impiegate
0

RESOCONTO RIUNIONE FIRENZE

02/10/2011 - 21:16

All’incontro di questa mattina (1 ottobre) a Firenze, presenti Danilo Lelli, il Sig. Marconi, Fabio Fantini (referente su Firenze), ci è stato spiegato, che abbiamo rischiato davvero di non avere un contratto unitario, la soddisfazione dei nostri interlocutori sta nell’aver raggiunto un accordo con CISL e UIL, (cosa non facile ultimamente), il problema più grosso del disaccordo era il “collegato al lavoro” nella parte in cui si parla di “arbitrato” che CISL e UIL volevano applicare al nostro contratto mentre CGIL era contraria, fortunatamente sono venuti ad un accordo, poi c’è stato illustrato la novità dell’entrata nel nostro contratto della figura del praticante, che dovrà essere assunto con contratto di apprendistato. Abbiamo parlato di Formazione, ed abbiamo fatto presente che la Formazione così come è gestita da Fondoprofessioni non può andare. Non funziona. Abbiamo fatto presente che i livelli così come attualmente scritti non vanno bene e quindi ci sarà bisogno di rivederli. E’ stato fatto presente che c’era un evidente errore di calcolo che riguardava l’aumento del 3 livello super, e che verrà corretto. Abbiamo parlato dell’ “aumento” medio che rimarrà a € 87,50 e ci verrà corrisposto come illustrato nell’ “ipotesi” !!! Anche in questo caso abbiamo fatto presente che il 5° livello del commercio e terziario prende più del 3° degli Studi Professionali, ma loro hanno ribattuto che anche nel commercio e nel terziario l’aumento è stato dato in varie tranche come pure gli arretrati. Potremmo ottenere una riduzione della differenza fra le due categorie solo con la contrattazione di 2 livello. La contrattazione di 2 livello è stata inserita nel contratto e dovrà partire prima della scadenza di questo contratto ottobre 2013 (leggi art.8). E’ importante organizzarsi subito, e non aspettare la scadenza di questo contratto (2013) per studiare una piattaforma, dove andremo ad inserire le nostre richieste (ragionevoli). Intanto per iniziare potremmo chiedere i buoni pasto, indennità di cassa, salario rapportato al costo della vita, programmazione delle ferie, visita oculistica obbligatoria ogni anno a carico del datore di lavoro, ….. La contrattazione di 2 livello, partirà dal Veneto, che noi supporteremo, e poi via via nelle altre regioni. Anche qui ci saranno problemi perchè ci sono delle Regioni più organizzate e altre non organizzate, e quindi si è parlato di macroaree, cioè raggruppare due o tre regioni insieme. Abbiamo anche parlato di tesseramento sindacale e personalmente ho fatto presente che la tessera al sindacato costa troppo e questo è uno dei tanti motivi del non tesseramento. RIPETO E’ IMPORTANTE ORGANIZZARSI SUBITO SE VERAMENTE VOGLIAMO MIGLIORARE QUESTO CONTRATTO!!! SE VOLETE VERAMENTE DARCI E DARVI UNA MANO POTETE METTERVI IN CONTATTO CON NOI ANCHE SU QUESTO BLOG NELLA PAGINA “CONTRATTO SECONDO LIVELLO”.

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓