contrattuale non e' dovuto ? vi ringrazio anticipatamente

  • Patrizia

    19/06/2018 - 18:15

    caro paolo, l'elemento di allineamento previsto dal contratto si riferisce ai dipendenti con contratto confedertecnica perché dal 2008 il contratto è diventato unico. Quindi il tuo elemento di allineamento si riferisce al protocollo di intesa con Anisap, è altra cosa. Il protocollo di intesa è stato fatto al tempo perché Anisap è uscita da confcommercio e dal contratto del commercio per rientrare negli studi professionali ed è stato necessario un accordo , quindi tutto Ok patrizia cgil

  • Paolo

    18/06/2018 - 21:22

    Buonasera, Ho firmato un ccnl studi professionali anisap. Sono un livello 3 super. Sulla busta paga l’elemento nazionale di allineamento contrattuale è di euro 85,91. Sul ccnl però mi sembra debba essere 110,40€. Mi sono perso qualcosa? Ci sono altri protocolli aggiuntivi che mi giustifichino gli 85,91? Il fatto che sia un contratto anisap c’entra qualcosa? Grazie

  • Patrizia

    15/06/2018 - 18:15

    cara lucia, ti rispondo qui perché abbiamo sbagliato sezione della pubblicazione del tuo post. Da quello che dici capisco che avrai già visto il contratto e quindi sai che la tua figura professionale è definita come quadro fascia B , scusami a cosa ti riferisci quando parli di "altri elementi" forse un superminimo ? vedo che hai cambiato struttura e purtroppo i diritti acquisiti non si portano da un posto di lavoro all'altro, però il livello lo puoi esigere questo si . Hai perfettamente ragione non chiedi ne più ne meno quello che ti spetta. Purtroppo qui sul blog stanno cominciando ad arrivare tante segnalazioni dei comportamenti dei poliambulatori , tanto che la classificazione nell'area sanitaria è stata scritta in modo analitico proprio per evitare abusi sul livello. Va in sindacato alla Filcams della tua città per essere tutelata è l'unico modo, credi ! in alto "dai territori" troverai i riferimenti delle Filcams, non ci sono ancora tutti ma ci siamo quasi. Facci sapere ! serve per il morale , cosa non da poco . Patrizia cgil

  • irefi

    28/05/2018 - 15:19

    Ciao Jespy75, devi chiedere il passaggio di livello al tuo datore di lavoro. Vai nell'area documenti, cerca il CCNL e leggi la definizione dei profili. Individua il tuo livello e chiedi il passaggio. Armati di pazienza non è cosa semplice ma ci siamo passate tutte e, se pur dopo tempo, almeno noi, abbiamo avuto il passaggio. Se hai bisogno, siamo qua. Ciao

  • jespy75

    28/05/2018 - 15:06

    Buongiorno a tutti, sono nuova. Avrei una perplessità: come faccio a far equiparare la mia busta paga alle mie effettive mansioni? Mi spiego meglio... Il mio livello è 4° (sono assunta dal 2010 ed è rimasto tale da allora) e le mansioni in questi anni sono aumentate anche a livello di responsabilità, ma tanto!!!

  • Patrizia

    22/05/2018 - 12:56

    caro marcello, innanzitutto devi sapere che il contratto part-time non è un ammortizzatore sociale e che tu potevi anche rifiutarlo, sarebbe stato meglio andare in filcams cgil e fare un accordo con l'assistenza sindacale , da soli si subisce sempre , quando ci sono crisi di studio è bene essere sempre tutelati. Ti invito poi a vedere sul sito ebipro (il link è qui sul blog) prevede un contributo per i part- time involontari a causa della crisi dello studio .. non accettate part-time imposti mai ! per quanto riguarda il bonus . Il bonus è uno sconto sull'irpef calcolato sull'imponibile annuo non un bonus a prescindere dall'imponibile , non viene concesso dallo studio ma è lo stato che fa lo sconto , mi segui? Bisogna vedere la tua busta paga e vedere la dinamica dell'irpef e l 'imponibile , quindi a maggior ragione va in Filcams cgil della tua città per valutare tutta la tua vicenda lavorativa , il contratto part-time che hai firmato e controlla anche la busta paga ! ciao patrizia cgil

  • marcello

    22/05/2018 - 12:31

    Buongiorno, ho un dubbio che spero possiate chiarirmi. Sono assunto da 8 anni full-time nello stesso studio e da aprile per mancanza di lavoro mi hanno ridotto part-time al 50% facendomi firmare un nuovo contratto su cui è stato scritto la paga base ed un superminimo coerente con il mio livello. Alla prima busta paga scopro che il bonus renzi mi è stato corrisposto ma il netto in busta è pari alla cifra che verbalmente mi era stata comunicata alla firma del contratto. Mi è stato detto dal consulente dello studio che infatti il bonus rientra nel contratto firmato. E' possibile che io firmo un contratto in cui nel lordo pattuito rientri anche il bonus renzi? A me non torna molto. Grazie mille

  • Irene Greco

    16/05/2018 - 22:09

    Ciao Cristina. Puoi vedere dal ccnl.. la paga base del 3° livello è 1.511,37. Il netto dipende da varie altre cose (es per citarne uno, il più famoso, il cd. bonus renzi). C'è da capire se hai superminimi o no.. insomma tante cose. Io sono un terzo livello ft, prendo il cd. bonus renzi ed ho la trattenuta per iscrizione al sindacato, percepisco 1150 più o meno. buona serata

  • Cristina attili

    16/05/2018 - 19:09

    Ciao mi chiamo Cristina abito a Roma lavoro da 7 anni presso uno studio commercialista al 3 livello al 85% vorrei tornare a fare le 8 ore giornaliere full time vorrei sapere quanto mi aumenterebbe lo stipendio. Non so se servono altre informazioni. Vi ringrazio anticipatamente

  • Patrizia

    16/05/2018 - 17:39

    cara Klara, i livelli sono cinque .. non so , sei sicura ch eil contratto sia quello degli studi professionali? magari è il commercio, controlla la lettera di assunzione deve esserci scritto contratto applicato livello e tutto il resto! ti aspettiamo .. ciao patrizia cgil

  • Klara

    16/05/2018 - 14:34

    Ciao sono stata assunta a tempo indeterminato questo mese da un commercialista in cui ho fatto il tirocinio regionale. Ieri ho avuto la mia prima busta paga e nella sezione livello trovo "8", non ho trovato questo livello nel ccnl di nostra competenza, mi manca qualche informazione o in busta paga c'è qualcosa che non va?

  • Patrizia

    05/04/2018 - 21:30

    cara iva, il tuo studio ha fatto correttamente un passaggio diretto e quindi tu hai mantenuto anzianità di servizio, scatti e tutto quello che avevi maturato , il TFR maturato volendo potevano liquidarlo ma va bene anche così . Il contratto di lavoro è sempre lostesso " studi professionali " anche se è studio associato. tranquilla va bene così! patrizia cgil

  • Iva

    05/04/2018 - 15:23

    Buongiorno. Lavoro in uno studio legale da 7 anni come segreteria , assunta dall'avv. X. Lo studio si è ingrandito e l'avv. X è entrato in associazione con un'altro avvocato, quindi sono cambiate tante cose. Per quanto riguarda il mio contratto con l'avv. X, mi hanno detto che non cambia niente, continuerò il mio rapporto sempre con lo stesso perché altrimenti avrebbero dovuto licenziarmi, darmi TFR e riassumermi con il nuovo contratto dello studio associato. Mi è capitato di leggere l'atto costitutivo dell'associazione dove si parla del mio rapporto di lavoro con l'avv. X e scrivano esattamente quanto segue: "Le competenze di fine rapporto del dipendente dell'avv. X proseguiranno con lo Studio Associato, che ne assumerà i relativi oneri di pagamento del trattamento di fine rapporto". Rimango un po' perplessa... e mi domando se è meglio rimanere con il contratto che avevo già con l'avv. X o è meglio cambiarlo con il contratto dello studio associato? Vi ringrazio in anticipo.. I.

  • Patrizia

    21/03/2018 - 11:45

    cara marika , premetto che non facciamo controllo di busta paga sul blog , non è serio .. ogni busta paga ha una storia a se , è impossibile darti una risposta precisa. Ti possiamo dare solo una risposta generica : tu fai un part-time al 50% , quindi devi prendere il tabellare del tuo livello e dividerlo a metà e avrai il tuo lordo , non so se poi hai scatti di anzianità superminimi ecc. . Il contratto lo trovi qui sul blog tra i documenti, insieme ai tabellari . Se vuoi un controllo puntuale sulla busta paga devi recarti in sindacato alla sede della filcams cgil della tua città , qui sul blog su "dai territori" in alto trovi le indicazioni delle sedi di alcune regionali vedi se c'è la tua ! ciao patrizia cgil

  • Marika

    20/03/2018 - 12:30

    Buongiorno,avrei una domanda sulla busta paga. Da contratto mi spettano mensilmente 530 euro lordi piú tredicesima (39euro). Dalla firma del contratto ho ricevuto sempre 538 euro anche nel mese d dicembre (lavorati 16 gg + 2 giorni ferie). A febbraio ho ricevuto 468 euro in tot. Sulla busta paga, premetto che lo lavorato 18 gg piú 2 di ferie, sulla busta paga risultano 82 ore lavorate e tredicesima 39 euro con tot. 468. É regolare una cosa del genere? Premetto che lavoro 4 ore al giorno, 5 giorni a settimana...

  • Patrizia

    07/03/2018 - 18:31

    car nadia , la dicitura impiegata non vuol dire niente di particolare è una definizione generica, il codice 6 non so ma sarà un codice del programma. La differenza tra i livelli riguarda le mansioni d'ordine e di concetto effettivamente svolte, se le tue sono di concetto (v. profili art.24 del contratto ) hai ragione di rivendicare il livello , insisti insisti insisti non mollare. Per quanto riguarda ente bilaterale e cadiprof , certo sono obbligatorie anche da prima (v. circolare Min lavoro 43/2010 e art. 13 del contratto ) in mancanza avrebbero dovuto corrispondere un EDR 32 EURO per 14 mensilità (sempre art. 13) quindi .... fatti avanti con circolare /contratto ecc. se vai sul sito di cadiprof (qui i link) troverai tutti i riferimenti di legge , così dai un occhio al piano sanitario e a tutti gli interventi di ebipro , ti arrabbi un po' e ti fai venire un coraggio da leone !!! vai e facci sapere ! patrizia cgil

  • irefi

    07/03/2018 - 18:18

    Ciao Nadia, ho visto che hai postato due volte la stessa domanda, forse perchè non la vedevi pubblicata... ti spiego... magari serve anche ad altre persone, finché noi non entriamo nel blog e non approviamo, non le vedete apparire.. abbiate pazienza, siamo a lavoro e non sempre ci è possibile provvedere subito. Venendo alla tua domanda, se hai visto che le tue mansioni sono da 2° livello, suppongo tu abbia letto gli articoli del CCNL relativi ai livelli di inquadramento. Se così fosse, potrai appurare che "contabile" è indicato nella declaratoria dei 4°S area tecnica e area giuridica; non cambia lo stipendio. Cambia lo stipendio ovviamente cambiando il livello di inquadramento e dunque ti consiglio di provare a chiedere ed ottenere il livello che ti spetta. Quanto al n. 6 che vedi, non ho ben capito, scusami, dove lo vedi. Non tutte le impostazioni delle buste sono uguali. Io accanto alla voce impiegata ovvero alla descrizione della qualifica, ho l'indicazione del livello di inquadramento. Ma in questo caso lo escludo, ovviamente. Mi viene da pensare agli scatti: da quanto tempo lavori lì? Possibile 18 anni? Non c'è scritto nulla nulla? Solo un 6 così, vacante? Specificami per favore qualcosa perché non riesco a capire così. O se vede Patrizia magari lei è più illuminata e già ti sa rispondere. Sì CADIPROF e EBIPRO sono contrattualmente obbligatori. Se leggi il CCNL vedrai che in caso di mancata iscrizione è prevista la corresponsione di un EDR, almeno questo ve lo corrisponde? Anche in questo caso, se non percepisci nulla e non siete iscritte, devi insitere, chiedere per ottenere l'iscrizione. E' un tuo diritto. Fagli pure vedere il CCNL. A volte non lo sanno nemmeno loro. Tenta almeno, è importante.. se vai sul sito cadipro e quello ebipro vedrai che comunque sono sostegni importanti. Il CCNL, se non lo hai sotto mano, lo trovi anche qui sul blog nell'area dei documenti, estrapola le parti che ti interessano e vai preparata a parlarci. Mi raccomando. Facci sapere. Se hai bisogno siamo qui. Ciao Irene

  • Nadia Arcifa

    07/03/2018 - 17:18

    Buona sera, se possibile vorrei porvi una domanda riguardante la mia busta paga. Sono un livello 4s (anche se a dire il vero le mie mansioni sono da livello 2 ma con il mio capo è una battaglia persa, dovrei solo dare le dimissioni per farglielo capire) A parte questo, sulla mia busta paga anzichè contabile (lavoro che svolgo) c'è scritto impegata, cambia qualcosa a livello di stipendio? E poi vicino a 4 livello sup c'è un ulteriore codice che è 6. Cosa significa? Tra l'altro non ci fa pagare e non paga nè ca.di.prof nè ente bilaterale, ma non sono obbligatori dal 2015? Grazie Buona serata Nadia

  • Irene Greco

    28/02/2018 - 15:00

    ciao Elisa, come vedi questo blog è rivolto ai dipendenti degli studi professionali che hanno il loro ccnl appunto studi professionali. Non conosciamo il settore ed il ccnl applicato quindi non siamo in grado di darti aiuto ma sicuramente in cgil troverai chi può aiutarti. ciao

  • Elisa

    28/02/2018 - 14:31

    Ciao, ho un contratto CCNL assicurazioni in gestione libera separata UNAPASS dal 2014 , inizialmente ero in apprendistato e adesso da qualche mese è scaduto e quindi il contratto è a tempo indeterminato. ..mi sono però accorta che nonostante sul contratto si parli di unapass , su tutte ma proprio tutte le buste paga c'è scritto Assicurazioni SNA. ...e le tabelle a confronto ho visto che sono diverse...sono un secondo livello e il mio lordo è 1086 euro...ma sulla tabella unapass sarebbe di più. Sapete dirmi se mi sto sbagliando? Grazie mille

  • Patrizia

    24/01/2018 - 20:18

    cara ilkant.. dovresti trovare in entrata e uscita : quindi tra trattenute e sulle competenze la somma è pari a 0 . Se trovi solo la trattenuta vuol dire che c'è un problema .. hai usato un permesso senza giustificativo ? controlla ciao ! patrizia cgil

  • ilkant

    23/01/2018 - 19:24

    Provo a chiedere...non sò se è pertinente... è normale che nella mia busta paga trovo una detrazione alla voce "Permesso non Retribuito"? Non dovrei trovarla sulla colonna delle competenze? Grazie

  • Tessa

    10/01/2018 - 14:20

    Grazie mille a tutte!! mi avete dato un supporto fantastico! Settimana prossima ne parlo con il Notaio! grazie ancora! crepi il lupo! vi farò sapere! Buon lavoro a tutte! Tessa

  • Patrizia

    08/01/2018 - 11:17

    cara tessa, naturalmente hai ragione ! non esiste che tu sia al 5 livello. Nn ci sono automatismi nel passaggio di livello ma il livello deve essere corrispondente alle mansioni . Qui sul blog tra i documenti trovi il contratto intero e quindi anche i profili professionali , leggili e poi parla con notaio e consulente e chiedi perlomeno il 3 livello è tuo diritto certo ma è un diritto contrattuale esigibile , insisti e insisti , puoi sempre rivolgerti al sindacato ! qui sul blog se clicci su territori trovi la gran parte delle sedi della filcams cgil , rivolgetevi con fiducia al sindacato per risolvere problemi che da sole non riusciamo ad affrontare ciao e facci sapere patrizia cgil

  • irefi

    08/01/2018 - 11:10

    Ciao Tessa, assolutamente sì. Non esistono automatismi.. dobbiamo chiedere e tenere fermo il polso. facci sapere come va. in bocca al lupo

  • Tessa Torresan

    08/01/2018 - 10:43

    Buongiorno, mi chiamo Tessa. Lavoro in uno studio notarile da ormai dieci anni.. il mio livello è rimasto sempre lo stesso cioè il V°! quindi pari ad una colf o un portiere! Secondo voi è un mio diritto richiedere un adeguamento del livello a ciò che realmente faccio? ( che non è pulire o aprire a porta! o almeno non faccio solo quello!!) grazie!

  • patrizia

    09/11/2017 - 15:09

    per ray, si il 100% è il tabellare del livello in cui sei stato inquadrato , nel contratto di apprendistato deve essere indicaato il livello di partenza e di arrivo. Le tabelle del contratto degli studi professionali sono qui sul blog su "documenti" ciao patrizia cgil

  • Ray

    07/11/2017 - 22:52

    Ciao a tutti , volevo chiedervi come capire la percentuale di un contratto di apprendistato, ovvero io sò di dover percepire dal 70% a crescere per contratto ma non ho ancora ben capito questo 100% a quanto equivalga ne so come calcolarlo ...per caso non si tratta del minimo base o tabellare sommato alle indennità di settore?

  • Ray

    07/11/2017 - 22:46

    Ciao a tutti , un informazione se in un contratto di apprendistato mi risulta che prendo al momento il 70% della retribuzione con scatti sino al 100%...come faccio a capire o a leggere di quanto si tratterebbe questo 100%? è per caso il minimo base o tabellare sommato ad indennità di settore nella busta paga? grazie mille in anticipo scusate l'ignoranza

  • patrizia

    27/10/2017 - 14:20

    cara Morena, non sei obbligata a dire di si e di no e nemmeno loro , il contratto di lavoro è un patto tra le parti che deve rispettare leggi e contratti di lavoro. Per il part-time ci sono alcune norme di tutela, per esempio sulle norme di flessibilità ed elasticità dell'orario al fine di evitare abusi sull'orario, ma fondamentalmente è un accordo tra datore di lavoro e lavoratori . Non rompi .... non ti preoccupare ma se hai altre domande non farle 1 alla volta ! ciao patrizia cgil

  • Morena

    27/10/2017 - 8:49

    Buongiorno, scusate se vi rompo ancora. Ma io posso dire di no alle 8 ore oppure visto che si tratta di una proroga per sostituzione maternità, sono obbligata ad accettare?

  • patrizia

    26/10/2017 - 21:12

    cara Morena , devi chiedere ed insistere e parlare con il tuo datore di lavoro non ci sono altri modi, i contratti scadono il giorno che è stabilito e possono tenerti in sospeso fino alla giorno della scadenza . Insisti ! patrizia cgil

  • Morena

    26/10/2017 - 19:10

    Grazie mille per la risposta. Ho però un'altra domanda. Io sono assunta in sostituzione maternità per 8 ore. Ho chiesto le 4 ore, delle volte mi dicono di si delle volte mi dicono di no. Cone posso comportarmi visto che il 10 novembre scade il contratto (loro mi hanno assunto per 3 mesi )

  • patrizia

    26/10/2017 - 15:55

    cara Morena , non facciamo calcoli qui sul blog perché ogni busta paga è diversa e ha molte varianti , posso dirti che puoi considerare un 30% di trattenute a spanne.. Se ti sei accordata per un superminimo non assorbibile è bene che tu lo faccia per iscritto con un accordo firmato !!! non ti fidare patrizia cgil

  • Morena Scaccabarozzi

    26/10/2017 - 13:10

    Ciao mi sapreste dire come trovo il Superminimo non assorbibile lordo da 100 euro netti? Grazie mille

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓