impiegate
2

Entrato in vigore il DM 15 dicembre 2015

18/01/2016 - 16:31

È entrato in vigore il Decreto Ministeriale del 15 dicembre 2015 che prevede la nuova procedura telematica per la comunicazione delle dimissioni o della risoluzione consensuale.

Per la compilazione e l’invio del modulo, attraverso il sito del Ministero del Lavoro (www.lavoro.gov.it) , il lavoratore dovrà essere in possesso del PIN INPS. Se non avete il PIN INPS potete sempre richiederlo online sul sito INPS.

Nel caso in cui ci si rivolga ad un patronato o ad una organizzazione sindacale non occorre il PIN INPS.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
  • supergigly

    04/07/2017 - 9:36

    Buongiorno, con riferimento alle dimissioni telematiche le stesse devono essere fatte in data 1 o 16? dovrei dare le dimissioni e sto decidendo in questi giorni ma non so bene l'iter da seguire. Devo avvertire già il datore o posso aspettare tipo il 14 o il 15? E' sufficiente che faccia la procedura telematica? Poi dal 16 partono i 25 giorni di preavviso? io sono IV livello da 6 anni. Grazie.

  • carmen

    04/07/2017 - 12:32

    Ciao Gigly, E' corretto. Il preavviso decorre dal 1° o dal 16 ° giorno del mese. Il datore di lavoro deve essere avvisato con una lettera di dimissioni: ipotizzando di dare le dimissioni il 16 luglio, è possibile predisporre la lettera anche qualche giorno prima, ma il conteggio dei giorni di preavviso (che nel caso tuo sono 25 giorni) decorrerà comunque dal 16 luglio. La copia della lettera che sarà consegnata al datore di lavoro deve recare la DATA e FIRMA per ricevuta. Per la procedura telematica ti consiglio l'assistenza della Filcams. A presto Carmen

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

*

↓