impiegate
0

VOUCHER ADDIO!!! Arrivano le norme sul lavoro agile

20/06/2017 - 10:00

ARRIVANO LE NORME SUL LAVORO AGILE MORTE E RINASCITA DEI VOUCHER

Finalmente arrivano !

All’interno della legge “jobs act del lavoro autonomo” trovano spazio anche le norme che regolano il “lavoro agile”. Ne abbiamo parlato qualche giorno fa nell’articolo sulla detassazione ricordate? Ora ci sono le norme di legge per chi sceglie di lavorare senza un orario fisso e senza vincolo del luogo di lavoro , questa modalità di lavoro può essere oggetto anche di un accordo sulla detassazione.

Il lavoro agile permette ai dipendenti di organizzare il proprio lavoro in parte da svolgere nei locali dello studio, il resto da casa, o in qualsiasi altro luogo, tramite pc o smartphone, si tratta di un normale contratto di lavoro subordinato dipendente che ha lo scopo di incrementare la produttività del lavoro e di agevolare la conciliazione dei tempi di vita e lavoro..

La modalità di lavoro agile va regolato con un accordo tra datore di lavoro e lavoratore e potrà avere una durata indeterminata o determinata. Semplice e perfetto soprattutto per le donne che hanno impegni famigliari e, come dicevamo prima, nell’accordo può essere prevista la detassazione in accoppiata con il welfare aziendale, come stabilito dall’accordo quadro nazionale ripreso dagli accordi regionali .

Sono norme importantissime che trovano applicazione con degli accordi affidandoci al sindacato, pensate a quanti problemi potremmo risolvere evitando una flessibilità non concordata, con tutti quei recuperi di orari, straordinari non pagati, permessi impossibili ecc. Non si contano le aziende che stanno firmando accordi che vanno in questa direzione , date un occhio all’accordo Fincantieri per avere un idea o al sito di Ascom Servizi .. insomma muoviamoci, la legge c’è.

Nella stessa legge sul lavoro autonomo è stata disciplinata l’abrogazione, a partire dal 17 marzo 2017 (salvo esaurimento delle scorte entro il 31 dicembre 2017) dei voucher che venivano usati per pagare le prestazioni occasionali, abrogazione a cui siamo arrivati a seguito della richiesta di referendum da parte della cgil che ha raccolto tre milioni di firme! Sicuramente avrete seguito la vicenda che tiene banco ormai da mesi. Oggi è passata la “manovrina” che contiene una nuova normativa sul lavoro occasionale, appena pubblicate le norme ne parleremo.

Come sempre siamo pronte a rispondere a tutte le domande possibili e immaginabili..senza esagerazioni !

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓